TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 13.11 WRESTLOVE - L'AMORE COMBATTUTO
 13.11 5 Star Frog Splash
 12.11 WWE Raw Report
 11.11 A Gomiti Alti
 13.11 TW Web Radio
 11.11 Wrestling Cafe
 11.11 WWE 205 Live Report
 
 







 
 
 

Joey Janela parla dell'incidente con Big Cass


by Pasquale Pirozzi
 
[Indietro]

Il mese scorso Big Cass si è reso protagonista di una spiacevole situazione in un evento indie, l'ex WWE aveva avuto un forte alterco con Joey Janela arrivando anche a minacciarlo e schiaffeggiarlo.

Joey Janela è tornato sull'argomento raccontando la sua versione dei fatti attraverso il canale YouTube Behind The Elite.

"Sono uscito a fumare e avevo detto ciao al tipo prima di lui, e Cass mi ha detto:"Ehi, come va?". Esco per una sigaretta e lui mi mette all'angolo e poi mi colpisce in testa, non era uno schiaffo forte, ma mi ha preso alla sprovvista. Era una cosa del tipo "Che c**** sta succedendo qui?."

Poi ha iniziato a darmi la caccia dicendo "Joey, sto venendo ad uciderti!" Inizia a cercarmi all'interno del Rahway Rec Center (palazzetto dove si teneva lo show ndr.). Sembrava un episodio di Tom & Jerry in cui Cass mi insegue per lo spogliatoio dicendo cose del tipo "Ho intenzione di spararti!" "Ho intenzione di ucciderti!".


Janela ha detto che Orange Cassidy e tutti gli altri nello spogliatoio si chiedevano cosa stesse succedendo. I promoter hanno finito per mettere Janela in uno spogliatoio separato e chiuso le porte dato che lui era terrorizzato.

"Poi mi sono guardato le spalle nello spogliatoio e l'ho visto aprire ogni porta e dire: "Cattivo ragazzo, dove sei?". Era come un film horror."

Janela ha detto che quando era in gorilla position per il suo match, Cass ha cercato di arrivare a lui di nuovo e ha dovuto essere trattenuto da altri wrestler lì. Janela percepiva che ci fosse qualche problema di fondo con Cass che lo stava portando ad agire in questo modo.

"Mi sento in colpa perché ho amici che avevano problemi di abuso di sostanze. Uno dei miei migliori amici è andato in overdose, così di capire ciò che aveva Cass. Al momento, è stata una storia divertente come questo tizio ha cercato di uccidermi e la gente l'ha fatta circolare su internet. Ma il giorno dopo mi sono sentito come una m**** completa."

Janela ha aggiunto che ha avuto l'opportunità di sporgere denuncia, ma ha rifiutato anche se Cass ha detto che aveva una pistola in macchina e stava per sparare a tutti.

"Solo che non sapeva quello che stava facendo e mi sentivo male…. Portatelo in un ospedale perché sai che ha a che fare con qualcosa di folle."


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE