TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 12.12 Impact Planet
 12.12 AEW Dynamite Report
 11.12 5 Star Frog Splash
 10.12 WWE Raw Report
 9.12 A Gomiti Alti
 9.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE 205 Live Report
 
 







 
 
 

WWE Smackdown Report - Quick recap del 22/11/2019


by Daniele La Spina
 
[Indietro]

King Corbin non riesce a farsi ascoltare dallo spogliatoio nel backstage. Roman Reigns invece sì e apre la porta dell’arena dicendo che sono pronti ad affrontare Raw e NXT stasera. Sasha Banks guida le sue ragazze per affrontare quelle di Raw e NXT a modo loro.

Team Raw si presenta e poi arriva Team NXT di fronte a Team SD femminile. Le tre capitane si sfidano e scatta la rissa.

Rhea Ripley sconfigge Charlotte Flair e Sasha Banks per schienamento. A fine match scatta un’altra rissa tra Team Raw e SD con NXT che sta a guardare.

Sami Zayn regala una nuova Cintura per il Titolo Intercontinentale a Shinsuke Nakamura. Arriva l’Undisputed Era ma i due evitano lo scontro. Il New Day e gli Heavy Machinery escono fuori a sfidarli.

L’Undisputed Era sconfigge il New Day e gli Heavy Machinery per schienamento. A fine match Roderick Strong va faccia a faccia con Nakamura. I due vengono attaccati da AJ Styles ma, con l’aiuto di Nakamura, Zayn colpisce entrambi più volte con una sedia.

Daniel Bryan è sul ring e chiama fuori Bray Wyatt per chiarirsi. Viene fuori The Miz che lo schiaffeggia per aver rovinato il suo show la settimana scorsa e perché lo reputa sciocco.

Il match tra The Miz e Daniel Bryan finisce in no contest a causa dell’arrivo di The Fiend che si sostituisce a The Miz e blocca Bryan nella Mandible Claw.

Shayna Baszler chiama fuori Bayley che l’attacca alle spalle. Le due hanno una colluttazione che si risolve con Bayley che schianta Baszler contro il ring side e se ne va.

King Corbin, Robert Roode e Dolph Ziggler sconfiggono Roman Reigns, Shorty G e Mustafa Ali per schienamento. Al termine dell’incontro Corbin cerca di colpire Ali con lo scettro ma incassa una Spear da Reigns. Poi si presentano prima il roster di Raw, poi quello di NXT e scatta una rissa generale.

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE