TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 9.12 A Gomiti Alti
 9.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE 205 Live Report
 8.12 WWE Planet
 8.12 WWE NXT UK Report
 8.12 WWE Main Event Report
 8.12 Impact Wrestling Report
 
 







 
 
 

AEW DYNAMITE REPORT #9  27/11/2019 

by Aldo Fiadone
 


Ben ritrovati cari lettori in diretta dal Sears Centre di Chicago per un nuovo episodio di AEW Dynamite!




Come sempre ci sono io, Aldo Fiadone, in vostra compagnia per descrivervi al meglio questo show in cui vedremo Chris Jericho presentare la sua Thanksgiving e difendere il titolo di campione mondiale contro Scorpio Sky, mentre Kenny Omega sarà impegnato in un rematch one on one contro PAC per dare il via alla sua redenzione.
Questo e molto altro nel nono episodio di All Elite Wrestling DYNAMITE!

Ed eccoci qui, con una banda che introduce il cammino di LE CHAMPION, CHRIS JERICHO che si avvia verso il ring con una bottiglia di spumante tra le mani... il ring è completamente allestito a mo di festa e il pubblico inizia già a dire grazie intonando il coro “Thank You Jericho”.
Chris poi prende la parola e dice al pubblico di sedersi e stare in silenzio, lui è il campione e questa è la sua celebrazione dove in molti dovranno dirgli grazie a partire dallo staff di TNT, al pubblico delle prime file che sulle proprie sedie ha un ticket per ricevere una maglia di Jericho, poi Y2J lancia quella che è ufficialmente la prima bottiglia di spumante targata ALITTLE BIT OF THE BUBBLY che è già disponibile sul sito alittlebitofthebubbly.com.
Il pubblico intona il coro “BUBBLY; BUBBLY; BUBBLY” e allora Jericho stappa la bottiglia e la degusta sul ring per poi introdurre quello che lui stesso definisce i suoi migliori amici, i membri della Inner Circle.
I Proud & Powerful con in mano una cesta piena di oggetti e “The Spanish God” Sammy Guevara, entrano sul ring, abbracciano Chris tra le note di Judas e oSammy prende subito la parola, cosa che genera i fischi del pubblico che lo stesso Jericho cerca di zittire.
Sammy ringrazia il suo mentore e gli mostra una serie di regali, il primo non è altri che una gigantografia di lui e Chris che si abbracciano e sorridono. Anche Santana e Ortiz mostrano i loro regali siti all'interno della cesta dove ci sono piccoli cimeli come delle infradito, piccole foto, una bottiglia di whisky e infine una bandana portoricana. Jericho è davvero felice per questi pensieri, ma poi chiede ai suoi amici dove sia Jack Hager... dopo averlo chiesto diverse volte, ecco che le telecamere inquadrano Hager che si avvia verso il ring portando una capra e dicendo che è per il campione e si chiama proprio Chris Jericho (The GOAT, Greatest of All Time).
Chris poi indica la scatola gigante dove la Inner Circle gli dice che c'è una grande sorpresa per lui, gli amici aprono la scatola e dentro vi è il padre di Chris!! Il padre dice di essere felice di stare qui con suo figlio nella città di New York, il pubblico lo fischia e poi Chris li zittisce per far parlare il padre che indossa una maglia dei New York Rangers e ne approfitta per ricordare al pubblico come questo team sia superiore a quello di Chicago. Il padre di Chris apre quindi la sua borsa in cui sono contenute maglie dei Rangers per ogni membro della Inner Circle.
Jericho poi mostra un biglietto di congratulazioni di parte della AEW e di TNT, invita Justin Roberts a salire sul ring e successivamente gli consegna il biglietto per farlo leggere pubblicamente. Justin legge il tutto per poi guardarsi in modo strano con Jericho che pensa che l'annunciatore non meriti questo tipo di ringraziamenti e allora lo prende a schiaffi e lo attacca insieme a tutta la sua stable.
Roberts viene però salvato dagli SCU che erano stati presenti per tutto il tempo sullo stage perché vestiti come membri della banda. I campioni di coppia fanno piazza pulita del ring e costringono la Inner Circle alla ritirata.

Con il segmento concluso le telecamere ci portano da Jim Ross ed Excalibur che dopo la card odierna ci presentano anche Marco Solis Martinez per una sera All Elite Fleet Announcer dato che andrà a sostituire Tony Schiavone che per questa sera sarà assente.

BEST FRIENDS w/ORANGE CASSIDY vs LUCHA BROS
Prima ancora che il match inizi, i BF vengono attaccati durante il loro ingresso dai due fratelli che poi subiscono il tuffo di Cassidy (vestito da pollo) dalla terza corda sull'apron ring, poi i BF gettano i loro avversari sul ring e possono quindi dare ufficialmente il via all'incontro.
Fenix vestito stranamente con una felpa e Pentagon con una maschera che vede rappresentata il disegno del volto di Venom, fanno il possibile per distrarre l'arbitro e riuscire a colpire i loro avversari in modo sporco e, così facendo, riescono a mettersi in controllo del match. Un paio di calci di Pentagon ai danni di Trent poi entra Fenix che colpisce con un kick alla nuca ottenendo un conto di due.
Tornati dal break pubblicitario troviamo ancora i LB in controllo dell'incontro con addirittura Pentagon che si tuffa su Trent dalla terza corda per poi tentare un piledriver dal quale Trent scappa dando così il cambio a Chuck che inprigiona Pentagon con una single leg crap, Fenix cerca di aiutare il fratello e prima colpisce Chuk e poi lo lancia contro l'angolo, ma quest'ultimo riesce a far impattare i due per poi farli cadere fuori dal ring e quindi gettarsi su di loro, stessa cosa che subito dopo fa anche Trente che subisce la reazione di Pentagon, ma viene distratto dalla presenza di Cassidy vestito da pollo e rischia quasi di perdere il match a causa di un roll up.
Appena in tempo Pentagon si prende il cambio ed ecco sul ring Fenix come uomo legale, va per una cutter, ma Trent lo blocca in tempo e ribalta la presa con un esemplare roll up... 1... 2... 3! I Best Friends sconfiggono in modo del tutto inaspettato i Lucha Bros.
VINCITORI: BEST FRIENDS

Vediamo adesso il Rankings per le donne dove al primo posto appare Hikaru Shida, Britt Baker, Emi Sakura, Nyla Rose e Allie, una situazione che al momento vedrebbe proprio la Shida come nuova #1 contender al titolo femminile.

BEA PRIESTLEY & EMI SAKURA vs HIKARU SHIDA E KRIS STATLANDER
Inizia subito il match con Statlander che si tuffa prima su Bea fuori dal ring e successivamente su Emi con un missle dropkick, poi da il cambio a Shida che attacca le sue avversarie fino a quando Bea non trova una reazione riportandola sul ring a suon di pugni e nel frattempo andiamo in pubblicità.
Tornati dal break troviamo ancora Bea contro Shida con la prima che lancia la nipponica contro l'angolo, ma Shida la incastra tra la seconda e la terza corda, Sakura prova ad aiutare la sua partner, ma invece subisce un suplex che la fa sciantare proprio contro Bea.
Serie di pugni tra Shida e Bea ai quali segue un german suplex di Bea e un big boot di Shida per poi vedere entrambe prendersi il cambio con Kris che fa letteralmente piazza pulita del ring e adesso afferra Sakura per una body slam che ribalta con una twisted face buster, la nipponica invita il pubblico a sostenerla, ma riceve solo qualche fischio, poi si getta contro Kris e connette con una backbreaker che avrebbe portato al conto di tre se solo non fosse intervenuta Shida. Sakura poi sale sulla terza corda, si getta per un moonsault, ma Kris lo ribalta, Shida poi atterra Bea con una falcon arroe mentre Kris connette con uno scissor kick che porta solo al due, ma poi Bea riesce aliberarsi da Shida e aiuta Sakura a ribaltare una manovra offensiva in un roll up... 1... 2... 3, stesso finale precedente che questa volta si ripete anche con le donne.
VINCITRICI: BEA PRIESTLEY ED EMI SAKURA

Ci mostrano un promo di Moxley nel backstage dove, ancora una volta, avverte ogni persona che avrà il coraggio di affrontarlo non sapendo come la cosa potrà ritorcersi contro di loro.
Andiamo in pubblicità.

CODY vs MATT KNICKS
Ed eccoi davanti al ritorno lottato di Cody dopo la cocente sconfitta di Full Gear arrivata per colpa del suo vecchio amico MJF.
Le telecamere zoommano sul volto del Vice Presidetne Esecutivo in cui è visibile la cicatrice sull'occhio destro ricevuta a causa del colpo patito in PPV.
Intanto il match inizia con Cody che attacca immediatamente il suo avversario, lo atterra con una serie di pugni, lancia un suo polsino verso il pubblico e poi imprigiona Matt nella figure four leglock per vincere quello che è a tutti gli effetti uno squash match.
VINCITORE: CODY

Cody invita MJF sul ring, poi dal quadrate si crea un buco dal quale fuoriescono Blade e The Bluthcer che attaccano l'ex campione ROH mentre, sempre dal buco che i due hanno creato viene fuori anche una bellissima donna che si rivela essere “The BunnY” Allie.
Il trio va per andarsene mentre il team medico giunge per sincerarsi delle condizioni di Cody.

PAC vs KENNY OMEGA
Ritmi altissimi testimoniati da una powerbomb all'angolo e una spinebuster di Omega che ora si lancia contro PAC con una over the top driver stendendolo fuori dal quadrato.
Kenny lancia l'inglese sul ring che poi si riprende e con un dropkick fa cadere il canadese nel preciso istante in cui sta per rientrare sul ring, poi i due riprendono la contesa con uno scambio continuo di ribaltamenti e nel frattempo andiamo in pubblicità.
Rieccoci live da Chicato con PAC che ora prende a pugni Omega, il canadese risponde ed ecco servito uno scambio di pugni che viene vinto proprio da Kenny che spazza letteralmente via PAC con un calcione facendolo poi sbattere contro l'angolo.
Reazione di The Bastard, ma Kenny lo stende nuovamente, fisherman buster... 1... 2... niente da fare.
PAC ribalta una presa e poi stende con un braccio teso Kenny, si rialza, afferra il suo avversario e lo posiziona sulla terza corda poi lo afferra di nuovo e connette con una super falcon arrow... 1... 2... NO!
Kenny è per terra, PAC sale sulla terza corda e si tuffa per la black arrow, ma il canadese la schiva, i due si rialzano e Omega afferra PAC per la sua finisher, PAC la ribalta con un roll up... 1... 2... no, adesso è Omega a ribaltare il pin... 1... 2... 3!
VINCITORE: KENNY OMEGA

ADAM “HANGMAN” PAGE vs MJF w/WARDLOW
Page fresco di aver lasciato il gruppo ELITE e MJF altrettanto fresco di aver introdotto al mondo il suo protettore Wardlow dopo il turn effettuato in quel di Full Gear. Può quindi avere inizio questo match tra i due vincitori della battle royal della scorsa settimana con MJF che inizia a imitare alcune mosse di Coy e di suo padre Dusty poi però Page reagisce e prima getta fuori MJF dal ring, si tuffa su di lui attraverso la seconda corda e successivamente sale sulla terza per un moonsault. Page rientra sul ring, afferra l'avversario che ribalta la presa e lo colpisce con le dita agli occhi per poi, ma non è questo a fermare Page che reagisce immediatamente colpendo l'avversario con un braccio teso... 1... 2... ma Wardlow posiziona il piede di MJF sulla prima corda e quindi il pin è da annnullare. L'arbitro va a sincerarsi delle condizioni di MJF, Page va verso Wardlow per avere un faccia a faccia con lui, ma quest'ultimo lo colpisce senza che l'arbitro se ne accorga e poco dopo MJF può connettere la sua finisher così da chiudere il match ed essere definito come il vero e unico vincitore della battle royal.
VINCITORE: MJF

Neanche il tempo di festeggiare che arriva sullo stage DDP che poi sale sul ring e afferra un microfono. DDP saluta i fan presenti in quel di Chicago e successivamente dice di essere qui per presentare il primo Dynamite Diamond Ring per MJF. Ecco quindi che la leggenda cede all'atleta questo anello con il pubblico che nel frattempo intona i cori “Asshole”.
DDP poi aggiunge che molte delle azioni di MJF lo hanno deluso, ma che alla fine è lui il vincitore e che da grande uomo vuole congratularsi con lui stringendogli la mano, ma MJF rifiuta e così i due hanno un acceso faccia a faccia dove poi si mette in mezzo Wardlow, ma DDP lo avverte consigliandoli di stare attento perché potrebbe prenderlo a calci per le strade di Chicago.
I tre danno quindi vita a una sottospecie di rissa che però viene fermata subito dagli arbitri e la sicurezza che raggiungono il ring così da separare i coinvolti e portare MJF e Wardlow ad abbandonare il ring e ora andiamo in pubblicità.

Torniamo dalla pubblicità e troviamo Jenn Decker intervistare Dustin Rhodes che però prima di iniziare il suo discorso viene attaccato dalla Inner Circle.
In salvataggio di Dustin però arrivano gli Young Bucks e i tre riescono quindi ad averla vinta e nel frattempo la regia ci ricorda che il main event di questa serà sarà il match titolato tra Jericho e Scorpio Sky e nel frattempo va in onda un video promo riguardante il Dark Order che cerca di convincere altre comuni persone a sposare il loro pensiero e il loro movimento.

AEW WORLD CHAMPIONSHIP MATCH: CHRIS JERICHO © vs SCORPIO SKY
Fase di studio tra i due con diversi colpi scambiati fino a quando Jericho riesce a connettere un dropkick con il quale fa cadere fuori dal ring Scorpio.
Tornati dalla pubblicità troviamo due annunci per la prossima settimana, Trent vs Fenix e un six man tag team match con tre membri della Inner Circle (P&P e Guevara) vs Dustin Rhodes e The Young Bucks. Nel match invece Scorpio Sky da vita alla sua reazione dove stende per due volte Jericho con una cutter per poi procedere al pin... 1... 2... niente da fare. Chop di Scorpio Sky che poi lancia Chris da un angolo all'altro del ring, ma Jericho ribalta il tutto e poi afferra il suo avversario per inchiodarlo nella Walls of Jericho dove vediamo fin da subito uno Sky sofferente, ma che per fortuna riesce a raggiungere le corde appena in tempo. Jericho è furioso e inizia a prendersela con l'arbitro per poi andare ad attaccare nuovamente Sky, ma quest'ultimo lo lo colpisce in tempo con una cutter e poi lo improgiona con una manovra di sottomissione, ma ecco che Jack Hager raggiunge il ring, ma Sky lo attacca subito e poi subisce un roll up di Jericho... 1... 2... niente da fare, il match prosegue e i due atleti sono a terra sul ring, mentre Hager viene attaccato dagli altri membri degli SCU, Kazarian e Daniels e intanto Sku connette con la sua finisher... 1... 2.... NOOOOOO!! JERICHO SI SALVA!
Il pubblico inizia a intonare i cori AEW AEW, mentre Sky continua il suo attacco nei confronti del canadese riuscendo a ribaltare ogni manovra e poi conentte con uno step up enziguri e procede al pin... 1... 2... niente, Sky va per una cutter, ribaltato allora sale sulla terza corda, si tuffa e JERICHO LO AFFERRA IN TEMPO PER UNA CODEBREAKER.... 1... 2... NOOOOO! Tutto da rifare, allora Jericho va per la Judas Effect, ma Sky la evita, roll up... 1... 2... niente e successivamente il canadese blocca la reazione imprigionando Sky nuovamente nella Walls of Jericho in pieno centro del ring... Sky è sofferente e si... Sky cede, Sky cede! Jericho è ancora campione.
VINCITORE E ANCORA AEW WORLD CHAMPION: CHRIS JERICHO

Jericho festeggia e poco dopo continua il suo attacco su Sky, ma all'improvviso, mentre Le Champion imprigiona ancora Sky nella Walls of Jericho risuona una theme song familiare... è quella di Jon Moxley!! JON MOXLEY ARRIVA IN MEZZO AL PUBBLICO E FISSA JERICHO... MOXLEY LANCIA UFFICIALMENTE LA SUA SFIDA A LE CHAMPION... CHE FINALE SIGNORI!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE