TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 20.1 Wrestling Cafe
 19.1 WWE Planet
 19.1 Impact Wrestling Report
 18.1 WWE Smackdown Report
 17.1 Back to the Future
 18.1 WWE NXT Report
 17.1 WWE NXT UK Report
 
 






 
 
 

Roman Reigns commenta le parole di Rollins sulla AEW


06/08/2019 15:11:33 by Chiara Maroni
 
[Indietro]

Roman Reigns Roman Reigns è stato intervistato da SPORT1 in Germania e ha parlato tra le altre cose di come sta cambiando il panorama del wrestling al giorno d'oggi, citando anche la AEW.

"Che io sia dannato se qualcuno vuole mancare di rispetto a quello che facciamo in questo business, soprattutto nella nostra compagnia. Se tu stessi in mezzo a queste mura, nei nostri spogliatoi e non sapessi gestire i tuoi affari nel business al meglio, non avrei problemi a farmi avanti. Non temo nessuno e se non ti piace da dove vengo, ci sono un paio di opzioni che possiamo darti. Credo fermamente nella storia che sono riusciti a costruire i componenti della mia famiglia, nei rapporti con la famiglia McMahon e con la WWE. Che io sia maledetto se potessi mai mancargli di rispetto. Mi hanno permesso di mantenermi e nutrire la mia famiglia per anni e non darei modo a nessuno di distruggere tutto questo. Se è questo a rendermi un leader nel backstage allora chiamatemi pure così."

Parlando poi della AEW si è soffermato sulle recenti dichiarazioni rilasciate da Seth Rollins.

"Penso che Rollins sia stato generoso nel definirli come -la competizione-. Non voglio scendere ulteriormente nei dettagli...Dico ciò che ho già detto in precedenza, è solo un'opinione quella che lui ha dato e quanto succede è comunque una gran cosa per tutti i lottatori professionisti, e molto divertente per i fan. Prima la mia famiglia era dedita solo ai prodotti della WWE, eravamo una famiglia molto territoriale. Però devi imparare a muoverti, lavorare con diverse compagnie e in vari territori. Resterò sempre a favore dei pro wrestler, anche se per me la mia casa resta la WWE. E' ciò che rappresento e andrò avanti con loro.

Non è facile avere una produzione che funzioni liscia in tutto. Devi fare molta esperienza. Non devi considerare solo i lottatori che lottano nei main event tutte le sere, ma anche il lavoro dello staff. Si fanno il mazzo tutta la notte per rendere possibile quello che vedete. Ci sono così tante persone che fanno funzionare questo posto. Quando vedi così tanta gente darsi da fare, capisci quanto sia importante e devi rispettarli ancora di più. E' facile lamentarsi e dire questo e quest'altro sulla carta, ma quando poi è tempo di andare là fuori e farlo in modo concreto, nessuno lo fa come in WWE. Punto."