TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 21.11 Bet on him - BET ON... NXT TAKEOVER WARGAMES
 21.11 AEW Dynamite Report
 20.11 TW Risponde
 19.11 WWE Raw Report
 20.11 TW Web Radio
 19.11 Impact Wrestling Report
 18.11 A Gomiti Alti
 
 







 
 
 

WWE SMACKDOWN REPORT #603  02/04/2019 

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati ancora una volta. Next stop: WrestleMania. L’ultima occasione di prendersi un vantaggio, gli ultimi sussulti prima del Grandaddy Of Them All. Io, Daniele “Last Call” La Spina sono pronto, spero lo siate anche voi a questo SmackDown Live Report!!!





La puntata si apre come di consueto con il saluto di Corey Graves, Byron Saxton e Tom Phillips con una panoramica interna della Royal Farms Arena di Baltimore, MD.

Troviamo Kevin Owens a dare l’inizio alla puntata direttamente sul ring, pronto con un episodio del Kevin Owens Show. Owens dà il benvenuto a tutto e dice che siamo a 5 giorni da WM, quindi tutti cercheranno di prendersi un vantaggio sugli avversari. A maggior ragione i due che saranno loro ospiti. Che presenta: Randy Orton e AJ Styles. I due lo raggiungono sul quadrato e Owens dice tutti non vedevano l’ora di assistere al match tra Styles ed Angle ma Orton non lo ha reso possibile. Lo vede sorridere: è orgoglioso di quello che ha fatto? Orton dice di esserlo: ha salvato lo Universe dal vedere un uomo a pezzi battere un uomo che crede di essere al vertice di questo gioco. Ha salvato tutti dal vedere quel match. AJ dice che lo avrà disturbato quell’incontro: in fondo lui è qui da 20 anni, ha combattuto con grani leggende e comunque sa fare solo una mossa. Letale certo, ma solo una. Orton dice che se è abbastanza letale, non ne servono altre. Può pensare che sia massacrante tirare a fine mese guadagnando 50$ di palestra in palestra come fanno i ragazzi delle indy ma in realtà lo è combattere a WrestleMania davanti a migliaia di persone ogni volta. AJ replica che mentre lui lottava in palestre sperdute, Orton era in WWE a non superare i test anti-doping. Orton risponde che la verità è che se AJ fosse stato così bravo sarebbe arrivato in WWE molto, molto, molto tempo fa. Crede che sia qui a lasciare un segno: l’unico suo ruolo è quello di puttanella della federazione al posto di John Cena che se n’è andato ad Hollywood. Owens lascia il ring subito prima che scatti la rissa. AJ sembra avere la meglio ma Orton reagisce e schianta AJ di faccia sul tavolo. European Uppercut di Orton, gomitata di AJ che prova la Phenomenal Forearm dalle corde ma… RKO!! Orton ha l’ultima parola prima di WM.

Kofi Kingston insieme a Xavier Woods e Big E. è nel backstage a leggere attentamente il contratto da firmare più tardi…

8-MAN TAG TEAM MATCH:
ALEISTER BLACK, RICOCHET & THE USOS VS SHINSUKE NAKAMURA, RUSEV & THE BAR

Iniziano Ricochet e Cesaro con un Lock Up, poi un altro, Cesaro spinge Ricochet all’angolo e colpisce. Lancio alle corde, Headscissors cercato da Cesaro che la blocca. Ricochet atterra in piedi, evita Cesaro e chiude un Roll Up!! 1… no!!! European Uppercut di Cesaro che dà il cambio a Sheamus. Ricochet reagisce con un calcio, poi in corsa ma Military Press di Sheamus. Ricochet trova il cambio per Aleister Black che inaugura il suo match con la Quebrada e un Leg Sweep, seguiti da uno Sliding Boot! 1… 2… no!!! Tag per Jimmy Uso che mette colpisce il braccio di Sheamus. L’irlandese reagisce con un Irish Whip, Jimmy scivola per evitare l’impatto, tag per Jey che connette una Forearm. Sheamus spinge Jey contro le corde, questi colpisce Cesaro sull’apron ma incassa un Big Boot da Sheamus. Jey colpisce con dei pugni, tag cieco di Rusev che abbassa le corde e fa cadere Jey fuori ring. Rusev va a prelevare Jey e lo schianta contro il ring post di spalla, poi ancora mandandolo a sbattere contro le transenne. Di nuovo sul ring per il conteggio! 1… 2… no!!! Tag per Nakamura che connette dei calci all’addome. Poi ginocchiata all’addome ma risposta di Jey con una gomitata. Sheamus si prende il tag e ferma quello avversario. Sheamus lo prende e lo manda fuori ring e mentre Chioda non vede Cesaro gli rifila un calcio al volto. Cesaro prende il tag e rincara la dose sull’apron. Poi reazione di Jey con dei pugni, Back Body Drop per liberarsi di Cesaro. Tag per Rusev che ferma Jay. Rusev continua a lavorare sporco all’angolo, rifilando anche una ginocchiata. Tag per Sheamus e Reverse Chinlock chiusa. Jey reagisce ma alla fine si libera e connette un Jumping Roundhouse Kick. Tag per Cesaro che ferma Jey dall’arrivare all’angolo. Enziguri Kick a segno e tag per Nakamura: il nipponico colpisce con una ginocchiata alla schiena. Poi usa le corde per strozzare le corde vocali. Cambio per Rusev che mette a segno un Suplex seguito da una Sliding Knee di Nakamura! 1… 2… no!!! Ancora Nakamura che si prende la rincorsa per una Running Knee all’angolo. Pausa per noi.

Torniamo in onda con una Front Facelock di Nakamura su Jey, questi si libera a pugni e poi connette un Samoan Drop. Entrambi a terra quindi doppio tag per Jimmy e Rusev. Serie di pungi di Jimmy, poi calcio all’addome e Uppercut. Rusev va in corsa, Jimmy tenta il Samoan Drop ma Rusev si libera. Calcio a vuoto del bulgaro però e Superkick a segno invece di Jimmy. Nakamura prova a intervenire ma Ricochet lo ferma con un Dropkick! Very European Uppercut a segno per Cesaro! Black vendica il partner con una Jumping Knee! Jey si prende il tag intanto e mette a segno un Double Enziguri su Rusev e Cesaro, poi Doppio Superkick dei fratelli Usos su Rusev!! 1… 2… 3!!!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: ALEISTER BLACK, RICOCHET & THE USOS

Sullo stage compare Alexa Bliss. La presentatrice di WrestleMania dice che ultimamente ha visto cose strane, come le tre ragazze del main event in cella, anche se rilasciate, e anche la situazione di Kofi. Ha visto il Gauntlet della scorsa settimana e la carena di sportività è stata evidente. Il gesto degli Usos è stato così nobile, eroico e… meritevole di punizione. A WM difenderanno i Tag Team Championship in un Falat-4 Way a coppie. Tutti gli 8 presenti sul ring. Appena Bliss finisce scatta la rissa, tutti contro tutti. Dopo un parapiglia restano Ricochet, Black e Cesaro sul ring con Cesaro che si prende una Knee Facebuster (una Codebreaker in pratica ma con una gamba sola) e subito dopo una Black Mass!! Ricochet poi prende la rincorsa e si lancia in Somersault Senton oltre le corde e travolge tutti gli altri 4. I due di NXT sembrano già pronti a giocarsi le proprie chance.

Le IIconics vanno verso il ring, le vedremo NEXT…

Vediamo un video su quanto successo tra Ronda Rousey, Charlotte Flair e Becky Lynch ieri a Raw.

Rieccoci live con le IIconics sul ring. Billie Kay dice che la situazione attorno ai Titoli di Coppia di SmackDown si è fatta interessante a WrestleMania. Peyton Royce dice ce gli Usos dovranno difenderli. Kay dice che anche loro saranno in un match simile a WM. Peyton potrebbe schienare Natalya e loro diventerebbero Campionesse. Royce dice che Billie potrebbe schienare la partner di Natalya e comunque resterebbe una pensionata. Oppure potrebbero schienare Nia o Tamina visto che le due non le hanno aiutate a Raw. E hanno già sconfitto Bayley e Sasha Banks quindi in ogni caso vinceranno i Titoli e renderanno WrestleMania… IIconic!

Vediamo l’ennesimo recap di quanto successo tra Ronda Rousey, Charlotte Flair e Becky Lynch ieri a Raw.

Torniamo in onda e sul ring troviamo The Miz. Miz dice che prima del suo match ha qualcosa da dire: WrestleMania significa tante differenti cose per tante diverse persone. Per Ronda, Becky e Charlotte significa fare la storia. Per Kofi significa fare finalmente il colpaccio. Per lui significa vendetta. È stato in grado di tenere testa a tante persone in passato e ora sente di essere al suo meglio. Persino show con la moglie, in onda dopo, è tutto fuorché di basso livello. È qualcosa che la sua famiglia ha fatto tutta insieme. Combatte col cuore ormai e questo significa avere la miglior versione di The Miz. Ecco perché ha voluto che fosse un Falls Count Anywhere a WM: sconfiggerà Shane ovunque e comunque. Prima combatteva per l’approvazione di suo padre ma ora combatte per l’onore di suo padre. Shane un padre ce l’ha questo significa che è un figlio di pu****a. Risuona la musica di Shane McMahon che fa il suo approdo sullo stage: si fa introdurre da Greg Hamilton come il migliore al mondo e augura buona fortuna a Miz: questa vuole vederla da vicino.

3 ON 1 HANDICAP MATCH:
SANITY VS THE MIZ

Si parte con Young che attacca subito Miz. Miz lo porta all’angolo e lo riempie di colpi. Poi attacca sia Alexander Wolfe che Killian Dain sull’apron ma incassa poi il Big Boot di Young. Pubblicità.

Torniamo live con Miz che respinge i membri della Sanity uno dopo l’altro. Manda a vuoto anche Dain contro il ring post. Young si prende il tag ma Back Body Drop per lui. Serie di calci all’angolo da parte di Miz che poi colpisce con una serie di ginocchiate prima Dain e poi Young. Awesome Clothesline di Dain ma… Shane interviene di nuovo e dice che si è dimenticato qualcosa. Come il loro match di WrestleMania, questo incontro sarà un Falls Count Anywhere Match. E poi vuole lasciarlo prima di domenica con l’immagine che è anche lo sfondo del suo telefono, ossia suo padre malmenato. Subito la Sanity in forze attacca Miz. Questi però manda a vuoto Dain contro le transenne. Poi scaraventa Young oltre le transenne con un Back Body Drop e ci manda anche Wolfe. Serie di colpi tra il pubblico prima Young e poi Wolfe. Quindi Back Suplex su Wolfe contro un tavolo delle attrezzature che va in frantumi! 1… 2… no!!! Young ferma il pin. Miz lo scaraventa contro delle transenne scoperte, poi contro i muri e i cassoni degli attrezzi, andando nel backstage. Lì lo scaraventa contro un altro cassone e poi con una porta che si spalanca. Ancora Young lanciato contro una tapparella! 1… 2… no!!! Dain ferma il pin e ricambia il favore a Miz mandandolo contro un cassone, poi se lo carica ma Miz lo manda a sbattere contro il muro. Torna Young ei due finiscono nel parcheggio ma Miz ne ha anche per lui. Prima lo lancia contro del materiale coperto, poi lo colpisce con una ginocchiata in testa. Poi trova un cassone degli attrezzi con le ruote, prende la mira e schiaccia la testa di Young tra i due cassoni!! 1… 2… 3!!! Miz ha vinto, in 3 contro 1 e con una rabbia mai vista.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: THE MIZ

Shane se ne va su una macchina sorridendo, nonostante il risultato del match. Arriva subito dopo una macchina della polizia e ne esce… Becky Lynch! Lynch si avvia sul ring…

Il trio al commento ci riporta alle immagini di ieri notte, con l’annuncio di Stephanie McMahon e i successivi avvenimenti tra Charlotte Flair, Becky Lynch e Ronda Rousey.

Corey Graves annuncia che le tre ragazze sono state scarcerate e poi annuncia l’ingresso di Lynch. Lynch lo raggiunge e gli prende il microfono ma poi sale sul tavolo di commento. Saluta il pubblico e dice che stava pensando a quanto un anno faccia la differenza. L’anno scorso lei e Charlotte erano migliori amiche, Ronda Rousey era proiettata a WrestleMania e guardatela quest’anno: ha cambiato le cose prendendo tutti a schiaffi a partire da SummerSlam. Ha fatto tutto quello che era necessario per arrivare qui ora e guardate ora dov’è. Questa domenica, al MetLife Stadium, davanti a oltre 80 mila persone, le donne saranno il main event della serata. La Regina, la Donna più Cattiva del Pianeta e The Man si affronteranno con tutto in palio. La vera rivoluzione, la sua rivoluzione è cominciata con uno schiaffo a SummerSlam ed esploderà domenica con una delle sue avversarie che cede. La prossima volta che la vedranno, sarà la Campionessa, la doppia Campionessa che ha sempre creduto di essere.

Daniel Bryan è nel backstage con Erik Rowan e controlla il contratto che a breve dovrà firmare…

18-PERSON MIXED TAG TEAM MATCH:
R-TRUTH, CARMELLA, HEAVY MACHINERY, HARDY BOYS, NAOMI, ASUKA & NIKKI CROSS VS KARL ANDERSON, LUKE GALLOWS, ANDRADE, ZELINA VEGA, EC3, SHELTON BENJAMIN, MANDY ROSE, SONYA DEVILLE & LANA

Tutti sul ring al rientro in onda o quasi. Subito Nikki Cross e Zelina Vega legali. Dirige Rod Zapata e si parte con un paio di Arm Drag di Cross e un Crossbody. Risuona la musica di Lacey Evans! La Lady della WWE fa la solita sfilata e torna indietro. Nel frattempo Vega ne approfitta e attacca alle spalle Cross all’angolo con una ginocchiata. Crucifix alle corde di Vega. Poi Cross si libera e connette un German Suplex! 1… 2… no!!! Tag per EC3 e di conseguenza per Jeff Hardy. Arm Wrench di Hardy che dà il cambio al fratello che rincara la dose con una gomitata in caduta. Hardy lavora ancora il braccio ma EC3 si libera. Lancio all’angolo, EC3 respinge con una gomitata ma Hardy connette la Side Effect! 1… 2… no!!! Serie di colpi al tenditore, poi dentro gli Heavy Machinery che si danno il tag e vanno di coppia: Splash di Tucker Knight, poi resta Otis Dozovic legale che va a senso con il Caterpillar mentre noi andiamo in pausa.

Torniamo live con Mandy Rose e Naomi, quest’ultima a segno con una Jawbreaker. Doppio tag per Truth e Andrade. Il primo a segno con una Clothesline e un Jumping Calf Kick. Splash all’angolo e… Carmella entra per la dance break. Anderson attacca Truth e Vega Carmella per mettere fine al momento. Tutti dentro e scatta la rissa generale. Con le, ovviamente, anche la squalifica!!!
VINCITORE: DOPPIA SQUALIFICA

Piano piano la rissa si tramuta in una specie di prova di Battle Royal e molti vengono tirati giù. Deville e Rose provano a giocare di squadra ma Asuka le respinge. Prima “elimina” Deville, poi viene attaccata da Rose. Rose però si trova davanti Dozovic sulla sua strada: questi si gasa salvo poi essere lanciato via da Shelton Benjamin che sala Rose. Rose comunque viene mandata giù da Nikki Cross che poi sfida apertamente Benjamin. Questi le dice di no e lei le si appende alla schiena. Benjamin si lancia fuori dal ring e continua ad averla sulle spalle, andando verso il backstage così. Fuori anche Matt Hardy a causa di EC3 che però poi incassa una Twist of Fate e poi un Roundhouse Kick da Asuka. Jeff Hardy lancia via EC3 dal ring e si abbraccia con Asuka per festeggiare… ma Asuka lancia anche Hardy fuori ring. Asuka resta in piedi come vincitrice di questa simbolica accozzaglia.

Siamo ancora con il New Day che si carica in vista della firma del contratto.

Samoa Joe fa il suo ingresso. Sarà in azione con Ali, NEXT…

SINGLE MATCH:
SAMOA JOE VS ALI

Arriva anche Ali e si comincia agli ordini di Mike Chioda. Calci alla gamba di Joe, poi Ali chiuso all’angolo e colpito ripetutamente. Chop, lancio alle corde e Dropkick di Ali in risposta. Joe scende dal ring e Ali mette a segno un Sucide Dive. Joe reagisce e rimanda Ali sul ring che però lo sorprende con un Jumping Tornado DDT! 1… 2… no!!! Joe ancora a vuoto all’angolo, calcio di Ali dall’apron e Rolling Facebuster. Ali sente profumo di vittoria, sale sulla terza corda ma va completamente a vuoto con la 450° Splash. Joe si rialza indiavolato, aspetta la schiena di Ali e chiude la Coquina Clutch! Ali lotta ma alla fine perde i sensi!!!
VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: SAMOA JOE

Daniel Bryan fa il suo ingresso con Erik Rowan. La firma è NEXT…

Torniamo in onda con Rowan e Bryan accomodati al tavolo e Michael Cole che chiama dentro anche il New Day. I tre non si fanno attendere, più sfrenati che mai. Cole viene subito interrotto, sia dai cori pro-Kofi che da Daniel Bryan che dice di poterla gestire da adesso in poi. Dopodiché firma subito. Intanto proseguono senza sosta i cori per Kingston. Bryan dice che sa che Kingston firmerà il contratto e sa anche che si affronteranno per il Titolo a WM. Non è qui per fermarlo dal firmare, è qui per educare le masse come ha fatto ultimamente, E può ascoltare i cori, se gli pare, ma i cori ci sono per tutti: la lezione è non essere compiacenti. Non basta 11 anni di militanza per fare qualcosa di straordinario, non bisogna essere compiacenti per raccogliere qualcosa che non si è meritato. E a direi l vero ha un’altra lezione per la gente: non essere spettatori passivi della propria vita. Come ha fatto Kingston durante tutta la sua carriera mentre nessuno faceva niente e finché Woods e Big E., insieme al pubblico, lo hanno spinto dov’è ora. E prima di dare il contratto a Kingston ha un’altra lezione di vita (i cori proseguono imperterriti, ndr.) e questa si applica facilmente a Kingston: non scambiare un miraggio per la realtà. Bryan dice di essere stato esattamente al posto di Kingston. Il modo in cui il pubblico urlava “Yes!” per lui, ora urla “Kofi!” per lui e sa come si sente. Sa come i cori riverberano nel suo corpo, come lo ispirino e lo aiutino a sentirsi più forte. Ma non è Kingston a nutrirsi di loro ma sono loro a nutrirsi di lui perché sono tutti parassiti. Hanno bisogno di lui, per soddisfare le proprie fantasie ma quando si dimenticheranno di lui, lo scarteranno nel cestino. Potrebbe raccontargli frottole ma ecco le verità: deve godersi il momento perché è il meglio che avrà mai. Kingston ne ha abbastanza e dice che per mesi hanno sentito Bryan dire di voler educare tutti ma ora deve chiudere la bocca e farsi educare lui. Dice di sapere come si sente Kingston ma non sa nulla di lui. Bryan è diventato World Champion nel giro di 2 anni da quando è arrivato in WWE e non era a fare da spettatore: lui ha osservato e guardato attentamente, preso spunto. In 11 anni non ha avuto un match per il Titolo ma va bene perché tutto ha portato qui. Vede chiaramente negli occhi di Bryan che non ha un piano, non sa cosa fare perché sa che lui è pronti. L’unica cosa che hanno in comune è che Bryan conosce tutto questo, conosce il potere del pubblico ed è spaventato: Bryan sa cosa viene dopo, sa che a WM lo batterà e diventerà il WWE Champion. Kingston firma il contratto e lo consegna a Cole!

Kingston in piedi con gli occhi infuocati inchiodati a quelli glaciali di Bryan. A tra 7 giorni quando WrestleMania 35 avrà dato i suoi verdetti.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE