TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 20.1 A Gomiti Alti
 20.1 Wrestling Cafe
 20.1 WWE Main Event Report
 19.1 WWE Planet
 19.1 Impact Wrestling Report
 18.1 WWE Smackdown Report
 17.1 Back to the Future
 
 






 
 
 

WWE NXT REPORT 26/12/2019  26/12/2019 

by Luigi Quadri
 


Lo so … lo so … probabilmente siamo ancora in mezzo a cenoni e brindisi di vario tipo ma nel frattempo NXT non è andato in pausa, almeno non completamente, perché sono stati registrati alcuni match per una puntata speciale Natalizia. Quindi eccomi qua, per chi di voi, ha ancora la forza di seguire questo report. HERE WE GO!!





Entriamo in una sala probabilmente al quartier generale di Stamford: Cathy Kelley, Pat MCafee e Sam Roberts ci stendono il tappeto rosso verso la Full Sail Arena dove Roderick Strong sta facendo il suo ingresso sul ring dicendo che sarà l’atmosfera, ma si sente un uomo generoso e quindi stasera difenderà il titolo contro un valido avversario.

NXT NORTH AMERICAN TITLE MATCH
RODERICK STRONG© VS AUSTIN THEORY


L’avversario di Strong è Austin Theory, former Evolve Champion che ha fatto il grande salto e recentemente lo abbiamo visto tra il pubblico a TakeOver Toronto.

Prima fase impostata da Strong sul grappling con leggerezza convinto di poter facilmente controllare l’avversario. Theory non ci sta allora Strong inizia a prendere il match più seriamente. Dropkick di Theory che lancia poi Strong a terra, standing moonsault …1… backbreaker a segno ed ora è Roddy a trovarsi in difficoltà ma d’esperienza riesce a ribaltare il match con un’olympic slam verso il paletto di sostegno a bordo ring. Austin riesce a battere il conteggio ma finisce nelle mire di Strong che non gli lascia un secondo di respiro, non appena prova a reagire Strong lo mette a tacere con una delle sue migliaia di varianti di backbreaker …1…2… Theory però non molla e ci riprova con uno snap suplex, corner clothesline, altro sgambetto e diving stomp, Austin si carica Strong da terra e connette un fisherman buster!! Austin mette a segno un rolling blockbuster …1…2… tenta poi una powerbomb, fallita in un primi momento, Strong allora prova la Strong Hold ma Austin si libera e si ricarica il campione in spalla … BUCKLE BOMB!! FISHERMAN DRIVER …1…2… Austin solleva Strong in posizione torture rack, Roddy ne esce e lancia Theory all’angolo, corner knee, lo carica sulle corde e poi va ad eseguire un superplex, Strong si rialza per continuare l’azione ma Theory sguscia via e risponde con una spin-out powerbomb …1…2… Il campione c’è ancora e riesce a sorprendere Theory con un violento backbreaker sul turnbuckle, scambio di colpi. Austin sembra uscirne vincitore ma Strong trova un jumping knee all’ultimo secondo che apre alla End of Heartache. Punto esclamativo con la Strong Hold e Roddy salva la sua cintura.




VINCITORE ED ANCORA NXT NORTH AMERICAN CHAMPION: RODERICK STRONG


Torniamo nella control room dove i tre hosts parlano molto bene di Theory e di come abbia cercato di cogliere un’opportunità quando gli si è presentata davanti. Non mancano gli elogi anche per la Undisputed Era capace di chiudere il 2019 con ancora tutti i titoli in vita confermando la “Gold Prophecy” di Adam Cole.

Ci spostiamo ora a Brooklyn per il secondo match in programma con il commento di Beth Phoenix e Tom Philips.

ONE FALL MATCH
ISAIAH “SWERVE” SCOTT VS “GENTLEMAN” JACK GALLAGHER





Sfoggio di tecnica di Jack che tiene Scott a terra per diversi secondi prima di incappare in una sorta di armbreaker da parte di Isaiah, Jack rovescia per tre volte la mossa ma viene mandato fuori ring, headscissor di Scott che mette a segno una serie di colpi conclusi da un dropkick basso. Jack si prende del tempo ma Scott rimane in vantaggio immobilizzando nuovamente l’inglese in una presa a terra, Jack si rialza e riesce a divincolarsi lanciando Scott di spalla contro il turnbuckle. Gallagher inizia a focalizzarsi sul braccio sinistro di Scott con diverse prese e pestoni, passa poi a delle chop ma Scott reagisce d’orgoglio con un discus lariat!! Corner elbow, diving european uppercut, jumping flatliner connessa …1…2… Gallagher cerca di tornare a colpire il braccio di Scott che però lo spinge via, bicicle skick, Jack rimbalza contro le corde e risponde con un HEADBUTT …1…2…NO! Gallagher imposta subito una cross armbreaker, Scott soffre ma riesce a rovesciarla in un’armbreaker a sua volta, Jack ne esce e imposta ancora la presa, Scott rovescia di nuovo riuscendo a torcere il braccio di Jack … Scott prende la mira … HOUSE CALL…1…2…3…

VINCITORE: ISAIAH “SWERVE” SCOTT

NEXT WEEK: Verranno consegnati gli NXT Awards 2019

Ritorniamo alla Full Sail per il prossimo match stavolta a tema femminile.

ONE FALL MATCH
CANDICE LERAE VS TAYNARA CONTI


La brasiliana prova a sorprendere Candice con un kick ma Mrs Gargano non è propriamente l’ultima arrivata, clothesline, hangman neckbreaker sulle corde, Candice sale sulle corde ma Taynara si rifugia fuori ring convinta di aver evitato il pericolo. Baseball slide allora di Candice che poi si getta in crossbody sulla brasiliana, le due tornano sul ring, Candice sale sulle corde ma la Conti riesce a tirarla a terra facendole battere la nuca sul turnbuckle. Running knee di Taynara, serie di judo toss e ancora bicicle kick …1…2…Taynara cerca di mantenere Candice a terra mostrando aggressività ma arriva a telegrafare troppo i suoi attacchi in maniera poco ordinata e Candice può evitare un altro running knee, step up enziguri, tentativo di crucifix pin di Candice ma Taynara tiene l’avversaria … TAYOGOSHI…1…2…NO! La brasiliana non ci crede e inizia a prendersela con Candice. Mrs LeRae diventa sempre più furiosa e inizia a contrattaccare, missile dropkick a segno, Taynara si aggrappa alla gamba di Candice, step up enziguri ma Taynara evita e blocca Candice per le mani, jumping kick … no Candice si abbassa … step up back senton … SPRINGBOARD MOONSAULT …1…2…3….

VINCITRICE: CANDICE LERAE




Torniamo nella control room dove Sam Roberts descrive l’anno di Candice ricco di alti e bassi e per essere sempre nel giro titolato Candice deve mantenere alti livelli. Gli stessi livelli, aggiunge Pat, visti nella rivalità tra Io e Mrs LeRae in lizza come rivalità dell’anno.

Video su Arturo Ruas in cui dice di essere un sopravvissuto. Ha visto la guerra civile in Libano, ha dovuto imparare a sopravvivere e questo lo ha portato a cimentarsi in varie discipline ottenendo diverse cinture nere che han fatto di lui un guerriero. Il prossimo step è quello di diventare campione. Sembra quindi che Arturo Ruas inizierà ad essere usato con frequenza molto presto ad NXT.

NEXT: Dominik Djakovic VS Bronson Reed

ONE FALL MATCH
DOMINIK DJAKOVIC VS BRONSON REED


Lock up tra pesi massimi, prolungata headlock di Djakovic, Bronson ne esce con una spallata … running senton …1…2… l’australiano applica una waist lock, poi cerca di caricarsi Djakovic in spalla ma non ci riesce, back elbow di Dominik, Reed inizia a reagire e ha il sopravvento a suon di pugni, atomic drop, discus forearm, a seguire un german suplex, corner hip attack …1…2… vertical suplex, altro 2. Reed sbaglia uno splash. Djakovic lo imbraccia e a fatica esegue il release suplex …1…2… Djakovic prova la Feast Your Eyes ma Reed è troppo pesante da sollevare, headbutt dell’australiano che prende slancio dalle corde … CYCLONE KICK DI DJAKOVIC …1…2…NO!! Dominik sale sulle corde … MOONSAULT …1…2…ANCORA NON BASTA!! Djakovic chiama la chokebomb, Reed riesce a bloccare la mossa, salta sulle corde, superkick di Dominik ma viene travolto da un thesz press da parte di Reed …1…2… Reed sale sulle corde per chiuderla con lo splash, arriva la mano alla gola di Dominik a bloccarlo ma Reed riesce a sottrarsi alla presa, Djakovic allora usa l’altra mano libera … SUPER CHOKEBOMB …1…2…3….

VINCITORE: DOMINIK DJAKOVIC

Cathy e i suoi colleghi parlano del Worlds Collide che andrà in scena la notte prima della Royal Rumbled ed avrà un Main Event incredibile: Undisputed Era contro Imperium!!

Torniamo sul ring stavolta alla Full Sail perché è tempo di un altro debutto dopo quello di Austin Theory. Shotzi Blackheart ha una sfida difficile: la EST of NXT.

ONE FALL MATCH
BIANCA BELAIR VS SHOTZI BLACKHEART


Shotzi mostra subito di non essere tipa da lasciarsi intimidire facilmente dalle provocazioni della Belair. Headscissor di Shotzi, Bianca si aggrappa alle corde e subisce una senton in rincorsa della Blackheart alla schiena. Shotzi va per una baseball slide ma viene fermata da Bianca e lanciata contro l’apron, da questo momento il match è un monologo della Belair che gestisce l’avversaria come vuole per diversi minuti, snap suplex …1…2… Bianca applica una prolungata cravate lock da cui Shotzi riesce a liberarsi, blocca poi una diagonale di Bianca, corner splash, reverse sling blade, roundhouse kick, casadora facebuster …1…2… Shotzi ci crede davvero e Bianca è confusa, pendulum ddt da parte di Shotzi sull’apron che sale poi sulle corde, manca però il volo, tenta un big boot, Bianca si abbassa e la spinge contro il turnbuckle sollevandola poi in spalla … KOD …1…2…3… Bianca evita l’upset.

VINCITRICE: BIANCA BELAIR

Ritorniamo nella control room dove Sam e Pat discutono su Bianca Belair e le sue potenzialità prima che Cathy li interrompa e ci porti al Main Event di questa puntata natalizia.

TAG TEAM MATCH
KEITH LEE & LIO RUSH VS DAMIAN PRIEST & TONY NEESE


Lio senza paura affronta Priest come può ma quasi subito Lee decide di entrare e pareggiare se non superare il dislivello fisico che prima c’era. Priest leva il cappello da Babbo Natale di Keith Lee che cerca di colpirlo subito con pugni e calci senza successo ma la running crossbody va a segno. Lio distrae Neese quel tanto che basta a Lee per lanciarlo contro il tavolo di commento, i due face vanno poi a lavorare sul braccio di Priest ma quest’ultimo riesce a colpire Lio al volo con un forearm, corner elbow e poi falcon arrow …1…2… tag per Neese che prova a rallentare i ritmi del match con una waist lock, Lio cerca di arrivare a Lee ma Tony fa di tutto per impedirlo ma viene sorpreso dalla Come Up, i due strisciano verso l’angolo ed arriva il doppio tag!! Corner splash, violento lariat …1…2… Lee vuole la Spirit Bomb ma Priest ne esce, blind tag per Neese che aspetta che Priest colpisca Lee per andare a segno con un Moonsault …1…2… Lee si rialza e arriva al suo angolo tag per Lio che stordisce Tony con una serie di colpi veloci, altro tag per Lee che però viene tirato giù dal ring da Priest … Lio arriva in suicide dive ma Priest lo blocca la volo e lo schianta sull’apron con una chokeslam, sale poi sul ring per chiudere la questione ma come già visto con Balor Keith Lee riemerge dal nulla e lo butta fuori ring. Neese prova a fare quello che ha fatto Rush e allo stesso modo viene bloccato da Lee e lanciato contro le barriere, ci prova Priest ma Keith blocca l’Archer of Infamy al volo sulla Somersault senton e lo schianta sull’apron. Neese viene riportato sul ring, Supernova di Lee che poi fa da trampolino di lancio per Rush e la sua Final Hour …1…2…3…

VINCITORI: KEITH LEE & LIO RUSH

I due festeggiano e si chiude qui questa puntata. Permettetemi di ringraziare tutti voi che per quest’anno avete letto i miei report delle puntate e li avete trovati di vostro gradimento. Grazie infinite della fiducia, vi aspetto pronti e carichi a ripartire insieme tra una settimana con la prima puntata di NXT del 2020.

Buon anno a tutti da Captain Phenomenal 1




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling