TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 8.12 WWE Planet
 7.12 WWE Smackdown Report
 6.12 The Other Side
 6.12 WWE NXT Report
 5.12 Bet on him - SURVIVOR SERIES STARS
 5.12 AEW Dynamite Report
 4.12 TW Risponde
 
 







 
 
 

WWE SMACKDOWN REPORT #638  06/12/2019 

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questo fine settimana. Ci attende una puntata in cui vedremo come e se Daniel Bryan tornerà dopo l’attacco di The Fiend della scorsa settimana. Poi ancora Roman Reigns di scena coto Dolph Ziggler e tanto altro. Non perdiamo tempo: io sono Daniele “Choke-Slam” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!





La puntata si apre con un recap dell’intervento di Daniel Bryan della scorsa settimana, finito con l’attacco i The Fiend.

Quiet on the set! The Miz fa il suo ingresso per primo e ci arriva il saluto da parte di Michael Cole e Corey Graves dall’interno del Crown Coliseum di Fayetteville, NC. Miz apre il MizTV a solito modo e dice che il suo ospite avrebbe dovuto essere Daniel Bryan ma in virtù dell’attacco della settimana scorsa, non sarà così. Bryan è sparito da allora. Miz dice di conoscere Bryan fin da quando ha messo piede in WWE e non sono amici ma sa quanto Bryan significhi per i tifosi. Il vero Daniel Bryan è tornato fuori la scorsa settimana, lo Yes Movement è rinato. Ma The Fiend ha spazzato via tutto e Bryan non si vede da allora. Bryan potrà non piacergli ma a lui importa di Bryan. Ma andrà in fondo alla questione e scoprirà cosa gli è successo. Parte la sigla della Firefly Fun House e Bray Wyatt saluta Miz e dice che è bello vedere che ha messo su i suoi pantaloni da ragazzino grande e il suo cappello per pensare per provare a risolvere il mistero. Ma forse Miz non vuole sapere cosa è successo a Bryan, non vuole sapere cosa gli è successo visto che potrebbe essere ancora con The Fiend. Potrebbe non aver finito con Bryan. Bryan avrebbe dovuto esserci a TLC per giocare con loro ma non sembra che ce la farà. Forse potrebbe venire Miz al suo posto. Miz risponde che la questione non riguarda lui ma Bryan, che è come un membro della famiglia per i tifosi. Ramblin Rabbit dice che “famiglia” è la parola del giorno e poi suggerisce a Miz di scappare prima che Wyatt lo spinga sotto al tavolo. Wyatt fa lo spelling di “famiglia” dice che aveva una famiglia una volta e fissa il vuoto per un attimo con dei flash riguardanti la Wyatt Family, poi dice che però ora può unirsi ad una nuova famiglia: se ci credi, puoi realizzarlo. Wyatt tira fuori una foto di Miz, Maryse e le loro due bambine e chiede a Miz se voglia venire a giocare con lui adesso. Wyatt chiude la puntata della FFH mentre Miz imbufalito prende la via del backstage per andare a cercarlo.

The Miz è al telefono nel backstage con Maryse e le dice che non sa come abbia quella foto ma risolverà la cosa. Intanto lei si chiuda in casa, accenda l’allarme e si metta al sicuro. Lui farà qualcosa per risolvere la situazione, certo, non ha scelta, ma per ora farà solo i bagagli, salirà sul primo volo e tornerà a casa prima possibile. Ne discuteranno dopo.

Siamo con Cole e Graves che parlano di quanto abbiamo visto.

SINGLE MATCH:
MANDY ROSE (W/SONYA DEVILLE) VS ALEXA BLISS (W/NIKKI CROSS)

Le due raggiungono il ring. Dirige l’incontro Jessica Carr, come sottolineato da Graves prima donna arbitro in pianta stabile a SmackDown, recentemente promossa da NXT. Lock Up e Bliss spinge Rose al tappeto. Rose si libera: Bliss a vuoto ma poi Drop Toe Hold e Rose rifugia fuori ring. Basement Dropkick tentato da Bliss ma Rose la manda a vuoto e connette uno Step-Up Knee. Rose sbatte Bliss di testa sul lato del ring prima di riportarla su! 1… 2… no!!! Armbar di Rose, tirandole via anche LE CIGLIA FINTE. Bliss prova a reagire ma Irish Whip e Dropkick! 1… 2… no!!! Rose va per la Bed of Roses ma Bliss si libera, Step-Up Knee a vuoto di Rose, Schoolgirl Pin di Bliss! 1… 2… no!!! Rose colpisce ancora Bliss ripetutamente; The Goddess la prende per il collo e la stende con una STO. Poi risponde ancora ai colpi di Rose e connette un Dropkick. Alle corde Bliss sbatte la testa di Rose ripetutamente al tappeto. Bliss con una Double Knee per l’Insult to Injury. Deville sale sull’apron per distrarla ma Cross la travolge in Crossbody saltando sui gradoni d’acciaio. Schoolgirl però di Rose! 1… 2… no!!! Jump Over DDT di Bliss che poi sale sulla terza corda: Twisted Bliss!! 1… 2… 3!!!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: ALEXA BLISS (W/NIKKI CROSS)

Dana Brooke è al catering nel backstage e viene raggiunta da Drake Maverick che le parla di questo appuntamento che avrebbe con Batista. Brooke dice che è vero ed è eccitata all’idea. Maverick dice di essere emozionato per entrambi però s sente un po’ rifiutato così: la scorsa settimana c’era qualcosa tra loro. Cos’avrebbe Batista che lui non ha? Elias arriva annunciato da una schitarrata e dice di avere una canzone che risponde alla cosa. Cantando Elias dice che Batista è alto ed è milionario mentre Maverick avrebbe più chance con una bambola gonfiabile. Poi dice anche che Renee (la moglie di Maverick) è stata a letto con lui. Maverick gli rifila un ceffone e se ne va. Brooke chiede ad Elias davvero sia successo qualcosa con Renee ed Elias risponde di no, ma che qualcosa succederà a breve.

Al rientro in onda Maverick è sul ring e chiede se la gente trovi divertente la cosa: la sua vita è uno scherzo per tutti? Elias pensa che sia divertente ma nessuno lo prende in giro, né prende in giro il suo matrimonio o la sua bellissima moglie. Vuole che Elias si faccia vivo per combattere. Elias non si fa attendere ed esce accompagnato da Brooke. Maverick attacca Elias che lo tiene dalla testa per non farsi colpire. Maverick poi finisce a terra mancando un pugno ed Elias lo mette in posizione e lo sculaccia come fosse un ragazzino. Poi con un calcio nel sedere lo manda fuori ring. Maverick fa per andarsene ma Brooke lo rimanda sul ring e Elias lo colpisce con la Drift Away! Elias termina l’umiliazione dicendo a Brooke di schienarlo con un piede ed eseguendo un conteggio di 3.

The Miz cammina nel backstage visibilmente agitato e nota una porta schiusa con una luce rossa. La apre con un calcio. Dentro ci trova la stessa foto mostrata prima da Wyatt ma con Wyatt al suo posto insieme a Marse e alle bambine. Alle sue spalle la voce di Wyatt gli dice di sorridere e poi lo attacca con la Sister Abigail! Wyatt gli lascia la foto sul petto e se ne va canticchiando la canzone natalizia “No Place Like Home For The Holidays”.

Tornati dalla pubblicità Dan Engler aiuta Miz a rialzarsi. Miz chiede dove sia Wyatt, Engler dice che non sa di cosa parli ma che andrà a cercare aiuto. Miz si rialza furioso e dolorante.

FATAL 4-WAY TAG TEAM ELIMINATION MATCH:
MUSTAFA ALI & SHORTY G VS LUCHA HOUSE PARTY VS THE REVIVAL VS HEAVY MACHINERY

Il New Day fa il proprio ingresso e si accomoda al tavolo di commento. I vincitori del prossimo incontro sfideranno proprio i Campioni a TLC. Arrivano le quattro coppie contendenti, per i Lucha House Party combatteranno Lince Dorado e Gran Metalik. Incontro affidato a Charles Robinson, iniziano Shorty G e Metalik. Lock Up, transizioni dalla Arm Wrench, poi Shorty con una Drop Toe Hold e una Armbar. Tag per Ali che salta coi piedi sul braccio di Metalik. Arm Wrench, transizioni e Side headlock di Ali. Lancio alle corde, i due in corsa si evita e Ali evita ancora con un Handspring. Metalik risponde alla stessa maniera. Arm Drag di Ali, altro Arm Drag. Metalik a vuoto all’angolo con Ali che lo evita, poi connette una Headscissors ma Metalik atterra in piedi. Tucker si prende il tag da Ali, Dorado dentro per Metalik. Dorado in corsa ma Shoulder Block di Tucker. Questi in corsa, evita Dorado ed entrambi vanno con un Dropkick. Si scambiano un cinque con sportività e i Revival ne hanno abbastanza, provano a intervenire ma vengono rimandati al mittente. Dorado attacca Tucker, questo lo prende in spalla e con i piedi di Dorado atterra prima Ali e Shorty G, poi i Revival. Dorado si libera, Handspring Stunner e tag per Metalik e Otis. Dropkick di Dorado che manda Otis fuori ring e i due LHP si lanciano insieme in un Asai Moonsault che travolge tutti. Si ritorna sul ring ma Scott Dawson connette un Suplex su Dorado fuori ring. Metalik colpisce con un calcio e poi si lancia sul ring verso Otis che lo abbranca al volo. Tag per Tucker e Compactor!! 1… 2… 3!!! LHP eliminati, nonostante le proteste di Kalisto verso Robinson!

Torniamo in onda con Shorty G in Armbar su Tucker. Durante la pausa vediamo come i Revival abbiano attaccato Otis, scaraventandolo contro le transenne. Intanto Tucker si libera con una Body Slam e Dash Wilder si prende il tag. Attacca Ali sull’apron e poi Tucker che però lo respinge da terra con i piedi. Shorty G si riprende il tag ma Hip Toss di Tucker. Tag di Dawson che attacca Tucker ma Back Body Drop di Tucker. Intanto Otis si riprende ed ecco il tag: Dawson travolto un paio di volte e poi Spinning Body Slam a segno. Dawson respinge Otis all’angolo, poi lo colpisce con dei calci ma più lo colpisce, più Otis si carica. Exploder Suplex di Otis! Avalanche Splash all’angolo ma Wilder si prende il tag cieco dal compagno. Otis lo colpisce e lo manda fuori ring, poi vede che Dawson è in posizione: Caterpillar! Wilder va in Sunset Flip su Otis, questi si regge in piedi ma Dawson con un calcio aiuta la caduta! 1… 2… 3!!! Machinery fuori dal match!

I 4 sul ring si scagliano l’uno contro l’altro. I Revival sembrano ripiegare, poi prendono il controllo davanti al tavolo di commento e iniziano a litigare col New Day. Ali e Shorty lanciano i Revival sul tavolo di commento e contro il New Day. Gli animi si accendono e “Little Natich” Robinson ha un bel da fare per riportare l’ordine. Pausa per noi

Torniamo live con la Gory Especial di Dawson su Shorty G. Quest’ultima alla fine si libera, Roll Up! 1… 2… no!!! Tag per Wilder che si mette davanti ad Ali. Shorty lo prende in Waistlock, lo spinge contro Dawson che si stava rialzando e proietta entrambi con un German Suplex. Tag di Ali e German Suplex ancora di Shorty, poi Superkick di Ali per un terzo German Suplex. Shorty tiene il pin ma non è legale, Ali salta oltre e prende le gambe di Wilder per schienarlo al posto di G! 1… 2… no!!! Dawson ferma il conteggio, Shorty lo attacca e finiscono fuori ring. Wilder a vuoto all’angolo, calcio di Ali e poi Clothesline di Wilder che ferma il Rolling Facebuster. Wilder attacca Ali che lo respinge all’angolo, si lancia ma Wilder connette una Powerslam!! 1… 2… no!!! Wilder cerca il German Suplex, Ali rovescia le posizioni per un Oklahoma Roll! 1… 2… no!! Ali salta sull’angolo e Tornado DDT. 450 ma Dawson tira via il suo compagno. Ali atterra in piedi, prende la rincorsa e si lancia in Suicide Dive sui Revival fuori ring. Questi lo prendono al volo e lo scaraventano contro il timekeeper. Shorty G interviene lanciandosi in Senton contro i due dall’apron. Poi riporta Wilder sul ring, sale in quota per il Moonsault; Wilder alza i piedi, Shorty atterra in piedi, blocca il piede di Wilder e chiude la Ankle Lock!! Wilder è in difficoltà ma si libera lanciando via l’ex Gable: Robinson si deve scansare e non vede Dawson che colpisce Shorty con un European Uppercut alle corde. Tag per Dawson e Shatter Machine!! 1… 2… 3!!! I Revival si prendono un’altra occasione a TLC.
VINCITORI: THE REVIVAL

Kofi Kingston e Big E. fanno per andarsene ma Dawson parlando al microfono li ferma. Dice che il tempo dei giochini divertenti è finito, bisogna prenderla seriamente. Niente più pancake o unicorni, basta con la loro disgrazia ai Titoli di Coppia. Wilder dice che non sarà più un Nuovo Giorno, riporteranno tutti ai bei vecchi tempi. Riporteranno tutto ai fondamentali, li sconfiggeranno facendo quello che sanno fare meglio, ossia tag team wrestling alla vecchia maniera, della vecchia scuola. Dawson dice che dopo TLC potranno andare sul loro podcast a raccontare di essere stati sconfitti dal miglior tag tema della compagnia.

Al tavolo di commento lanciano il Match Flo, recap di quanto successo 7 giorni fa tra Roman Reigns e King Corbin.

Roman Reigns è con Kayla Braxton in zona interviste: Braxton chiede se farà quanto fatto la scorsa settimana a Robert Roode anche a Dolph Ziggler oggi. Reigns dice che farà ciò che fa di solito. Braxton chiede se sia preoccupato da Corbin che ha promesso di umiliarlo ma Reigns dice che non lo è per nulla. Anzi si chiede come mai Corbin abbia bisogno sempre di qualcuno al suo fianco. Sarà lui a metterlo in imbarazzo a TLC, che sia con un tavolo, una scala o una sedia.

In un video Sheamus inizia dicendo che si dice: a volte non si può tornare a casa perché non ci piacerà quello che troveremmo. È la verità. SmackDown è diventato debole, pigro. I titani che ha affrontato lui sono diventati pallide ombre di loro stessi. Durante la sua assenza non hanno affrontato nessuna sfida realmente all’altezza. Nessuno è stato feroce abbastanza da tenere loro testa. Dicono che non puoi tornare a casa ma lui non è d’accordo. Il Celtic Warrior è a casa e d è pronto a travolgere chiunque gli si pari davanti.

SINGLE MATCH:
LACEY EVANS VS HALEY JONES

Lacey Evans fa il suo ingresso, sul ring c’è già una certa Haley Jones. Rivediamo quanto successo la scorsa settimana tra Evans e Bayley e Sasha Banks. Arbitra l’incontro Jason Ayers e si parte con un Lock Up, Arm Drag di Evans, Armbar. Jones si rialza ma Evans la schianta a terra. Altro Lock Up, Evans spinge Jones all’angolo fino al break di Ayers. Jones colpisce Evans, poi serie di colpi alle corde, lancio alle corde e Women’s Right!! 1… 2… 3!!! Non il giorno di lavoro più duro per Evans.
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: LACEY EVANS

Risuona la theme song di Sasha Banks che fa il suo ingresso. Banks dallo stage dice che pensava di andarsene di già? Devo ancora sistemare un paio di affari. Pubblicità…

Torniamo in onda e Banks è arrivata fino all’apron ring dove dice a Evans che pensava di liberarsi di lei con quel pugno? Forse deve ricordarle un paio di cose. Lei è il Legit Boss ed è la leader di questa divisione femminile. Mentre Evans è patetica, è solo una che cerca di essere Mary Poppins. E qui per dirle di non dare fastidio mai più o a lei o Bayley o se ne pentirà. Solo perché è un pessimo esempio per sua figlia non significa che possa interrompere chi voglia quando voglia. Evans dice che lo dirà solo una volta: che non nomini mai più sua figlia, chiaro? E non è solo una madre ma anche un ex Marine e farà meglio a crederle: non vuole vederla mettere la divisa. Il motivo per cui le ha interrotte la scorsa settimana è che ne ha abbastanza di sentirle lamentarsi e dare la colpa agli altri dei loro fallimenti. E può chiamarla patetica quanto vuole ma se c’è qualcosa che i marine gli hanno insegnato è la leadership. Se c’è qualcosa d patetico qui, queste sono lei e Bayley che trovano scuse. Ma un’altra cosa che i marine gli hanno insegnato è combattere quindi, se Banks non ha intenzione di rimanere a chiacchierare tutto il tempo come al solito, forse può farsi sotto. Banks va faccia a faccia con Evans per alcuni secondi, poi Evans finge il Women’s Right e Banks si spaventa tanto da indietreggiare e finire a terra. Evans umilia Banks e se ne va soddisfatta verso lo stage… ma Bayley l’attacca alle spalle. Bayley attacca Evans e arriva anche Banks che finisce l’opera con un calcio al volto! The Boss ‘n’ Hug Connection festeggia su Evans.

Al tavolo di commento mandano un recap di quanto successo all’inizio tra Wyatt e The Miz.

Cole e Graves allora ci danno la notizia che sarà invece The Miz ad affrontare Bray Wyatt. Inoltre ci viene annunciato che Corbin e Reigns si affronteranno a TLC in un TLC Match.

Corbin parla con Ziggler nel backstage, il main event è NEXT…

Altro video dedicato al Tribute To The Troops.

SINGLE MATCH:
DOLPH ZIGGLER VS ROMA REIGNS

Contesa affidata a Dan Engler, si parte con i due wrestler sul ring. Ziggler si rifugia alle corde. Ziggler cerca la gamba di Reigns, questi non va a terra e si rifugia ancora alle corde. Poi colpisce a tradimento con un calcio alla gamba Reigns e ancora, DDT! 1… 2… no!!! Chicken Wing di Ziggler, Reigns quasi ne esce ma viene schiantato al tappeto da Ziggler che lo tira per i capelli. Ziggler in salto e Uppercut di Reigns. Reigns prende la rincorsa per un Drive By ma Ziggler lo manda a sbattere contro i gradoni. Pubblicità.

Rieccoci live con Ziggler in Fujiwara Armbar, Reigns si libera cercando lo schienamento! 1… 2… no!!! Dropkick di Ziggler! 1… 2… no!!! Ziggler istiga Reigns che lo colpisce un paio di volte al volto ma lo Show Off lo manda a sbattere contro il tenditore. Ziggler poi scaraventa Reigns contro le transenne dopo averlo raggiunto a bordo ring. Si ritorna sopra! 1… 2… no!!! Headlock di Ziggler, Reigns ci mette tanto ma si libera e Clothesline. Altra Clothesline. Ziggler lo manda a vuoto ma ancora Clothesline con cui stavolta Ziggler finisce fuori dal ring. Reigns salta sui gradoni per colpire Ziggler ma Superkick al volo di Ziggler. Risuona la musica di King Corbin che arriva sulla portantina. Noi andiamo in pausa.

Torniamo in diretta con Ziggler che evita un Superman Punch, poi un Uppercut e connette un Jumping DDT! 1… 2… no!!! Ziggler cerca la Zig Zag, Reigns si arpiona alle corde, poi va per la Spear ma Ziggler lo evita, Roll Up! 1… 2… no!!! Superman Punch! 1… 2… no!!! Reigns ci prova ancora con la Spear, Ziggler manda l Big dog contro il ring post e poi Zig Zag!! 1… 2… no!!! Corbin va a protestare da Engler sull’apron ring, Reigns si rialza e connette un Superman Punch su Corbin. Ziggler va con uno Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Spear di Reigns! 1… 2… 3!!! Solito copione.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ROMAN REGINS

Fuori dal ring un paio di portantini aiutano King Corbin a rialzarsi. Reigns prende la rincorsa e Drive By su tutti e tre. Arrivano gli altri 4 portantini che si avventano su Reigns e iniziano a malmenarlo. Lo mettono sul ring e uno ad uno vengono respinti. Risale però anche Corbin che colpisce Reigns e poi rincara la dose al tappeto. Corbin scaraventa Reigns contro il ring post. Reigns si libera e vorrebbe attaccare ma qualcuno l’ha trattenuto da sotto il ring per una gamba. Reigns fa fuori un paio di portantini e poi Corbin lo schianta contro il ring post. Reigns non sente il dolore dato che reagisce subito e scaraventa Corbin oltre il tavolo di commento. Reigns si prepara alla Powerbomb ma Ziggler con un Superkick salva il Re. Poi Ziggler guarda sotto il ring (ignorando ancora l’uomo chiaramente nascosto là sotto) e prende delle manette. Con l’aiuto di Corbin e di alcuni portantini riescono ad ammanettarlo e a metterlo appeso al paletto. Corbin e Ziggler si sfogano sull’inerme Reigns. Ziggler poi sotto il ring trova delle scatolette di cibo per cani (???) e con Corbin iniziano a rovesciarle addosso a Reigns. Paghi, alla fine Ziggler e Corbin se ne vanno mentre Reigns, sudicio e infuriato si dimena in catene.

A tra 7 giorni.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE