TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 20.1 In Giappone a vedere Wrestle Kingdom
 20.1 A Gomiti Alti
 20.1 Wrestling Cafe
 20.1 WWE Main Event Report
 19.1 WWE Planet
 19.1 Impact Wrestling Report
 18.1 WWE Smackdown Report
 
 






 
 
 

AEW DYNAMITE REPORT 18/12/2019  18/12/2019 

by Aldo Fiadone
 


Benvenuti nell'American Bank Center di Corpus Christi, TX, io sono Aldo Fiadone pronto a raccontarvi tutto quello che vedremo nell'odierna puntata di AEW Dynamite on TNT!





LUCHA BROS vs KENNY OMEGA & ADAM “HANGMAN” PAGE
Si inizia subito, come un fulmine a ciel sereno, neanche il tempo degli ingressi che tutti gli atleti sono già sul quadrato ed ecco che suona la campana e Omega e Fenix danno l'effettivo inizio all'incontro.
Lunga fase di studio che poi da spazio a Page e Pentagon con quest'ultimo che procede nella sua classica scena per urlare in faccia al suo avversario “CERO MIEDO”, Page fa lo stesso per prenderlo in giro e ora si passa finalmente all'azione con una serie di chop che Jim Ross denomina “ChopaMania”.
Lavoro di coppia per Omega e Page che atterrano entrambi gli avversari poi Pentagon passa a una serie di colpi scorretti come il colpire Kenny negli occhi, ma l'ex campione IWJP trova una reazione e getta il suo avversario fuori dal ring per poi tuffarsi su di lui saltando oltre la terza corda.
Si torna sul ring con Fenix e Omega che danno spettacolo, superkick di Fenix che lancia Kenny contro l'angolo, Pentagon lo regge, ma poi si libera trova il cambio e Page atterra entrambi gli avversari e poi si lancia contro entrambi fuori dal ring, getta Fenix sul quadrato, braccio teso a un angolo e latro braccio teso all'altro angolo dove vi è Pentagon.
Fenix risponde con una facebuster... 1... 2... niente da fare, cambio con Pentagon combo dei due fratelli con una serie di calci e successivo dynamating seguito da un pin di due.
Reazione di Fenix che però è resa vana con il ritorno sul ring di Omega che con il suo compagno ditag mettono ko i loro avversari e connette poi con un german suplex su Pentagon... 1... 2... niente... altra reazione di Pentagon che poi viene atterrato da un braccio teso di Page, ginocchiata di Omega e dragon suplex su Fenix poi connesso anche su Pentagon che però tenta un package pilderiver, Kenny lo evita e lo afferra alle spalle, Page corre verso i due per colpire l'atleta mascherato con un braccio teso, ma quest'ultimo si sposta per tempo e a subire la manovra è Omega. Page rotola fuori dal ring mentre Pentagon connette con la sua finisher... 1... 2... 3!
VINCITORI: LUCHA BROS




Nel post match Omega e Page iniziano ad avere una discussione che sta per tramutarsi in rissa, ma sullo schermo appare PAC che chiede l'attenzione di Omega dicendogli che adesso gli ricorderà chi è e gli mostra cosa sta per fare. PAC entra dentro una stanza dove vi è Nakazawa (il miglior amico di Omega) e chiude la porta. Omega corre verso di lui, ma viene blocato nel backstage proprio dai Lucha Bros che lo attaccano e a fermare il tutto arriva Adam Page che salva il suo amico, poi i due sembrano dirigersi assieme alla ricerca di Nakazawa, ma la ricerca si ferma nel momento in cui le telecamere inquadrano Darby Allin e il team di commento ci ricorda che sarà lui il partner di Cody per questa sera.

THE BUTCHER AND THE BLADE w/THE BUNNY vs CODY & DARBY ALLIN
Scambio di colpi tra Cody e The Blade che poi deve dare il cambio a Butcher per non subire ulteriormente, ma The Bunny distrae l'arbitro e così il duo procede a una serie di scorrettezze mentre Darby Allin si lamenta vistosamente con il direttore di gara.
Butcher lancia Cody contro l'angolo e lo afferra per poi completare una combo con Blade e nel frattempo andiamo in pubblicità!
Torniamo dal break e troviamo Darby Allin sul ring procedere con una powerbomb su Butcher per poi andare per il pin, ma l'arbitro gli ricorda che non è lui l'uomo legale e quindi il suo avversario ha una reazione e lo imprigiona per una sharpshooter, Cody vuole salvare il suo amico, ma viene fermato da Blade e intanto Darby da vita a una serie di contromosse che gli permettono di liberarsi da Butcher e dare il cambio a Cody che connette con la sua crossrhodes e va per il pin, ma The Bunny distrae nuovamente l'arbitro e Butcher si prende il cambio. Cody e Allin gettano entrambi gli avversari fuori dal ring e poi si tuffano su di loro con Cody che successivamente afferra Blade e lo porta sul ring... beautiful disaster id Cody su Bitcher allangolo, dropkick di Allin dall'apron e cutter di Cody su Blade... 1... 2... 3!
VINCITORI: CODY & DARBY ALLIN

AWESOME KONG vs LOCAL TALENT



Kong afferra la sua avversaria con una gomitata e connette immediatamente con la sua finisher che le vale il pin vincente.
VINCITRICE: AWESEOME KONG

Brandi consegna ad Awesome una serie di capelli già sacrificati dalle sue avversarie e dalle quali aggiungono quelli della lottatrice appena sconfitta.

Va ora in onda un intervista di Jim Ross fatta a Jungle Boy che parla del suo match contro Chris Jericho. Ross gli chiede quanto sarebbe orgoglioso suo padre di vederlo one on one contro un campione del mondo e Jungle Boy risponde che ne sarebbe davvero orgoglioso e che per lui essere qui è ciò che lo rende davvero felice.

10 MINUTE TIME LIMIT: CHRIS JERICHO vs JUNGLE BOY
Diversamente da quanto potevamo aspettarci, Jungle Boy vende dura la pelle per questo incontro, Jericho viene messo spesso in difficoltà e i suoi colpi sembrano essere ben incassati dall'avversario. Il tempo scorre ma “Le Champion” non riesce a dare una conclusione all'incontro... e nel frattempo Jack Hager e Luchasaurus danno vita a una rissa a bordo ring.
Prosegue l'incontro e Jericho riesce a bloccare Jungle Boy nella sua walls of Jericho a due minuti circa dalla fine del match... il tempo scorre e Jungle è davvero sofferente... tenta di trascinarsi verso le corde quando manca poco meno di un minuto, ma Jericho lo riporta verso il centro del ring... il volto di Jungle è realmente pieno di dolore, ma non demorde e passano i secondi... 10... 9... 8... ancora nulla, Jungle alza la mano... 5... 4... ancora niente... 3... 2... Jungle trattiene il fiato... 1... 0, il match finisce, Jungle Boy ha resistito per dieci minuti contro Chris Jericho!
Il campione AEW è furioso e chiede ulteriori cinque minuti di match per poi tornare usl ring e assalire Jungle Boy, poi capendo di avere davanti a se un giovane che riesce a ribaltare a mo di pin ogni sua manovra, Jericho esce dal ring e afferra la sua cintura per andarsene, poi ci ripensa, ma alla fine va verso il backstage poi torna sullo stage e dice che tutto questo non riguarda Jungle Boy e che non vuole parlare di lui, ma del suo buon amico Jon Moxley e se si unirà davvero alla Inner Circle.
Jericho ci ricorda che la prossima settimana non andrà in scena alcuna punatta live di Dynamite perché sarà il giorno di Natale e che quindi attende la risposta di Moxley per l'episodio del 1 gennaio 2020 per fare in modo che la Inner Circle diventi una “Casa Grande”.
“Prendi il tempo che ti serve, fai la tua decisione e passa un Felice Natale! Ci vediamo qui!”

#1 CONTENDER MATCH FOR THE AEW WOMEN'S CHAMPIONSHIP: KRIS STATLANDER vs DR. BRITT BAKER; D.M.D.



Il match inizia, ma andiamo immediatamente in pubblciità al ritorno troviamo le due darsele di santa ragione senza risparmiarsi alcun tipo di colpo, Kris colpisce Britt con una lariat per poi salire sulla seconda corda, ma viene raggiunta da Britt che poi la colpisce con una serie di pugni, ma è Britt a connettere con una powerslam seguito da un fisherman neckbraker tentativo di roundhouse kick della Statlander che però viene bloccata da Britt che tenta la sua finisher, ma viene ribaltata e Kris la afferra così per una piledriver che connette correttamente. Tentativo di pin... 1... 2... 3! Kris Statlender è la nuova #1 contender al titolo di Riho (presente a bordo ring).
VINCITRICE E NUOVA #1 CONTENDER• KRIS STATLANDER

Nel post match Tony Schiavone intervista la vincitrice, ma i due vengono fermati da Brandi Rhodes che cerca di convincere Kris di unirsi alla sua stable, Kris le risponde di no e quindi subisce l'attacco di Brandi.

Le telecamere ci portano poi nel backstage con Shawn Spears e Tully Blanchard che dicono di aver intenzione di cercare un nuovo talento che possa unirsi e plasmarsi con loro e il loro credo e che nelle prossime settimane lo troveranno.

AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: SCU © vs THE YOUNG BUCKS
Inizia il match titolato tra questi due tag team che hannos critto pagini importanti della categoria in ROH in tempi recenti. Step up enziguri di Nick su Sky, applausi del pubblico, subito dopo hurricanrana sempre di Nick sul suo avversario, poi Nick si prende il cambio e Matt va per il pin dal quale però Sky riesce a uscirne.
Sottomissione di Matt sempre su Sky subito dopo che Nick è riuscito ad atterrare entrambi i suoi avversari, Sky ne esce, ma ora sul ring ci sono tutti e quattro i lottatori con Kazarian che atterra i due fratelli e successivamente si lancia prima verso Matt e poi posiziona i due per far in modo che Sky possa tuffarsi su di loro oltre la terza corda e ce la fa. Sky getta sul ring Matt e gli SCU connettono con una DDT, Scorpio va per il pin... 1... 2... niente da fare.
Doppia sleeper hold di Sky e Kazarian dalle quali gli YB si liberano e successivamente sia Sky che Nick danno il camio ai rispettivi partner con Matt che subito dopo mette Sky in posizione tombstone, ma camminando all'indietro Sky riesce a prendersi il cambio senza che Matt se ne accorda e di fatti entra nel ring e prima attacca Nick e poi va per colpire Matt che però lo afferra per un roll up che si rivela essere solo di due... gli SCU intanto procedono con la loro finisher su Matt.... 1... 2... E 3!
VINCITORI E ANCORA AEW WORLD TAG TEAM CHAMPION: SCU

Nel backstage giungono sul ring i servi dei Dark Order che circondano i quattro, poi arrivano sullo stage Alex Reynolds e John Silver con il primo che prende il microfono e dice agli Young Bucks che questa sera soffriranno e un giorno arriveranno al punto di chiedere di unirsi al Dark Order, ma prima questa sera dovranno soffrire. Il Dark Order attacca i quattro sul quadrato e intanto Omega, Cody e Dustin Rhodes arrivano per aiutare gli SCU e gli YB, ma la differenza numerica è netta e il Dark Order prende il sopravvento fino a chiudere il segmento trionfante sul quadrato.

Un altro episodio di Dynamite passa agli archivi, il dodicesimo e ultimo live del 2019. L'appuntamento è per lil Santo Natale per scoprire il probabile Best of che la compagnia manderà in onda e, ovviamente, al 1 gennaio 2020 per il prossimo episodio live dello show, nonché il primo del nuovo anno!

Passate un Felice Santo Natale e un soddisfacente 2020!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling