TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank2.4 Bet on her - BET ON... SHOTZI BLACKHEART?
blank
 bulletblank1.4 TW Risponde
blank
 bulletblank31.3 WWE Raw Report
blank
 bulletblank30.3 The Whole Damn Show
blank
 bulletblank29.3 WWE Planet
blank
 bulletblank29.3 WWE Main Event Report
blank
 bulletblank29.3 Impact Wrestling Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

Vince McMahon impegna azioni per affrontare la crisi


25/03/2020 13:13:33 by Marco Ghironi
 
[Indietro]

Vince McMahon
La WWE ha compilato e sottoscritto il Form 8-K con la SEC (Securities Excange Commission, ente federale che si occupa della vigilanza della borsa valori) per ottenere più liquidità per la compagnia, in questo momento di forte crisi dovuto al diffondersi della pandemia.

A rivelarlo è stata la stessa WWE attraverso il sito web dei propri investitori, mentre testate come WrestlingInc. e Seeking Alpha hanno fornito ulteriori dettagli tecnici riguardanti la questione.

Vince McMahon ha firmato una strategia di investimento chiamata “variable prepaid forward contract”, utilizzata dalle aziende quotate in borsa in determinati periodi per generare liquidità e diversificare le entrate o prevenire rischi di recessione e bancarotta. Chiaramente, in questo caso l'intento è di fronteggiare la crisi economica, principalmente, viste le mancate entrate degli show settimanali, dei live events e ovviamente WrestleMania e tutti gli eventi e gli introiti che avrebbe generato.

McMahon avrebbe dunque impegnato 3.5 milioni di dollari di azioni Classe B della compagnia, ad una banca non affiliata. In questo modo ha ottenuto la liquidità necessaria, in base alle stime dei suoi collaboratori, per fronteggiare il momento di difficoltà, mantenendo il controllo delle quote di maggioranza e il diritto alla riscossione dei dividendi. Diritti che manterrà per la durata del contratto e riacquisirà in pieno nel momento in cui al termine di questo accordo, posto in scadenza nel marzo 2024, riuscirà a ripagare e riacquisire le azioni, al prezzo corrente del mercato in quel momento (quindi, in base alle oscillazioni di mercato sempre presenti).

Per dare delle nozioni numeriche, le azioni comprese in questo contratto rappresentano il 4.5% delle azioni della compagnia, considerando azioni di Classe A e Classe B. L'accordo siglato comunque non tocca le altre quote del valore di 25.2 milioni di dollari, quelle rimaste saldamente in mano a Vince McMahon per un totale di 70.5 % della compagnia.

È bene sottolineare ulteriormente come questo tipo di accordo venga utilizzato spesso in momenti particolari di recessione da parte di aziende quotate in borsa, una forma di prevenzione nei confronti degli investitori in un momento complicato per il mercato azionario. Nella giornata di ieri, la WWE ha chiuso a $39.94 per azione dopo aver aperto a $39.60 per azione, registrando comunque un rialzo del 3.50% durante la giornata.