TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 9.12 A Gomiti Alti
 9.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE 205 Live Report
 8.12 WWE Planet
 8.12 WWE NXT UK Report
 8.12 WWE Main Event Report
 8.12 Impact Wrestling Report
 
 







 
 
 

WWE SMACKDOWN REPORT #637  29/11/2019 

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. La lotta tra roster di Survivor Series è alle spalle e SmackDown non è riuscita a prevalere. Inoltre il regno di The Fiend non è stato scalfito da Daniel Bryan. Vediamo come ripartirà il roster blu: io sono Daniele “Triple Threat” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!





Sigla e pyros ad accoglierci dalla Legacy Arena di Birmingham, AL, insieme al saluto di Michael Cole e Corey Graves. Subito i due ci dicono che stasera la Firefly Fun House accoglierà un nuovo volto!!! Inoltre il New Day ha intenzione di festeggiare il Ringraziamento con una Open Challenge!!!

Risuona la theme song di Roman Reigns che guadagna il ring. Reigns augura un buon Ringraziamento a tutti e dice che per lui il Ringraziamento significa essere sani, in famiglia e felici. E adora passare il Ringraziamento in salute, con la sua nuova famiglia. E non c’è nulla di meglio che la vittoria di SmackDown nel 5 contro 5 contro 5. Partono i cori per NXT e Reigns dice che quelli di NXT sono stati forti man on hanno finito il lavoro. Ma la vittoria non è arrivata solo per lui: non ce l’avrebbe fatta senza Shorty G, Mustafa Ali e Braun Strowman. C’è un quinto uomo che non vuole certo ringraziare, anzi si dovrebbe scusare. Che ne dicono di chiamarlo fuori? Reigns attende King Corbin che arriva subito. Corbin chiede se davvero Reigns voglia che lo ringrazi. Lui ha eliminato 2 persone prima di essere brutalmente tradito da Reigns. Se non fosse stato per Reigns lui avrebbe vinto il match. Reigns dice che però non lo ha fatto: con un Superman Punch e una Spear non è riuscito a finire il lavoro. Ma se vuole può provare a finirlo stasera in Alabama. Corbin dice che non è stupido come la gente di questo posto. Reigns ha parlato del suo Ringraziamento scadente, come quello della gente dell’Alabama, al contrario del suo che è stato regale. Sa per cosa è grato? È grato del fatto di non doversi lisciare gente come questa come fa Reigns e di non essere nato in questa brutta parte dell’America. Se vuole affrontare qualcuno stasera, forse può affrontare qualcuno che domenica ha vinto come lui: Robert Roode. E ha il buon presentimento che stavolta Reigns ne uscirà in barella e sarà Glorious. Robert Roode arriva con Dolph Ziggler. Il match è NEXT…

SINGLE MATCH:
ROMAN REIGNS VS ROBERT ROODE (W/DOLPH ZIGGLER & KING CORBIN)

Torniamo in onda sul suono della campanella ordinato da Dan Engler: Lock Up, Side Headlock di Roode. Lancio alle corde di Reigns e Shoulder Block di Roode. Lock Up, altra Side Headlock di Roode, Reigns si libera e inverte le posizioni. Lancio alle corde e Shoulder Block di Reigns con Roode che si prende una pausa fuori ring. Roode risale con la distrazione di Ziggler e attacca Reigns all’angolo. Reigns reagisce con degli Uppercut, poi serie di pugni all’angolo: Roode lo allontana ma poi con un pugno Reigns lo manda fuori ring. Drive-By di Reigns fuori ring e Corbin si toglie mantello e scettro per andare a muso duro. Poi si allontana però. Reigns riporta Roode sul ring, altra distrazione causata da Ziggler e Roode lo spinge giù dall’apron. Poi Roode con una Spinebuster sul tavolo di commento. Roode scaglia Reigns contro le transenne, Roode risale per fermare il conteggio e poi Irish Whip contro le transenne. Pausa per noi.

Torniamo in onda con un Irish Whip di Roode. Reigns però lo sorprende con una Clothesline. Jumping Clothesline e poi Never Ending Story all’angolo. Running Big Boot a segno: Reigns guarda Corbin fuori ring, poi prova il Superman Punch ma Ziggler lo distrae. Reigns va a vuoto, Schoolboy Pin di Roode! 1… 2… no!!! Blockbuster da parte del Glorious One! 1… 2… no!!! Roode, cerca il Glorious DDT, Reigns con uno Schoolboy Pin! 1… 2… Reigns solleva Roode per una Sit-Out Powerbomb!! 1… 2… no!!! Roode ripiega fuori ring, Reigns lo cerca, Superman Punch su Ziggler che si mette in mezzo ma Roode lo attacca e lo scaraventa contro i gradoni d’acciaio. Roode riporta il Big Dog sul ring, sale in quota e si lancia ma Superman Punch al volo di Reigns! 1… 2… no!!! Reigns si prepara, prende la rincorsa e Spinebuster di Roode in contropiede! 1… 2… no!!! Engler va a sincerarsi delle condizioni di Reigns, Corbin lancia lo scettro a Roode e poi sale sull’apron a protestare con Engler. Roode cerca di colpire Reigns che però lo colpisce per primo, colpisce Corbin sull’apron e poi connette la Spear su Roode! 1… 2… 3!!!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ROMAN REIGNS

Ziggler attacca subito alle spalle Reigns, accanendosi su di lui al tappeto. Ziggler poi si prepara per il Superkick ma Samoan Drop di Reigns. Arriva Corbin che cerca di attaccarlo ma viene lanciato contro il ring post da Reigns. Roode alle spalle colpisce Reigns con lo scettro e poi continua l’assalto al tappeto. A Roode non basta, va a prendere una sedia, la apre sul ring e poi si arma dello scettro. Roode mette la testa di Reigns sulla sedia e cerca di colpirlo con lo scettro. Reigns si scansa in tempo e colpisce Roode con il Superman Punch! Reigns scende dal ring, prende la rincorsa e travolge Roode, abbattendo le transenne in zona timekeeper. Reigns poi scaraventa le sedie di Graves e Cole su Roode che è ancora sotto le transenne. Poi prende i gradoni d’acciaio e colpisce Ziggler! Reigns poi prende il tavolo dei commentatori e alla Strowman lo ribalta sopra Roode! Il tutto con Corbin che guarda la scena.

UP NEXT: stasera la Firefly Fun House accoglierà un nuovo volto!!!

Torniamo in onda con Graves e Cole che ci parlano in piedi, visto quanto successo poco fa. Lanciano il recap del match tra Bray Wyatt e Daniel Bryan. Poi comincia la nuova puntata della Firefly Fun House con Wyatt che augura ai bambini buon Ringraziamento. E dice che ha qualcosa per essere felice e tira fuori lo Universal Championship. Ma dice che condividere è gioia e quindi è felice che anche lui abbia qualcosa… Dopo un’interferenza inquietante, Wyatt dice che si è divertito con Bryan alle Series. Lui adora il suo nuovo giocattolo ma sa che può divertirsi parecchio con Bryan di nuovo. Basta che loro dicano a Bryan di lasciarlo entrare… Wyatt dice che spera che succeda ancora e poi saluta gioioso.

Mustafa Ali fa il suo ingresso sul ring. Sarà in azione, NEXT…

Parte un video con Sheamus nella penombra e dice che SmackDown una volta era la terra delle opportunità. Ha avuto un po’ di tempo per studiare il brand ora ed è patetico. Tutto quello che vede sono codardi e disadattati: un Re, un pagliaccio, un Shorty G. Nessuno di veramente affamato, nessuno con un po’ di spina dorsale, nessuno come lui. SmackDown è diventato morbido ed è tempo che il Celtic Warrior torni. SmackDown sarà suo.

SINGLE MATCH:
MUSTAFA ALI VS DREW GULAK

L’incontro parte agli ordini i Charles Robinson. I due partono forte, serie in corsa dei due lottatori che evitano le manovre opposte a vicenda. Il primo a colpire è Ali con un Dropkick. Poi però Gulak prova un Armbar e alla fine schianta Ali all’angolo. Chop di Gulak che poi colpisce l’addome di Ali. Questi risponde con un calcio e una gomitata: Ali cerca una manovra in Springboard ma Gulak lo blocca e lo scaraventa a terra in Powerbomb! 1… 2… no!!! Gulak cerca il Suplex ma Crossbody di Ali! 1… 2… no!!! One Leg Boston Crab da parte di Gulak subito. Ali si libera e centra un Superkick! 1… 2… no!!! Ali salta sull’angolo e Tornado DDT. Poi sale ancora in quota e 450° Splash!! 1… 2… 3!!!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: MUSTAFA ALI

Bayley e Sasha Banks vanno verso il ring e hanno qualcosa da dire all’intera divisione femminile.

Daniel Bryan è nel backstage e appare pensieroso. Torniamo al tavolo di commento che ci mostra quanto successo alle Series nel match femminile a squadre e nel Triple Threat tra Campionesse. Sasha Banks fa il suo ingresso, poi arriva anche Bayley. Banks dice che vuole essere chiara fin da subito: non sono qui per parlare di sciocchezze, ma di Survivor Series. Prima di tutto vuole chiarire che non ha scelto la propria squadra, perché se lo avesse fatto avrebbe vinto ad occhi chiusi. Bayley dice che non vuole indorare la pillola: è stato un disastro. Ma NXT è meglio (il pubblico urla “You tapped out”). Loro hanno perso perché il resto dello spogliatoio le ha lasciate sole. Banks dice che l’anello debole del team erano tutte le altre. Le altre hanno fallito e le hanno fatte fallire. Lacey Evans fa il suo ingresso e dice che ha passato le ultime 36 ore a preparare un pranzo del Ringraziamento per i suoi parenti, anche acquisiti, perciò non è dell’umore id sentire sciocchezze simili. Loro sono delle pessime leader e se non sono in grado di prendersi le proprie responsabilità e di accettare le proprie sconfitte, forse è tempo di lasciare la guida ad una donna vera. Una donna che non… cederebbe, sotto pressione. Il pubblico si schiera dalla parte di Evans che picchietta sul Titolo di Bayley, Sasha si mette in mezzo e Women’s Right! Banks va giù e Evans se ne va sodisfatta.

Kayla Braxton chiede a Daniel Bryan se accetta la proposta di Wyatt di combattere ancora insieme… Parte di nuovo la sigla della Firefly Fun House. Vediamo Huskus che ha mangiato tantissimo cibo. Wyatt chiede cosa succeda e lui spiega di essersi ingozzato da star male, l’unica cosa che potrebbe farlo stare meglio è sapere che Bryan tornerà a giocare con loro. Wyatt gli dice che la storia del Ringraziamento è falsa: non è vero che i pellegrini si sedettero a mangiare con i pellirossa. Huskus può stropicciarsi la faccia finché vuole ma può cambiare. Anche Daniel Bryan può cambiare. E ora ecco alcuni piccoli passi per rimanere “grassi”. Comincia un surreale rap con Wyatt e Huskus che parlano di essere fuori forma in una specie di Muscle Man Dance. Nel mezzo Wyatt dice di lasciarlo entrare, a meno che non si sia rettiliani. Braxton chiede a Bryan di dire qualcosa ma questi è a dir poco perplesso.

SINGLE MATCH:
SONYA DEVILLE (W/MANDY ROSE) VS NIKKI CROSS

Nikki Cross fa il suo ingresso. Rose prende la parola prima di iniziare e dice che a lei non piace parlare male delle altre persone ma basta guardare Cross: sembra un rimasuglio freddo della cena del Ringraziamento. John Cone la manda via e si comincia. Deville colpisce con una gomitata e poi rincara la dose. Sliding Knee e poi Headlock da parte di Deville. Cross si libera dalla presa e poi travolge Deville all’angolo per poi colpire con un Bulldog! 1… 2… no!!! Cross sale in quota, Rose prova a fermarla e Deville la fa cadere. Deville si avvicina, Small Package di Cross! 1… 2… 3!!! Cross la spunta.
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: NIKKI CROSS

Deville è esterrefatta. Rose sale e le due attaccano Cross al tappeto. Risuona la musica di Alexa Bliss!! Bliss arriva di gran carriera e attacca Deville e Rose: Clothesline su Deville, poi su Rose, Dropkick su Rose. Cross tiene ferma Deville e Bliss la mette al tappeto. Poi insieme le due connettono un Double DDT su Rose! L’ex Tag Team Champions fanno piazza pulita e poi si abbracciano calorosamente.

Bryan è negli spogliatoi con The Miz. Quest’ultimo dice che non è né suo amico né il suo mentore e Bryan forse non vuole stare a sentirlo, ma guardi cosa è successo a Finn Bálor o a Seth Rollins dopo aver combattuto contro The Fiend. Combattere per il Titolo Universale è intrigante ma ne vale la pena? Sa quanto sia importante per il resto dello spogliatoio? Non possono permettersi di perderlo, la sua famiglia non può permettersi di… Bryan si volta di scatto verso Miz con uno sguardo infuocato e Miz si interrompe e se ne va.

UP NEXT: il New Day ha intenzione di festeggiare il Ringraziamento con una Open Challenge!!!

Drake Maverick e Dana Brooke parlano nel backstage e Maverick dice che la sua tradizione preferita del Natale è una sola e tira fuori del vischio. Dana è disgustata e ricorda a Maverick che è sposato. Maverick risponde che la situazione è complicata. Si sente un suono di chitarra e arriva Elias da dietro uno scaffale. Brooke chiede dove fosse finito e lui dice che era in viaggio e che questo viaggio lo ha cambiato.

Kofi Kingston e Big E. fanno il loro ingresso. Big E. dice che hanno avuto un gran Ringraziamento e oggi è il Black Friday: un giorno in cui i sogni più cari e preziosi possono diventare realtà. Kingston dice che è per questo che hanno deciso di mettere in palio i loro Tag Team Championship in una Open Challenge. Ma la domanda è… Il pubblico risponde intonando i “chi?”. Risuona la musica di Shinsuke Nakamura che fa il suo ingresso con Sami Zayn e Cesaro. Zayn dice che la cosa che gli fa davvero venire la nausea è sentire loro due che parlano bene di una festa che è solo una tradizione finta e imperialista e poi parlando anche del Black Friday, una ricorrenza stupida, consumistica che è il peggio del capitalismo. Si dovrebbero vergognare, esattamente come tutti quelli che perpetuano questa aberrante festa. È ora di avere Campioni di Coppia meritevoli di essere tali e Cesaro e Shinsuke Nakamura sono qui proprio per diventarlo stasera. Il match è NEXT…

SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP OPEN CHALLENGE
TAG TEAM MATCH:
NEW DAY VS CESARO & SHINSUKE NAKAMURA (W/SAMI ZAYN)

Iniziano Cesaro e Kingston agli ordini di Jason Ayers: Lock Up, Side Headlock di Cesaro, lancio alle corde e Shoulder Block! No!! Kingston ancora, Cesaro in corsa e Kingston con un Jumping Uppercut! 1… no!!! Cesaro ancora in Headlock, tag per Nakamura che colpisce alle corde. Irish Whip e Monkey Flip di Nakamura. Kingston atterra in piedi e atterra Nakamura con un Dropkick. Arm Twist di Kingston, Nakamura si libera e attacca all’angolo. Kingston lo respinge, sale in quota ma Nakamura lo sgambetta e fa sbattere di nuca sul tenditore alto. Ginocchiata all’angol odi Nakamura! 1… 2… no!!! Tag per Cesaro che connette un Gutwrench Suplex! 1… 2… no!!! Headlock, Kingston si libera ma Cesaro trova il tag e Nakamura attacca Kingston all’angolo. Il ghanese si libera colpendo entrambi, cerca il tag ma Nakamura lo rimanda sull’apron. Kingston atterra Cesaro con un Big Boot, respinge Nakamura ma questi distrae Ayers e Zayn può sgambettarlo facendolo cadere dall’apron ring. Cesaro prende la rincorsa e lo investe con un European Uppercut che lo fa volare oltre il tavolo di commento. Pausa per noi.

Torniamo in onda sul doppio tag per Big E. e Nakamura: Overhead Belly-to-Belly Suplex, altro Overhead Suplex e poi Belly-to-Belly a segno. Big e. va a vuoto con uno Splash e Nakamura connette un Running Step-Up Knee. Il nipponico prende la rincorsa ma all’angolo Big E. lo atterra con una Uranage! 1… 2… no!!! Big E. cerca la Big Ending, Cesaro si prende il tag e Nakamura stende Big E. con un calcio. Diving Headbutt di Cesaro! 1… 2... no!!! Cesaro cerca la Neutralizer ma Back Body drop di Big E. Cesaro atterra in piedi, tag per Nakamura, anche Kingston prende il tag e manda Cesaro fuori ring. Big E. prende Nakamura sulle spalle e Kingston vi si lancia sopra con un Double Stomp! 1… 2.. no!!! Cesaro ferma il conteggio, Kingston lo travolge e i due finiscono conto le corde e poi fuori ring. Kingston risale e si lancia oltre la terza corda con l’aiuto di Big E. ma con European Uppercut Cesaro lo centra al volo!! European Uppercut anche per Big E. Cesaro rimando Nakamura sul ring, questi cerca la Kinshasa ma Kingston con uno Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Roundhouse Kick di Nakamura, che ora ci riprova: Kinshasa!! 1… 2… no!!! Big E. salva tutto. Cesaro prende Big E. e lo scaraventa contro i gradoni d’acciaio. Poi chiama il tag e si accanisce con European Uppercut su Kingston all’angolo. Cesaro prende la rincorsa, Pendulum kick di Kingston che poi cerca la Trouble in Paradise. Cesaro lo prende e lo solleva per farlo sbattere sulle corde. Cesaro strozza Kingston alle corde fino al break forzato di Ayers. Ayers si distrae per allontanare Cesaro e Zayn cerca di colpire Kofi con il vassoio di pancake. Ayers però se ne accorge e lo manda via (Cesaro fa il segno del VAR, n.d.r.). Seguono proteste prolungate, Kingston si rialza e sorprendere Cesaro con la Trouble In Paradise!! 1… 2… 3!!! Il New Day resta coi Titoli alla vita.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONI: NEW DAY

Al tavolo di commento tornano a parlare del lunghissimo prologo di puntata in cui Robert Roode pare essere uscito acciaccato e in barella. Graves e Cole parlano del fatto che sarà visto dai medici.

Daniel Bryan fa il suo ingresso e prende la parola. Bryan dice che Wyatt prima ha detto che se vuole un’altra opportunità deve solo lasciarlo entrare. E molti, compreso The Miz, gli hanno dato dei consigli non richiesti, come il fatto che Wyatt lo avrebbe cambiato. Ma forse lui vuole essere cambiato. Era tanto tempo che non si sentiva teso come quando ha affrontato The Fiend. Proprio come Bálor e Rollins, si è sentito cambiato durante quell’incontro ma non per colpa del Fiend ma per il pubblico. Ha sentito la loro voce così forte, li ha sentiti dalla sua parte dopo tutto questo tempo. Ha detto in tante occasioni che lo Yes Movement è morto. Ma forse, forse, la gente lo ha riportato in vita. Perciò ha una sola domanda per loro: deve accettare? Il pubblico risponde unito di “sì”. Bryan si mette a dire “Yes!” insieme al pubblico! Parte la sigla della Firefly Fun House. Wyatt dice che tutta questa nuova energia è eccitante. Ma deve ammettere una cosa: The Miz aveva ragione. Se lo affronterà ancora, il match cambierà Bryan. Rimuoverà la maschera. Ma glielo deve: in fondo Bryan ha cambiato Wyatt, anzi ha praticamente costruito lui la Fun House. Se lo ricorda? Perché di sicuro lui se lo ricorda…. Ma ehi! Oggi c’è da festeggiare un nuovo volto che arriverà. Non se lo è dimenticato, è un uomo di parola… Le luci vanno via progressivamente tutto diventa rosso! Da un buco nel ring appare The Fiend! Bryan si mette a lottare furiosamente per scampare ma The fine lo abbranca e riesce a chiudere la Mandible Claw! Bryan lotta disperatamente ma alla fine deve arrendersi e viene lentamente trascinato nel buco. Sotto il ring The Fiend continua a dimenarsi e tira su le mani con soltanto ciuffi di capelli di Bryan! Poi ripete la cosa ridendo tirando fuori quelle i che sembrano ciuffi di capelli di Bryan ancora e ancora. Quando The Fiend sembra calmarsi resta solo la testa fuori, con i capelli di Bryan tutt’attorno e la risata che risuona.

A tra 7 giorni.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE