IMPACT WRESTLING REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 25.3 Impact Planet
 24.3 The New Beginning
 24.3 Impact Wrestling Report
 23.3 5 Star Frog Splash
 24.3 WWE NXT Report
 22.3 WWE Smackdown Report
 22.3 WWE 205 Live Report
 
 







 
 
 
IMPACT WRESTLING REPORT   09/03/2017 
by Lino Basso
 


Dopo che un fighter del calibro di Josh Barnett è stato sconfitto sette giorni fa, sembra che nessuno sia in grado di fermare Lashley, questa però sarà una edizione speciale di Impact Wrestling perchè è giunta l'ora di un nuovo inizio, un nuovo punto di partenza per la compagnia, e anche nuovi volti che di settimana in settimana ripopoleranno la Impact Zone. Chi si porrà sul cammino di Lashley? Non ci resta che scoprire questo e altro ancora dalla Impact Zone di Orlando dove Lino "Impact's Old Friend" Basso è eccezionalmente al timone dell'Impact Wrestling Report per Tuttowrestling.com!!!



Viene mostrato un video dove si possono vedere alcuni lottatori che hanno fatto la storia della TNA, come Kurt Angle, Samoa Joe, AJ Styles, Christopher Daniels, Jeff Jarrett, Bobby Roode, Eric Young e James Storm. Lottatori che hanno contribuito a far sì che la TNA potesse farsi conoscere e apprezzare, oltre che essere considerata l'alternativa alla WWE, si sono susseguiti nel tempo diverse caratteristiche che contradistinguevano la TNA dal resto del pro wrestling, come la X-Division e gli Ultimate X match, il ring esagonale, e non sono mancate diverse figure di spicco come lo stesso Jeff Jarrett, Hulk Hogan, Dusty Rhodes, Roddy Piper, Kevin Nash, Ric Flair e Sting. Anche la divisione femminile della TNA si fece apprezzare, con Gail Kim che diventò la primissima campionessa femminile, per poi passare a Awesome Kong, Angelina Love, Velvet Sky, ODB e Madison Rayne. Si sono vissuti tanti, tanti momenti importanti durante i quattordici anni e mezzo della compagnia, uno su tutti, probabilmente, l'approdo di Hulk Hogan, si sono susseguiti altri arrivi come quelli di Davey Richards ed Eddie Edwards, di Ethan Carter III ma soprattutto di Lashley, mentre ad oggi è tutt'ora in atto un nuovo corso, che ha visto tanti diversi arrivi e anche dei ritorni, la missione del nuovo management TNA è una sola: riportare Impact Wrestling ai fasti di un tempo, sarà una missione difficile quella che proverà a compiere Jeff Jarrett, ma si sa, nel wrestling come nella vita, nulla è impossibile.

Dopo la nuova sigla, le immagini si spostano sulla Impact Zone, dove è già in corso una rissa tra Eddie Edwards e Davey Richards! Gli ex Wolves lottano in mezzo al pubblico , con Davey Richards che urla al suo ex alleato dove fosse quando lui era infortunato, intervengono però diversi arbitri per separare Richards ed Edwards, Davey Richards ora riesce a sfuggire agli aribtri e prova a eseguire un suplex, Eddie Edwards però risponde con alcuni pugni ed evita la manovra, tuffandosi oltre la recinzione . Ora Davey Richards ed Eddie Edwards sono sulla rampa d'ingresso e continuano a scambiarsi ripetutamente diversi pugni, Edwards sembra avere la meglio ma gli arbitri raggiungono nuovamente i due lottatori e li separano nuovamente, anche se per poco , perchè sia Edwards che Richards sfuggono a tutti coloro che li hanno divisi per un attimo e riprendono a darsele di santa ragione! La rivalità tra coloro che si sono fatti conoscere come American Wolves o piu' semplicemente Wolves, ha raggiunto un picco davvero molto elevato!!

Ora ci si sposta al tavolo di commento, dove sono presenti come sempre Josh Matthews e "The Pope" D'Angelo Dinero: quest'ultimo non vede l'ora che il nuovo management faccia la sua comparsa, al contrario di Josh Matthews che ha preso male la presenza di un terzo paio di cuffie e la terza sedia, di fronte alla telecamera si chiede il perchè di tutto ciò e dice di essere sicuro che il team di commento non sarà composto da "quarantasette persone" come in WWE a Smackdown. Ora fa il suo ingresso Jeremy Borash, che ha in mano il microfono e dice che il nuovo management ha deciso che ci sarà una modifica anche al team di commento, perchè proprio lui si unirà al duo Matthews - Pope. JB aggiunge che è qui da circa quindici anni, non ha mai saltato un giorno di lavoro, e nonostante Josh Matthews manchi di rispetto verso le leggende che hanno fatto crescere la TNA prima e Impact Wrestling dopo, è giunta l'ora che le cose cambino anche al broadcast table: qualcuno che porta il nome di Mike Tenay (storico commentatore TNA, ndr) è stato per tanti anni al tavolo di commento, ed è stato il suo mentore, perciò il posto lasciato da lui doveva essere suo, purtroppo però una coppia di idioti che oggi non lavora piu' per Impact Wrestling ha deciso che quel posto doveva essere preso da Josh Matthews, nonostante lui fosse stato licenziato dalla WWE. Josh Matthews non ci sta, e risponde a Jeremy Borash dicendo che lui ha avuto Jim Ross come mentore, ed è stato parte del team di commento a Wrestlemania nel 2011 al Georgia Dome di Atlanta, Borash però lo interrompe e dice che Jim Ross è suo amico, e crede che Matthews sia solo un ca****e arrogante, inoltre ogni annunciatore che si è seduto su quella sedia prima di lui merita rispetto, così come la compagnia, il roster e i fans meritano rispetto, anche per questo motivo il nuovo management ha deciso di inserirlo al team di commento. Jeremy Borash rincara la dose e dice che il nuovo management sa benissimo cosa combina e cosa dice Josh Matthews, quest'ultimo però comincia a prendere in giro Borash, finchè non fa il suo ingresso Cody Rhodes!! Cody Rhodes arriva sul ring con il titolo NEX GEN della Global Force Wrestling (l'equivalente del titolo X-Division, ndr) , e dice che è giunta l'ora di far iniziare questa serata dato che ora è qui presente. Cody ora chiede al pubblico presente se vogliono vederlo affrontare l'Impact Grand Champion, Moose, la risposta è ovviamente positiva, ma ora le luci si spengono, e poco dopo fanno il loro ingresso James Storm, Bram ed Eddie Kingston, non altri che i DCC!! I DCC eseguono il loro ingresso e si avviano verso il ring, non c'è piu' traccia di Cody Rhodes ma scopriamo che gli avversari di Bram ed Eddie Kingston sono Adam Thornstowe e Luster The Legend, i Reno Scum! I Reno Scum sono un team che ha avuto un breve stint in ROH ed è stato finalista del torneo per l'assegnazione dei titoli di coppia della GFW, questa sera compiono il loro debutto a Impact Wrestling!!!

TAG TEAM MATCH: RENO SCUM VS DCC

Come già detto prima, Bram ed Eddie Kingston saranno coloro che disputeranno questo match per i DCC: prima che il gong risuoni, Bram ed Eddie Kingston attaccano Adam Thornstowe e Luster The Legend, Kingston lascia poi Bram sul ring e si porta fuori dall'esagono mentre si nota che nel team di commento le liti non accennano a placarsi, torniamo però sul ring perchè Bram si scaglia ripetutamente su Adam Thornstowe, quest'ultimo però replica con un leg lariat, e Bram rotola fuori dal ring. Thornstowe segue Bram, ma viene steso da Eddie Kingston con una clothesline, Luster The Legend però non sta a guardare e si getta su Eddie Kingston oltre la terza corda del ring. Luster The Legend ora riporta Eddie Kingston sul ring, e lo colpisce con una spinebuster per poi lasciare spazio ad Adam Thornstowe che salta oltre la terza corda e va a segno con un double stomp su Eddie Kingston! 1,2,3!!! Ottimo debutto per i Reno Scum, che ottengono una significativa vittoria ai danni dei DCC!!!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: RENO SCUM


James Storm, da bordoring, è letteralmente infuriato per questa sconfitta dei DCC, e urla a gran voce verso Bram ed Eddie Kingston. Ora James Storm si porta dinanzi ai Reno Scum, e li abbraccia entrambi, dopodichè lascia il ring insieme al resto dei DCC. Comportamento "strano" quello di Storm, che stringe la mano ad Adam Thornstowe e Luster The Legend, nuovo tag team di Impact Wrestling!

Viene mostrato un video che ricapitola il turbolento matrimonio di Laurel Van Ness e Braxton Sutter: quest'ultimo si è ribellato al volere di Maria Kanellis-Bennett e della stessa Laurel, dichiarando apertamente i suoi sentimenti per Allie. Braxton Sutter ha poi baciato Allie al centro del ring, lasciando sia Maria Kanellis-Bennett che Laurel Van Ness in preda a una crisi di nervi. Ora le immagini si spostano nel backstage perchè troviamo Mackenzie Miles, anche se quest'ultima viene subito interrotta da Sienna, il quale annuncia che Maria Kanellis-Bennet ha avuto un esaurimento nervoso e ha lasciato la compagnia. Mackenzie Miles rivela che era convinta che in realtà Maria avesse deciso di non rinnovare il suo contratto, Sienna però prende male queste parole e chiede se per caso Mackenzie Miles pensa che lei non è professionale. Ora Sienna toglie con forza il microfono dalle mani di Mackenzie Miles, e dice che Allie non farà nessun viaggio verso il tramonto, Maria aveva dei piani di vendetta verso Allie, e lei intende finire ciò che Maria ha iniziato!

E' Caleb Konley a fare il suo ingresso per il secondo match della serata: gli altri atleti coinvolti sono l'ex campione X-Division DJ Z, Marshe Rockett e Braxton Sutter, nonostante resti da capire perchè il ring announcer sia Rockstar Spud, è tutto pronto per questo 4-way match!!

4-WAY MATCH: BRAXTON SUTTER VS DJ Z VS MARSHE ROCKETT VS CALEB KONLEY

Marshe Rockett "minaccia" tutti i suoi avversari finchè Braxton Sutter lo stende con un pugno, Rockett finisce fuori dal ring, Braxton Sutter lo segue mentre sul ring rimangono DJ Z e Caleb Konley che si colpiscono a vicenda, ora Marshe Rockett ritorna sul ring e va a segno con una spinebuster su Caleb Konley, DJ Z nel frattempo si era portato sull'apron ed esegue un crossbody, Marshe Rockett però fa leva sulla sua altezza e "intercetta" DJ Z per colpirlo con una powerslam, per poi andare nuovamente a segno con una powerbomb su Braxton Sutter. Caleb Konley prova a cogliere di sorpresa Marshe Rockett con uno small package, quest'ultimo esce dallo schienamento e risponde con un elbow, Marshe Rockett rifila un altro elbow ai danni di DJ Z e riserva lo stesso trattamento anche a Braxton Sutter, ora Marshe Rockett si porta sulla seconda corda del ring, i suoi avversari però si sono rialzati e contemporaneamente lo colpiscono con un drop kick. Intanto Allie, compagna di Braxton Sutter, sta arrivando a bordoring, e si getta su Marshe Rockett dopo essere salita sulla terza corda!! Incredibile manovra di Allie, che aiuta così Braxton Sutter e quest'ultimo adesso si rialza per mettere a segno lo swining fisherman's suplex su Marshe Rockett!! 1,2,3!!! Braxton Sutter si aggiudica questo match!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BRAXTON SUTTER


A fine match, sullo stage compare Laurel Van Ness, con ancora il suo abito da sposa, puntare il dito verso Braxton Sutter e Allie. Laurel sembra mezza ubriaca, e l'espressione sul viso di Braxton Sutter è veramente tutta un programma.

Viene mostrata una anteprima di ciò che vedremo piu' tardi con Matt Hardy e Jeff Hardy: da ciò che si può intravedere, Jeff Hardy si fa prima maltrattare da una scimmia, dopo lo si vede lottare con un canguro, e la grafica ci annenna soltanto che vedremo gli Hardy contro "Smokin Joe" .

Sienna fa il suo ingresso per il terzo match della serata, una contesa che la vedrà opposta a un secondo volto nuovo che compie il suo debutto, ovvero Rachael Ellering!! (figlia di Paul Ellering, WWE Hall Of Famer e manager degli Authors Of Pain a NXT, ndr)

SINGLE MATCH: SIENNA VS RACHAEL ELLERING

Sienna si scaglia subito su Rachael Ellering con alcuni pugni, finchè quest'ultima replica con un bicycle kick e tenta poi di chiudere subito il match con un sunset flip, Sienna esce dallo schienamento e si getta nuovamente contro la sua avversaria, le due lottatrici si scambiano diversi pugni , Rachael Ellering sembra avere la meglio e stende Sienna con un altro pugno e con un senton, Sienna esce nuovamente dallo schienamento mentre Josh Matthews e Jeremy Borash litigano per l'ennesima volta dal tavolo di commento, al punto da tale da far perdere la pazienza a The Pope, che dice a entrambi di farla finita una volta per tutte. Intanto Rachael Ellering va nuovamente a segno con un big boot e con un enzuigiri kick, Sienna scende dall'esagono, Rachael Ellering la segue ma Sienna è abile a sorprenderla con un forearm e con una running clothesline. Rachael Ellering esce dallo schienamento, dopodichè si rialza e colpisce Sienna con la STO, seguita da uno springboard spinning legdrop , Sienna però esce ancora dallo schienamento, e coglie di sorpresa la sua avversaria colpendola successivamente con il Silencer!! 1,2,3!!! Rachael Ellering ce l'ha messa tutta, ma la vittoria finale è di Sienna!!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: SIENNA

A fine match, Sienna si porta davanti alla telecamera e continua a lanciare messaggi di fuoco per Allie: Sienna ha tutta l'intenzione di continuare a rendere la vita difficile alla nuova compagna di Braxton Sutter, con o senza Maria Kanellis-Bennett, mentre non accenna minimamente a finire il botta e risposta tra Josh Matthews e Jeremy Borash, con il primo che definisce JB un "annunciatore di merda" . Avanti così.

Altra preview di quanto vedremo tra poco con gli Hardys impegnati con Smokin' Joe, nient'altro che un canguro il quale sappiamo già che ha rifilato un calcio nei paesi bassi di Jeff Hardy.

Fa ora il suo ingresso Bruce Prichard, che compie così il suo ritorno a Impact Wrestling dopo essere stato vice presidente delle relazioni dei talenti: Prichard prende la parola e dice che Impact Wrestling non è piu' quello show che conosceva anni fa: lui in passato aveva un ruolo attivo nel backstage e chiunque lavorava per la compagnia aveva un unico obiettivo, ovvero arrivare alla grandezza per percepire quella sensazione di essere davvero dei grandi del panorama del pro wrestling, loro ci sono andati davvero vicini , ma sfortunatamente non sono riusciti a raggiungere questo obiettivo, ed è così che ora lui è qui per annunciare ufficialmente che la TNA è morta. Nuovi proprietari, nuovo management, e un nuovo nome, Impact Wrestling, ci sono anche nuovi allenatori e nuovi lottatori, nonostante tutto ciò lui è stato contattato per tornare qui alla Impact Zone perchè le persone al potere ricercano coloro che hanno reso grande ciò che hanno costruito: lui era presente quando l'Hulkamania correva selvaggiamente, lui era presente quando Stone Cold Steve Austin apriva la sua prima lattina di birra, lui era presente per sentire l'odore di ciò che aveva cucinato The Rock, ed era presente quando poteva vedere John Cena prima ancora che lo stesso Cena potesse dire che tutti noi non potevamo vederlo. Bruce Prichard aggiunge che sa benissimo come fare le cose in grande, e sicuramente sa come lasciare il segno, questa compagnia iniziò il suo cammino con i piu' grandi atleti ibridi al mondo, e ha proseguito con colui che ha il piacere di introdurre come "Walking Armageddon", non altri che il campione dei pesi massimi, Lashley!!! Lashley fa il suo ingresso e raggiunge il ring, ringraziando Bruce Prichard per le sue parole d'elogio, e ricorda come in passato lui abbia sconfitto lottatori del calibro di Eddie Edwards, Ethan Carter III, Jeff Hardy, Drew Galloway e Kurt Angle, ma soprattutto abbia difeso quello che oggi è il presidente degli Stati Uniti (riferimento a Donald Trump, che scelse Lashley come lottatore da opporre a Umaga, quest'ultimo selezionato da Vince McMahon per un match a Wrestlemania 23, ndr) . Bruce Prichard continua a elogiare Lashley, definendolo come il piu' grande atleta a tutto tondo , e sicuramente uno come lui dovrebbe essere l'Impact World Champion, anzi, è proprio così che lo chiamerà da ora in poi, dato che nel backstage non c'è nessuno che possa essere in grado di sfidarlo. Risuona però una theme song....ED E' QUELLA DI ALBERTO EL PATRON!!! ALBERTO EL PATRON E' A IMPACT WRESTLING!!! ALBERTO EL PATRON E' A IMPACT WRESTLING!!! Alberto El Patron arriva sul ring ma viene interrotto praticamente subito da Lashley, che consiglia al lottatore messicano di non commettere lo stesso errore che hanno compiuto altri prima di lui, ovvero dare retta ai fans. Alberto El Patron però dice a Lashley di tenere chiusa la bocca, dato che "Robertito" avrà anche sconfitto un certo numero di lottatori, ma non ha sconfitto lui!! Risuona anche la theme song di Ethan Carter III!! Dopo diverse settimane di assenza, Ethan Carter III fa il suo rientro a Impact Wrestling e arriva sull'esagono per dire ad Alberto El Patron che non può arrivare qui e pretendere una title shot, se vuole una chance titolata contro Lashley dovrà guadagnarsela, inoltre conosce qualcuno che le ha guadagnate caricandosi il peso della compagnia sulle proprie spalle negli ultimi anni....cioè lui, EC3!!! EC3 ora sfida Lashley a un match titolato, il campione però rifiuta e dice che ha sconfitto Ethan Carter III talmente tante volte che EC3 deve per forza di cose tornare in coda, con lui ha finito la faida da tempo! Ora Lashley sposta la sua attenzione sulla "superstar", ovvero Alberto El Patron, e lo invita a dire ciò che ha da dire, così Alberto El Patron prende il microfono dalle mani di Ethan Carter III, e lo sfida ufficialmente a un match titolato!!! Bruce Prichard coglie la palla al balzo, e sancisce il main event della serata: Lashley vs Alberto El Patron, e il titolo mondiale sarà in palio!!! Alberto El Patron ha così compiuto il suo debutto ufficiale a Impact Wrestling, e avrà l'opportunità di far già suo l'Impact World Championship, ma c'è da scommettere che Ethan Carter III osserverà questo match molto attentamente!!

Le immagini tornano per un attimo al tavolo di commento, perchè Jeremy Borash è al telefono e ciò scatena la reazione stizzita di Josh Matthews, che accusa Borash di essere poco professionale. JB però risponde a tono, e dice che il nuovo management lo ha contattato perchè una leggenda è appena arrivata alla Impact Zone, si tratta di qualcuno che non è mai stato qui fino ad ora, e scopriremo piu' tardi di chi si tratta.

Mackenzie Miles è nel backstage con Eddie Edwards, e gli chiede se si aspettava che il voltafaccia di Davey Richards nei suoi confronti fosse così pieno di rancore: Eddie risponde dicendo che non poteva mai immaginare che Davey cadesse così in basso, interviene però Angelina Love, moglie di Davey, e dice che siccome si sta parlando di suo marito, ci tiene a ricordare che quando lui era infortunato, tutti si sono dimenticati di lui, ma soprattutto Eddie Edwards si è dimenticato di lui. Angelina Love accusa Eddie Edwards di non essere un vero uomo, al contrario di suo marito, il "Lone Wolf" Davey Richards, e ha ancora un messaggio da recapitare a Eddie Edwards....Angelina schiaffeggia Eddie, che risponde a tale ceffone chiedendo il perchè Angelina, se ha sposato un vero uomo, colpisca piu' forte di Davey Richards. Eddie se ne va, mentre Angelina Love lo fissa con uno sguardo carico di rabbia.

Torniamo alla Impact Zone, perchè sfortunatamente per noi, Josh Matthews continua la sua personalissima battaglia, sostenendo che Impact Wrestling sia uno show che cadrebbe a pezzi senza di lui, Josh Matthews però ora si ferma perchè vede arrivare Cody Rhodes, che cammina nervosamente attorno al ring perche vuole assolutamente un confronto con Moose. Cody Rhodes chiede piu' volte dove sia Moose, Jeremy Borash si alza dalla sua postazione e dice che Moose non è presente dato che si trova in Giappone per la collaborazione che Impact Wrestling ha stretto con la NOAH, Cody però guarda Jeremy Borash chiedendo chi sia questo "fantoccio" per poi continuare a chiedere dove sia Moose. Cody Rhodes ora sostiene che siccome è qui, lancierà il suo GFW Nex Gen Title sul ring e aspetterà l'arrivo di Moose, e non ha nessuna intenzione di lasciare il ring finchè Moose non lo avrà raggiunto. Interviene però la security, pronta a scortare Cody Rhodes dalla Impact Zone: Cody minaccia i membri della security di stare lontano, poi sale sul ring, si guarda attorno , scende dal ring e si allontana scavalcando la recinzione che separa i fans presenti dal ring.

Il prossimo a farsi vedere è Dutch Mantell, che si ferma sullo stage e dice che è contento di essere qui alla Impact Zone, e ricorda come il suo nome sia Zeb....no, quello era un nome usato in un altro universo, Zeb Colter non è il suo vero nome, il suo vero nome è Dutch Mantell, o meglio, "Dirty" Dutch Mantell, perchè sono piu' di quaranta anni che lui fa parte di questo business, ha girato mezzo mondo ed è innamorato del pro wrestling, anche perchè senza di esso non sa cosa avrebbe fatto nella sua vita. Dutch Mantell aggiunge che lui non è qui per parlare di se, è qui per parlare di Impact Wrestling: lui è stato contattato per riportare Impact Wrestling ai fasti di un tempo, proprio come accaduto a Bruce Prichard, ed era presente qui alla Impact Zone otto anni fa quando presenziavano atleti del calibro di AJ Styles, Samoa Joe, Bobby Roode, Sting, Kurt Angle, Kevin Nash, Christian e Booker T. Tutti loro però, sono andati via per un motivo, ed è stato detto che in TNA c'era una mancanza di leadership, una mancanza di vedute, e anche una mancanza di rispetto, perciò quando i nuovi proprietari gli hanno chiesto cosa avrebbe fatto per ripristinare la grandezza di un tempo di Impact Wrestling, lui ha risposto dicendo che avrebbe riportato indietro i fans di vecchia data. Dutch Mantell continua il suo discorso dicendo che lui lavora per i nuovi proprietari di Impact Wrestling, però non è un capo, non è una autorità, ma da consigli utili perchè il suo capo sono tutti i fans di Impact Wrestling, e quando lui ascolta i fans, loro gli suggeriscono cose che vogliono vedere, perciò lui vuole ridare "potere" a loro, dato che loro l'hanno resa grandiosa. Dutch Mantell, infine, dice che ogni suo promo non è completo finchè non dice una certa frase, perciò invita tutti i presenti ad alzarsi, a mettersi una mano sul cuore, e dire insieme a lui "noi , le persone, renderemo Impact Wrestling di nuovo grandioso" , lui è Dutch Mantell, e approva questo messaggio!

UP NEXT: Lashley vs Alberto El Patron in un match valevole per l'Impact Wrestling World Championship!!!

Siamo nel complesso residenziale dei fratelli Hardy: Jeff Hardy sta lottando con un canguro, rinominato Smokin' Joe, e tale canguro blocca Jeff Hardy in quella che assomiglia vagamente a una head lock, ora Smokin' Joe colpisce ripetutamente Matt Hardy con alcuni calci, dopodichè si porta nuovamente davanti a Jeff Hardy e lo lecca, cercando inoltre di colpirlo piu' volte nei paesi bassi. La lotta con il canguro però viene interrotta, perchè Matt Hardy annuncia che la spedizione d'oro deve continuare, perciò sia Matt che Jeff afferrano Vanguard-1 , ma quando gli Hardys spariscono, a riapparire sono i Decay, direttamente al di fuori della Impact Zone!!! Incredibile, i Decay hanno rubato il drone Vanguard-1 e hanno di fatto cancellato definitivamente gli Hardys!!! Ora i Decay portano via con se i titoli di coppia, e Crazzy Steve "ringrazia" Matt Hardy e Jeff Hardy per il "passaggio".

Jeremy Borash ora è sul ring, e ricorda come il 19 giugno 2002 la TNA nacque con il suo primissimo show, ma il prossimo 2 luglio 2017, ci sarà il quindicesimo anniversario della compagnia, e piu' precisamente ci sarà l'edizione 2017 di Slammiversary, live in pay per view!

LADIES AND GENTLEMAN, IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIT'S TIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE FOR THE MAAAAAAAAAIIIIINNNNNNNNNNNNNNN EVENT OF THE EVENING!!! Alberto El Patron fa il suo ingresso e può scrivere una importante pagina di storia di Impact Wrestling, perchè questa può essere anche la notte dove può già laurearsi campione dei pesi massimi oltre a essere stata la notte in cui ha debuttato qui alla Impact Zone, Lashley però non ha alcuna intenzione di cedergli il titolo mondiale!

IMPACT WRESTLING WORLD CHAMPIONSHIP MATCH: LASHLEY © VS ALBERTO EL PATRON

Lock-up iniziale che si risolve in favore di Alberto El Patron che colpisce Lashley con un calcio all'addome per poi gettarlo all'angolo e colpirlo nuovamente con uno snapmare. Lashley reagisce, e colpisce Alberto El Patron con alcuni pugni e con una irish whip, Alberto cade a terra e così Lashley ne approfitta per infierire con il suo piede sul collo di Alberto El Patron, ora Lashley porta Alberto El Patron fuori dal ring, quest'ultimo per risponde con un gran pugno per poi gettare il suo avversario contro il tavolo di commento. Alberto El Patron ora riporta Lashley sull'esagono, ed esegue un double axhandle, Lashley esce dallo schienamento, e reagisce con una potente clothesline, seguita da un neckbreaker. Alberto El Patron esce dallo schienamento, Lashley però lo riporta fuori dall'esagono e lo getta contro i gradoni d'acciaio, ora Lashley riporta sul ring Alberto El Patron e lo fissa per un po', dopodichè lo blocca in una rear chin lock, Alberto El Patron prova a liberarsi ma è vittima di una clothesline, seguita da un vertical suplex ad opera di Lashley che ora si prepara per eseguire la Spear, Alberto El Patron però evita la manovra grazie a un drop kick, così entrambi i lottatori sono a terra, nel frattempo Ethan Carter III fa il suo ingresso e rimane fermo lungo la rampa d'ingresso per assistere piu' da vicino a questo main event. Lashley si distrae nel guardare EC3 sulla rampa, ma ora riporta la sua concentrazione su Alberto El Patron e lo colpisce con diversi pugni, Alberto El Patron replica con una serie di clotheslines, ne evita una ad opera di Lashley ma tale clothesline prende in pieno l'arbitro Brian Hebner!! Brian Hebner è KO, Alberto El Patron però ora riesce a eseguire la Cross Armbreaker!!! Cross Armbreaker di Alberto El Patron su Lashley!!! L'arbitro Brian Stiffler corre in direzione del ring per verificare se Lashley può resistere o meno alla manovra di sottomissione di Alberto El Patron, Lashley si rifiuta di cedere e , miracolosamente, riesce poi a liberarsi e a rialzarsi per colpire Alberto El Patron con una powerbomb, Alberto El Patron esce dallo schienamento, e va a segno con un double stomp all'altezza del torace di Lashley, quest'ultimo però esce dallo schienamento e prova a eseguire una powerslam, Alberto El Patron la evita, ma non può nulla contro la spinebuster di Lashley! Alberto esce ancora dallo schienamento, Lashley vuole chiudere la contesa con la Spear, Alberto la evita e così a essere travolto dalla Spear è l'arbitro Brian Stiffler!!! Entrambi gli arbitri sono KO, intanto Lashley rifila un'altra spinebuster ai danni di Alberto El Patron , dopodichè scende dal ring e prende con se il titolo mondiale, Alberto El Patron però , una volta che Lashley è rientrato sul ring, lo colpisce con un super kick!!! Lashley è a terra, Alberto El Patron prende con se la cintura e aspetta che Lashley si rialzi per colpirlo con il titolo mondiale dei pesi massimi!!! Alberto El Patron schiena Lashley, e l'arbitro Brian Stiffler, seppur lentamente, esegue il conteggio!! 1,2,3!!! ALBERTO EL PATRON E' IL NUOVO IMPACT WRESTLING WORLD CHAMPION!!! ALBERTO EL PATRON E' IL NUOVO CAMPIONE DEI PESI MASSIMI DI IMPACT WRESTLING!!! ALBERTO EL PATRON HA SCONFITTO LASHLEY!!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO E NUOVO IMPACT WRESTLING WORLD CHAMPION: ALBERTO EL PATRON

Alberto El Patron festeggia questa importante vittoria alla sua prima serata da lottatore di Impact Wrestling, nel frattempo gli arbitri Brian Hebner e Brian Stiffler discutono sul finale di questa contesa, mentre Alberto El Patron sale sul tavolo di commento, per la "gioia" di Josh Matthews, e si proclama vincitore nonchè nuovo campione!! Reazioni miste da parte del pubblico presente, mentre sul ring stanno arrivando alcuni dirigenti, tra cui Pat Kenney e Bruce Prichard: Lashley si "sfoga" momentaneamente su Brian Stiffler, mentre i dirigenti e gli arbitri stanno continuando a discutere sulle fasi finali di questo main event che ha consacrato Alberto El Patron come nuovo campione dei pesi massimi. Ethan Carter III applaude ironicamente Alberto El Patron, quest'ultimo si ferma per un attimo a fissare EC3, dopodichè si porta sino allo stage e alza al cielo la cintura da campione dei pesi massimi appena conquistata!! Il nuovo cammino di Impact Wrestling è appena cominciato, ed è partito con un nuovo campione, Alberto El Patron!!!






Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



by J.B.L. @11/03/2017 13:35:14

Con questo episodio ho ripreso a seguire la TNA dopo anni... Voglio vedere che faranno con Alberto.

Clicca qui per visualizzare tutti i commenti nel forum
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE