TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 12.11 WWE Raw Report
 11.11 A Gomiti Alti
 11.11 Wrestling Cafe
 11.11 WWE 205 Live Report
 10.11 FULL GEAR 2019 REPORT
 10.11 Intervista a Trixie
 10.11 WWE Planet
 
 







 
 
 

WWE 205 LIVE REPORT   01/11/2019 

by Lorenzo Pierleoni
 


Rieccoci per un nuovo episodio di 205 Live! Tony Nese è il #1 contender al Cruiserweight Title di Lio Rush ma la sua scalata titolata ha subito una botta d’arresto la settimana scorsa: mentre Lio Rush ha battuto il suo avversario Oney Lorcan, Nese ha perso per Roll Up contro Raul Mendoza. Questa settimana Mendoza sarà impegnato in un non-title match contro Lio Rush. Ariya Daivari invece cerca vendetta contro Isaiah “Swerve” Scott per averlo battuto la scorsa settimana e ne avrà la possibilità stasera in un rematch. Che aspettiamo? Andiamo! Grazie per aver scelto ancora una volta Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “Tired But Wired” Pierleoni e anche questa settimana sono qui puntuale per raccontarvi quanto accade nello show viola!





La puntata comincia con il videorecap di quanto accaduto lo scorso venerdì, con la vittoria del rientrante NXT Cruiserweight Champion Lio Rush contro Oney Lorcan e la vittoria a sorpresa di Raul Mendoza contro il #1 contender al titolo Tony Nese.

Tom Phillips ci saluta dal tavolo di commento… ma non c’è tempo per altre chiacchiere, IT’S “SWERVE” TIME!

SINGLES MATCH:
ISAIAH “SWERVE” SCOTT VS ARIYA DAIVARI

Isaiah Scott fa infatti il suo ingresso… ma mentre saluta il pubblico viene assaltato da Ariya Daivari! Che lo butta giù dall’angolo e lo schianta più volte contro le barriere. Daivari prende Scott e lo scaglia contro uno degli angoli, stracciandogli via la maglietta di dosso. Serie di pestoni di Daivari, intanto il match non è ancora ufficialmente cominciato. Gli arbitri soccorrono Scott e si accertano delle sue condizioni mentre un altro arbitro tiene a bada Daivari. Scott è dolorante ma furibondo e fa per rialzarsi, gli arbitri chiedono a Scott come stia, Scott si rialza e dice che può farcela… il match comincia e Scott va con un High Knee! Daivari scivola fuori ring, Scott fa per raggiungerlo ma Daivari lo fa cadere con la schiena contro l’apron. Serie di pugni di Daivari che ora riporta Scott sul ring, reazione di Scott che va con pugni e chop, poi però si prende un Back Elbow di Daivari. 1…2…NO. Scott è chiaramente in svantaggio dopo l’assalto subito ma vuole vendere cara la pelle. Daivari lo porta all’angolo e gli assesta due chop, poi vuole un pugno ma Scott reagisce e va con una serie di pugni. Daivari lo spedisce all’angolo ma Scott evita l’assalto e va con un pugno e una serie di interminabili pestoni. Scott si prende un attimo per respirare, poi va a prendere Daivari e lo lancia all’angolo… NO, Daivari ferma tutto e va con un colpo alla gola. Ora Snapmare di Daivari che va con un Knee Drop. Scott è dolorante, Daivari lo tiene fermo e lo mette in una Armlock. Il pubblico è tutto per “Swerve” che cerca di rialzarsi e ci riesce ma Daivari lo schianta nuovamente a terra. Scott cerca di riprendersi ma è dolorante, Daivari si prende il tempo per farsi beffe del pubblico. Chinlock di Daivari che urla beffardo di poter fare questo tutto il giorno. Side Headlock ora, Scott è in difficoltà. Cerca di rialzarsi, ginocchiata allo stomaco di Daivari. Che ora cerca un Suplex ma Scott lo contrasta e non glielo fa connettere. Anzi ribatte: Suplex di Scott! Parecchio alto e dunque doloroso. Daivari si rialza però per primo e va a prendere Scott che risponde con un calcio in faccia. Ora serie di calci di Scott… Jumping Dropkick! Si lancia all’angolo ma manca Daivari, Clothesline di Daivari che ora cerca di lanciare a terra Scott ma non ci riesce… Diving Uppercut di Scott al retro della testa di Daivari! Che si rialza, Scott lo lancia alle corde, Daivari ribalta, si lancia su Scott… Snap German Suplex di Scott! Che ora va con la Jumping Flatliner! 1…2…NO! Daivari c’è ancora. Ma Scott è concentrato, benché ancora dolorante. Assalta di nuovo Daivari all’angolo ma si prende un calcio in faccia. Daivari salta sulla seconda corda, Scott lo fa cadere a cavallo delle corde e va con un Superkick e un Jumping DDT! 1…2…NO, Daivari ne esce ancora. Scott vuole la fine e prende le misure a Daivari, con un salto è sulla terza corda e prova il Double Stomp… lo manca e si prende un Superkick! E ora Daivari lo prende, lo mette sulla terza corda e lo lancia giù al centro del ring! Poi lo schiena…1…2…NO! Stavolta è Scott che ne esce. Daivari prende le misure a Scott… vuole l’Hammerlock Lariat! Roll Up di Scott! 1…2…NO! Prova lo Swerve Kick ma va a vuoto… Roll Up di Daivari! 1…2…NO! Uppercut di Scott chce cerca di correre alle corde, Daivari lo ferma… Uranage! Daivari schiena, 1…2…NO, Scott ne esce! Daivari sembra non crederci e ha bisogno di qualche secondo per ricomporsi. Rialza Scott, ginocchiata all’addome. Poi lo prende a pugni in faccia ma Scott reagisce con una serie di chop. Lo lancia alle corde, Daivari ribalta, Scott evita la Clothesline… Double Clothesline e sono tutti e due a terra sul ring! I due si rialzano e Daivari urla in faccia a Scott che questa è la sua casa… Scott lo colpisce al volto! Daivari lo attacca e Scott lo fa finire sull’apron, Daivari lo prende per i capelli ma Scott lo fa finire seduto… Back Kick a segno! Daivari dondola pericolosamente sull’apron… Scott lo distrugge con un Double Stomp! Daivari rovina fuori ring e Scott lo riporta sul quadrato, sale faticosamente sulla terza corda… arriva Daivari, OVERHEAD BELLY-TO-BELLY SUPLEX! E ora è Daivari a salire sulla terza corda… Splash, ma lo manca! Invece Scott non manca, SWERVE KICK! ED È 1…2…E 3! E il tentativo di rivincita di Daivari non va a segno, Isaiah “Swerve” Scott è ancora vittorioso!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ISAIAH “SWERVE” SCOTT




I commentatori parlano di quanto accaduto a Crown Jewel con i Singh Brothers, con R-Truth che è riuscito a schienare Sunil Singh e a riconquistare il 24/7 Title… salvo poi essere schienato da Samir Singh nel backstage e perdere nuovamente la cintura.

SINGLES MATCH:
“GENTLEMAN” JACK GALLAGHER VS RAY JAZIKOFF

Dopo le entrate si comincia, Gallagher offre una stretta di mano a Jazikoff che la accetta. Subito Wristlock di Gallagher che viene ribaltata da Jazikoff. Gallagher rotola a terra e torna in controllo ma Jazikoff lo mette a terra. Gallagher ribalta ancora e torna in controllo mettendo Jazikoff a terra e impedendogli di ribaltare la manovra ulteriormente. Gallagher prende anche l’altro braccio in una sorta di Fujiwara Armbar, mette le spalle a terra di Jazikoff, 1…2…NO. Gallagher riprova la sottomissione, Jazikoff è più veloce e lo mette in una Hammerlock. Gallagher riesce a uscirne, Armlock Takedown di Gallagher. Che ora viene lanciato all’angolo ma fa una verticale e tiene lontano il suo avversario, Floatover! Evita un paio di Clothesline di Jazikoff ma si prende uno Shoulder Tackle. Serie di pugni di Jazikoff ora che va con un calcio all’addome, lancia Gallagher alle corde ma l’inglese ribalta la manovra… Gentleman’s Headbutt! Jazikoff finisce fuori ring e Gallagher lo raggiunge, colpendolo diverse volte e mandandolo a schiantarsi contro le protezioni. Ora testata all’addome di Gallagher che torna sul ring per interrompere il conteggio dell’arbitro. Poi esce di nuovo, Jazikoff si rialza… Dropkick di Gallagher che annichilisce Jazikoff! E ora Gallagher rilancia Jazikoff sul ring, Single Leg Dropkick all’angolo! Ed è 1…2…E 3!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: “GENTLEMAN” JACK GALLAGHER

I commentatori parlano di quanto accadrà la settimana prossima, quando NXT UK invaderà 205 Live!




SINGLES MATCH:
LIO RUSH VS RAUL MENDOZA

MAIN EVENT TIME! Raul Mendoza affronta in un non-title match il Cruiserweight Champion Lio Rush grazie alla sua vittoria contro il #1 contender Tony Nese della settimana scorsa! Ed ecco infatti che Mendoza fa il suo ingresso, prontamente seguito da Rush. I due sono pronti, Mendoza fa cenno a Rush di farsi sotto… si comincia. Fase di studio tra i due e prova di forza a centro ring, Mendoza sembra in vantaggio, Arm Drag di Rush. Rush sbeffeggia Mendoza e lo spinge a farsi sotto, Rush chiama una nuova prova di forza ma invece va con una Waistlock e manda Mendoza alle corde, i due provano a connettere una serie di calci ma nessuno connette con le rispettive manovre finché Mendoza va con un Roll Up! 1…2…NO. Ora è Mendoza a provocare Rush che chiama un’altra prova di forza. Rush scivola via e afferra la gamba di Mendoza, lo manda alle corde e lo fa cadere, poi i due finiscono fuori ring e Rush connette con una Hurricanrana! Ora Rush torna sul quadrato… SUICIDE DIVE A SEGNO! Ottima mossa di Rush che guadagna un discreto vantaggio. Rush rilancia Mendoza sul ring, 1…NO. Mendoza c’è ancora e Rush non ne sembra felice. Rush va con un calcio alla schiena e con un violento pugno all’addome. Poi pestone sempre di Rush che rialza Mendoza e lo lancia all’angolo opposto, Running Body Avalanche. Imbraccia Mendoza, Vertical Suplex. 1…2…NO. Rush conduce il match, Mendoza dice che c’è ancora. Rush scala il paletto ma Mendoza ferma la sua scalata. Rush lo colpisce ripetutamente al volto… Handspring Enziguri di Mendoza! Che ora va con uno Spinning Neckbreaker! Ottima manovra di Mendoza, 1…2…NO. Rush si tocca il collo, la mossa di Mendoza è stata senza dubbio efficace. Mendoza piazza Rush all’angolo, chop. Mendoza parla in faccia a Rush che gli rifila una chop, Mendoza va con un calcio e un’altra chop. Ora rialza il campione e lo lancia all’angolo opposto, brutta botta di Rush che va con una Corner Clothesline. Ora Snapmare… Basement Dropkick di Mendoza che prova ancora lo schienamento! 1…2…NO. Calci alla schiena di Mendoza che cerca di rallentare Rush. Rush prova con un calcio da terra, altro calcio di Mendoza che ora va con una Side Headlock. Rush cerca di rialzarsi con il supporto del pubblico, pugni all’addome di Mendoza e ora anche al volto. Mendoza lo manda a schiantarsi all’angolo ma si prende un calcio in faccia. Mendoza finisce in ginocchio… riesce comunque a esplodere in una Clothesline! 1…2…NO. Mendoza colpisce ancora Rush alla schiena e ora gli torce letteralmente il collo in una Chinlock. Rush chiama ancora il pubblico, pugni all’addome e si libera. Poi prova un Irish Whip ma non ci riesce, allora Arm Drag. Mendoza va a riprenderlo, Jawbreaker di Rush che prova ancora un Irish Whip che gli viene ribaltato, Floatover di Rush che però manca una Baseball Slide e si prende un Jumping Enziguri in piena faccia! 1…2…E NO, Rush c’è ancora! Ottima prova di Mendoza finora però. Mendoza rialza il campione, prova uno Snap Suplex e lo connette. Adesso Mendoza approfitta di Rush a terra e sale sul paletto ma Rush riesce a rotolare sotto le corde e finisce sull’apron. Mendoza lo raggiunge lì ma Rush riesce a colpirlo al volto. I due si scambiano colpi d’avambraccio, per diversi secondi, alla fine Rush sembra prendere il sopravvento ma Mendoza trova un Superkick dal nulla! E ORA VUOLE UN SUPLEX SULL’APRON! Ma Rush riesce a rientrare sul ring e a connettere un Handspring Kick che fa volare fuori ring Mendoza! E ora esce sull’apron… Asai Moonsault di Rush! Che è dolorante ma riesce finalmente a trovare un break! Ora rialza Mendoza, i due ricominciano a colpirsi fuori dal ring e Mendoza schianta Rush contro l’apron. Rilancia Rush sul ring e vi rientra a sua volta ma manca la Clothesline, Rush invece la connette. Altra Clothesline e ora Handspring Back Elbow di Rush! Che va con una serie di pugni e schiaffi al volto. Fa cadere Mendoza in ginocchio, Spinning Heel Kick! 1…2…NO, Mendoza ne esce all’ultimo istante! Rush sembra non poterne più, vuole la fine del match! Cerca un calcio ma Mendoza lo blocca, lo manda a schiantarsi sul ring… NO, Rush atterra in piedi ma Mendoza va con un Corner Enziguri! Poi sale sul paletto… Ropewalk Dropkick! 1…2…NO, Rush ne esce! Mendoza va con uno Swinging Uranage into a Suplex! E ora vuole farla finita, rialza Rush… cerca un Suplex ma Rush blocca la manovra! Ginocchiate e colpi alla schiena di Mendoza che colpisce Rush ma non riesce a connettere la sua finisher! E Rush la ribalta in una Single Leg Boston Crab! Mendoza è in seria difficoltà, vuole raggiungere le corde ma Rush glielo impedisce! Mendoza riesce a scalciare via Rush, prova un calcio ma Rush blocca e va con uno Spinning Kick! Poi Mendoza lancia Rush alle corde… SPRINGBOARD STUNNER DI RUSH! Che ora con un calcio fa finire Mendoza a terra… E IN UN SECONDO È SUL PALETTO, FINAL HOUR! And that’s all she wrote, 1…2…E 3!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: LIO RUSH

L’arbitro fa per ridare la sua cintura a Rush che però gli dice di aspettare un attimo e va a fare i suoi complimenti a Mendoza, offrendogli il pugno. Mendoza accetta e i due si danno appuntamento alla prossima volta. Rush ne esce vittorioso e ancora imbattuto dal suo ritorno e su questa nota positiva direi che è tutto per questa settimana da 205 Live!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE