TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 24.1 Natural Selection
 24.1 AEW Dynamite Report
 23.1 Orlando Report
 22.1 5 Star Frog Splash
 21.1 WWE Raw Report
 20.1 In Giappone a vedere Wrestle Kingdom
 20.1 WWE 205 Live Report
 
 






 
 
 

THE OTHER SIDE #65 - BUILD A NEW KINGDOM  

by Luigi Quadri
 


BUILD A NEW KINGDOM






L’inizio dell’anno è sempre una tappa importante per gli appassionati di Wrestling perché come ormai ben sapete la NJPW propone il suo show più importante: Wrestle Kingdom. Ma stavolta però si è deciso di estendere il format a due serate di show andando a sostituire il più classico New Year Dash. Se avete ancora del cibo da smaltire o qualche avanzo da finire allora avete un’ottima occasione per farlo e forse finire le feste con un ottimo evento.

NIGHT 1

Tag Team Match
Mayu Iwatani and Arisa Hoshiki vs. Giulia and Hana Kimura


Recentemente la Stardom è stata acquistata dalla Bushiroad, la stessa compagnia che possiede la NJPW. Se vogliamo il match ha già di per sé un valore storico perché offre una vetrina, seppur minima perché si tratta di un dark match, alle joshi. Vado con la vittoria del team della Iwatani che tra le quattro è quella più conosciuta in ambito internazionale.

Vincitrici: Mayu Iwatani and Arisa Hoshiki

8 Man Tag Team Match
Jushin Thunder Liger, Tatsumi Fujinami, The Great Sasuke, and Tiger Mask (with El Samurai) vs. Naoki Sano, Shinjiro Otani, Tatsuhito Takaiwa, and Ryusuke Taguchi (with Kuniaki Kobayashi)


Primo dei due match che vedranno il ritiro di Jushin Tunder Liger: un 8 man tag team match che è praticamente uno showdown di leggende tutte legate a Liger in qualche modo. Qui non serve storyline o qualsivoglia meccanismo di interpretazione, sarà una passerella giusta e doverosa per la chiusura del sipario di una leggenda indiscussa.

Vincitori: Jushin Thunder Liger, Tatsumi Fujinami, The Great Sasuke, and Tiger Mask (with El Samurai)

8 Man Tag Team Match
Los Ingobernables de Japon (Evil, Sanada, Shingo Takagi, and Bushi) vs. Suzuki-gun (Minoru Suzuki, Taichi, Zack Sabre Jr., and El Desperado)


Non è un match che spicca per originalità visto che l’abbiamo visto diverse volte. Peccato perché in un grande evento qualcuno finisce sempre per essere sacrificato in riempitivi. Non c’è da discutere sulla qualità del match ma su alcuni rumor e storyline si. Sembra che la NJPW abbia intenzione di dividere Evil e Sanada per lanciarli come lottatori singoli, si dice anche che Suzuki sia ormai alle battute finali con la compagnia. Se davvero queste voci hanno un fondamento di realtà allora si dovrà per forza iniziare a vedere qualcosa da questo match.

Vincitori: Los Ingobernables de Japon

8 Man Tag Team Match
Chaos (Hirooki Goto, Tomohiro Ishii, Toru Yano, and Yoshi-Hashi) vs. Bullet Club (Bad Luck Fale, Chase Owens, Kenta, and Yujiro Takahashi
)

Altro match riempitivo che fa da teaser alla Night 2 dove Kenta e Goto si affronteranno per il NEVER Openweight Title. Da quando è tornato in Giappone Kenta ha trovato una sua dimensione con l’inserimento nel Bullet Club con il turn meglio orchestrato dell’anno e conseguenti ottimi match con Ishii. L’anno dei Chaos è stato a dir poco deludente per quanto riguarda i risultati, una vittoria qui, magari con un’apparizione a sorpresa di Shibata può lanciare Goto con qualche credenziale in più nella notte successiva.

Vincitori: Chaos

IWGP Heavyweight Tag Team Championship Match – Guerrillas of Destiny (Tanga Loa and Tama Tonga) (c) vs. FinJuice (Juice Robinson and David Finlay)


Sarà interessante capire cosa la compagnia voglia fare con Juice. Teoricamente Robinson potrebbe essere il secondo Double Champion ad uscire da Wrestle Kingdom nel caso vincesse questo match e quello della Night 2 valido per lo US Title. Non credo ciò accada perché andrebbe a svalutare l’importanza del vincere due cinture contemporaneamente. Detto questo credo che però almeno Juice una cintura l’avrà: la coppia con Finlay offre varietà ad una divisione troppo statica da tempo e i due si trovano piuttosto bene. Considerato che il Kingdom è famoso per i suoi imponenti cambi di titolo dico che i primi ad iniziare la lotteria saranno i FinJuice.

Vincitori e nuovi IWGP Tag Team Champions: FinJuice

IWGP United States Championship Texas Deathmatch – Lance Archer (c) vs. Jon Moxley


Match doveroso ma che potrebbe rivelarsi una piccola perla per tanti fattori: a causa di un tifone Moxley è stato impossibilitato a difendere il titolo e di conseguenza per le regole della NJPW il titolo è diventato vacante per poi essere vinto da Archer. Il Big man in questo periodo è cresciuto esponenzialmente e il suo stile dovrebbe amalgamarsi alla grande con Moxley tornato nella finale della World Tag League a reclamare ciò che non ha mai perso. La stipulazione dovrebbe aiutare parecchio i due e se davvero i rapporti tra AEW, o semplicemente i rapporti tra Mox e la NJPW dovessero continuare allora avremo un nuovo campione.

Vincitore e nuovo IWGP US Champion: Jon Moxley

IWGP Junior Heavyweight Championship Match – Will Ospreay (c) vs. Hiromu Takahashi


L’annata di Ospreay è stata a dir poco sensazionale a cavallo tra Jr e Heavyweight il talento britannico non ha mai deluso le aspettative. Ma come in ogni storia perfetta c’è sempre la piccola macchia e questa macchia per Ospreay risponde al nome di Hiromu Takahashi. Il loro ultimo scontro risale a 18 mesi fa nel BOSJ dove fu la Time Bomb a vincere prima di infortunarsi al collo. Mesi dopo abbiamo un Ospreay dominatore della divisione e un rientrante Takahashi pronto a ricominciare da dove i due avevano interrotto. Takahashi non ha uno score invidiabile nei suoi match di rientro e ciò sta venendo portato avanti ultimamente dai due ma una sua vittoria lascerebbe Ospreay libero di entrare stabilmente nella Heavyweight division e Hiromu potrebbe ergersi a nuovo uomo da battere nella Jr division prima che si infortunasse. Si chiude il cerchio ed ognuno guarda al futuro.

Vincitore e nuovo IWGP Jr Heavyweight Champion: Hiromu Takahashi

IWGP Intercontinental Championship Match – Jay White (c) vs. Tetsuya Naito


Arriviamo a quello che è il piatto forte della prima serata ovvero la Double Gold Dash partendo dal match valido per l’Intercontinental Title. Da qualunque parte si guardi i quattro uomini coinvolti hanno un passato tra loro che renderebbe credibile qualsiasi incrocio possibile. White e Naito iniziano a scontrarsi nel G1 di quest’anno e in quell’occasione fu il leader del BC a trionfare, bissando il suo successo anche con la vittoria del IC Title sempre ai danni di Naito stesso.

Nonostante le sconfitte, Naito rimane uno dei wrestler più poplari della NJPW e come ho ripetuto in diversi editoriali ho sempre l’idea che la compagnia non creda davvero mai completamente in lui. L’ascesa di White è impressionante al pari di Ospreay, in brevissimo tempo il ragazzo è l’heel di punta della compagnia, è sempre stato coinvolto in faide importanti, ha look, carisma ed è capace di crearsi un heat non indifferente.

Manca la grande prestazione sul ring, è vero che White non è al livello di Naito, Ibushi o Okada per quanto riguarda il talento sul ring ma per il ruolo che gioca e per le capacità che ha rappresenta un heel puro da schierare contro Okada e Ibushi che son comunque fan favourite, per questo dico che White mantiene la cintura.

Vincitore ed ancora IWGP Intercontinental Champion: Jay White

IWGP Heavyweight Championship Match – Kazuchika Okada (c) vs Kota Ibushi


Ci sono tanti se e ma in questo match che rendono davvero impossibile fare un pronostico certo. E’ raro che il titolo massimo cambi al Tokyo Dome, è quasi da pazzi andare a scommettere contro Okada ma … davvero il Rainmaker ha bisogno di due cinture? Cosa andrebbe ad aggiungere un altro record all’infinità di record che Okada ha già rotto? Okada è già grande non ha bisogno di esserlo maggiormente, una sconfitta non può intaccare ormai uno status più che consolidato.

Nemmeno Omega, se ricordate, vinse il titolo al suo primo tentativo al Dome ma in quel momento Omega era una persona diametralmente opposta da quella che era quando finalmente sconfisse Okada. Ibushi è sempre lo stesso, ciò che è cambiato in lui è il suo volersi dedicare anima e corpo alla NJPW togliendosi i panni del girovago.

E’ una predizione che va contro a tutto ciò che la NJPW ci ha abituato in questi anni ma lo dissi nella previsione del G1, lo continuo a ripetere qui. Un wrestler dal talento cristallino che in carriera, in proporzione, ha ottenuto pochissimo merita la sua consacrazione e la merita al Tokyo Dome magari con tanto di celebrazione insieme ad un certo canadese …

Vincitore e nuovo IWGP Heavyweight Champion: Kota Ibushi


NIGHT 2

Tag Team Match
Jushin Thunder Liger & Naoki Sano (with Yoshiaki Fujiwara) vs Ryū Lee & Hiromu Takahashi


Ultima corsa per Liger che in questo match chiuderà la sua carriera. Interessante la dinamica di questo match che mette a confronto due generazioni di pesi leggeri amici/nemici tra loro. Ryu o Dragon Lee che vogliate è colui che infortunò al collo Takahashi e sicuramente qualcosa nel match dovrà emergere. Screzi a parte dovrebbero comunque essere loro a vincere il match per la tradizione che chi si ritira lascia la scena al wrestler ancora in attività e chissà forse costruire un prossimo Lee-Takahashi per la cintura.

Vincitori: Ryū Lee & Hiromu Takahashi

IWGP Junior Heavyweight Tag Team Championship Match – Bullet Club (El Phantasmo & Taiji Ishimori) (c) vs Roppongi 3K (SHO & YOH)


La dipartita dei Bucks ha lasciato un vuoto che ancora oggi la NJPW fatica a colmare. ELP e Ishimori, va detto, ci stanno provando ma serve più attenzione e più brio in modo da risollevare una divisione lasciata a sé stessa. Sho e Yoh sono un ottimo team, già rodato e tre volte campione, ma non hanno mai avuto un regno duraturo. Una vittoria potrebbe essere un buon trampolino non solo per loro ma anche per un feud che sia in grado di portare interesse verso la divisione.

Vincitori e nuovi IWGP Jr Tag Team Champions: Roppongi 3K

British Heavyweight Championship Match – Zack Sabre Jr. (c) vs SANADA


A parte i rumors circolanti sui membri degli LIJ, il match non deluderà per quanto riguarda il lato squisitamente tecnico. La finisher di Sanada è una delle più protette in tutta la compagnia e le doti di ZSJ sono ben conosciute. Aspettiamoci quindi un sacco di reverse, prese, grappling, non sono sicuro però che sarà Sanada ad uscire con la cintura. Se è vero che il team con EVIL si romperà preferirei allora una rottura più graduale e non già così “telefonata”, un brawl tra LIJ e Suzuki Gun da cui ZSJ riesce a sorprendere Sanada potrebbe essere un giusto compromesso: La Suzuki Gun non perde tutte e 2 le notti e Sanada ne esce protetto con un aggancio su cui far leva per un futuro split.

Vincitore ed ancora Rev Pro Champion: Zack Sabre Jr

IWGP US Heavyweight Championship Match – Juice Robinson vs Jon Moxley / Lance Archer (c)


Riproporre Mox Vs Juice sarebbe la giusta chiusura del cerchio che doveva essere mesi fa ma che poi non è avvenuta a causa del tifone che ha impedito a Moxley di arrivare in Giappone. Stona un po’ il fatto che Juice ha un cammino relativamente più facile per essere double champion mentre Moxley e Archer devono vincere due match in due notti per salvare la cintura. Dando fede che il mio pronostico si avveri allora Mox può mantenere la cintura e i suoi rapporti con la compagnia validando il suo status di “scheggia incontrollabile”, Juice può uscirne comunque alla grande non solo con una cintura ma anche con una performance di carattere in grado di rivaleggiare con un Moxley sicuramente debilitato dal Texas Death Match della sera prima.

Vincitore ed ancora IWGP US Champion: Jon Moxley

NEVER Openweight Championship Match – KENTA (c) vs Hirooki Goto


Adoro i match che presentano numerosi intrecci tra loro e questo è uno di quelli. In realtà si dovrebbe parlare di un triangolo visto che entrambi hanno un forte legame con Shibata. E’ merito di The Wrestler se Kenta è approdato in NJPW, grazie anche al loro passato in team nella NOAH, ma poi come sappiamo Kenta si è unito al Bullet Club cosa che ha scatenato l’ira di Shibata. Il cattivo sangue tra Kenta e Shibata non si è certo esaurito qui visto che Kenta ha comunque continuato ad attaccare Shibata durante il feud con Ishii. Goto è intervenuto a difesa del suo amico di lunga data continuando il feud in sua vece portando a questo match. E’ lecito aspettarsi un’apparizione di Shibata la quale probabilmente costerà il match a Kenta. Non sono un grande amante della vittoria di Goto perché ormai è chiaro che la compagnia lo vede più come un riempitivo di lusso per certe occasioni che un asset su cui puntare, ma visto la relazione con Shibata e la storia raccontata dovrebbe essere il samurai alla fine a vendicare l’amico fraterno. Se siete amanti dei match duri e crudi allora i due non dovrebbero deludere.

Vincitore e nuovo NEVER Openweight Champion: Hirooki Goto

Special Singles Match – Perdente di Okada/Ibushi vs Perdente di White/Naito


Match che ha tanto il sapore di n°1 contender match per New Beginning. Premesso che davvero qui è come saltare ad occhi chiusi perché è possibile che questo match veda altri nomi da quelli che pronostico io (Okada-Naito) è quindi facile che le mia siano parole al vento. Ma, se fossi io a capo del booking team e le mie previsioni si rivelassero giuste, Okada vince il match sancendo ancora una volta la sua superiorità su Naito. Nel mentre che Okada e Ibushi si danno battaglia per il titolo, si crea la redemption di Naito il quale memore di questo periodo di sconfitte riesce a risalire la china fino poi a vincere il titolo massimo. Sogno? Può essere ma almeno tutti i nomi coinvolti avrebbero una strada tracciata per il nuovo anno.

Vincitore: Kazuchika Okada

Special Singles Match – Hiroshi Tanahashi vs Chris Jericho


Diciamocelo … fino a pochi giorni fa gli elementi per seguire questo match erano veramente pochi. Legend Vs Legend e poco altro. Fino a che Tanahashi non ha dichiarato in un’intervista che in caso di vittoria vuole una title shot per l’AEW Title che il Painmaker detiene. In molti hanno paventato da tempo l’idea di una collaborazione tra AEW e NJPW e solo recentemente c’è stata un’apertura da entrambe le parti. Jericho ha accettato la stipulazione di Tanahashi e magari, tutto ciò è stato montato ad arte per rendere interessante il match e non ci sarà mai una collaborazione, ma io voglio credere alla “costruzione del ponte” tra le due compagnie ad opera dell’Ace della NJPW.

Vincitore: Hiroshi Tanahashi

Double Gold Dash – IWGP Heavyweight & IWGP Intercontinental Championship Match – Winner of Okada/Ibushi vs Winner of White/Naito

Lo sapete, la mia pick è Ibushi e potrei chiuderla qui ma tutti hanno un motivo per vincere. Okada ha sempre detto di vedere l’IC Title non al suo livello e non lo si può biasimare visto i suoi regni da campione massimo, ma nel caso uscisse con due cinture allora davvero Okada non avrebbe più “nulla da fare” e potrebbe tranquillamente ritirarsi il 5 gennaio 2020.

Una doppia vittoria di White metterebbe il Bullet Club in cima al tetto del mondo, possibile ma dare due cinture allo Switchblade sarebbe davvero troppo. Stesso discorso lo si può fare per Naito: vincere due cinture in due sere? I miracoli accadono e le sere magiche esistono ma qui si eccederebbe nel voler far arrivare, colui al momento ultimo dei 4, davanti ad altri 3 che partono avvantaggiati.

E’ anche vero che, se guardiamo il tutto da un lato di freschezza dei match, abbiamo tutti incroci che nel 2019 sono già stati fatti, ad esempio in questo caso si andrebbe a ripetere la finale del climax. Non so se sia davvero quella l’intenzione, le cinture aumentano sicuramente l’importanza dei match ma qualche dubbio mi rimane. L’incrocio più “datato” sarebbe Okada Vs Naito risalente a due anni fa, non proprio così vecchio ma anche in questo caso vedrei Okada nettamente favorito e Naito ancora sconfitto redemption o non redemption futura.

Rimane Ibushi che per stile, volontà e doti potrebbe essere benissimo un double champion credibile. L’easy pick è Okada ed è forse quello che ha maggiori probabilità, ma se davvero WK deve rappresentare un nuovo inizio per la compagnia allora fino alla fine rimango convinto che sarà la luce della Golden Star ad illuminare la NJPW nel 2020.

Vincitore: Kota Ibushi

Come vedete abbiamo un Wreste Kingdom pieno fino a scoppiare in grado di raccontarci tantissimo e soprattutto aperto a diverse interpretazioni. Io vi ho dato le mie con tutti i dubbi del caso, ma personalmente è sempre meglio vedersi un evento dove non sai cosa effettivamente succederà piuttosto che uno facile da prevedere dall’inizio alla fine.

Per il momento quindi vi saluto e vi auguro di passare alla grande il 2020 e ciò che rimane di queste feste. Ciao da Captain Phenomenal1.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling