TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 9.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE 205 Live Report
 8.12 WWE Planet
 8.12 WWE NXT UK Report
 8.12 WWE Main Event Report
 8.12 Impact Wrestling Report
 7.12 WWE Smackdown Report
 
 







 
 
 

WWE NXT REPORT #509  26/07/2019 

by Luigi Quadri
 


Benvenuti e Bentornati ad NXT. Questa settimana abbiamo in programma l’inizio delle semifinali del Breakout Tournament, quattro nuovi “prospetti” in rampa di lancio sono rimasti a contendersi un’unica title shot. Il gioco delle eliminazioni prosegue e stasera avremo il primo finalista. Scontro titanico invece ci aspetta tra Keith Lee e il nuovo arrivato Damian Priest mentre col ritorno di Gargano la scorsa settimana Regal ha annunciato che a TakeOver Toronto Johnny Wrestling potrà provare a riprendersi il titolo ma non in un singolo match ma un 2 out of 3 Falls match. Stasera sia Gargano, sia Cole potranno scegliere una delle tre stipulazioni. Captain Phenomenal 1 qui per voi in questa calda estate, pronti a partire.





Rivediamo quanto successo tra Gargano e Cole alla fine della scorsa puntata con Regal che ufficializza il match per TakeOver Toronto. Se e solo se si arriverà alla terza caduta sarà il GM stesso a scegliere l’ultimo tipo di match per i due atleti.

Entriamo quindi nella Full Sail Arena dove ci arriva il saluto di Ranallo e McGuiness che ci introducono ciò che la serata ha in serbo per noi. A dar inizio allo show sarà la semifinale del Breakout Tournament tra Jordan Myles e Angel Garza.




NXT BREAKOUT TOURNAMENT (Semifinale)
JORDAN MYLES VS ANGEL GARZA


Il messicano sembra già un fan favourite della Full Sail Arena dopo una solo uscita. Myles riesce a controbattere bene i mindgames e le prese di Garza mettendo a segno una bella arm drag seguita da un dropkick dopo un’agile manovra evasiva. Garza però riesce ad attirare l’avversario in una trappola e lo getta contro i gradoni, torna sul ring e si esibisce nel suo classico cambio in diretta di costume mentre l’arbitro contra Myles fuori. A 7 l’ex ACH rientra, calcione di Garza che esegue un double underhook backbreaker …1…2… Angel esegue una camel clutch, Jordan soffre ma la trasforma in un sunset flip …1…2… i due si rialzano, superkick di Garza …1…2… Il messicano diventa sempre più arrogante nei modi minuto che passa e Myles inizia da averne abbastanza, compilation di kicks all’angolo, corner discus clothesline, Myles vuola la Midnight Star ma il messicano si sposta dalla traiettoria. Jordan va in springboard allora ma Garza intercetta il salto con un dropkick!!...1…2… Tentativo di moonsault di Garza, Myles evita e mette a segno un violento kick alla testa di Garza, corner discus clothesline e deadlift german suplex con ponte che vale il 3 della vittoria.

VINCITORE: JORDAN MYLES


Al tavolo di commento interviene Shane Thorne che si lamenta dell’opportunità data ad 8 nuove leve mentre lui ha tutte le skill per sfondare, ma in ogni caso non ha bisogno di un torneo per farsi notare, lo farà a modo suo.




UP NEXT: Bianca Belair VS Xia Li

Dagli spogliatoi Gargano parla delle azioni di Cole, andando dalla sua famiglia per umiliarlo ha reso le cose tra di loro molto più personali. Prima di ora voleva il suo momento l’ha preso, adesso vuole solo prenderlo a calci quindi vuole che porti armi e perfino l’Undisputed Era perché la stipulazione che vuole è un match che ha imparato ad amare: Street Fight.

Torniamo sul ring per il prossimo match che come anticipato sarà tutto al femminile.

ONE FALL MATCH
BIANCA BELAIR VS XIA LI


Dominio totale della Belair che non lascia attimi di respiro alla propria avversaria. Glam Slam in onore di Beth al commento e handspring moonsault ai danni della cinese che prova a reagire con una gomitata ma Bianca la blocca ed esegue una fallaway slam. Bianca si carica l’avversaria per un suplex con tanto di squat, Xia riesce ad uscirne e reagisce con alcuni calci, irish whip, Bianca rovescia, Xia va sulle corde e riesce a evitare la Belair in salto ma subito Bianca la colpisce e mette a segno la KOD vincente.

VINCITRICE: BIANCA BELAIR

Nuovo video dalla sala di proiezione con Killian Dain. L’irlandese spiega le sue ragioni per aver attaccato Riddle: Matt non è un nessuno qualsiasi, è un qualcuno con una carriera nel mondo delle UFC dove è richiesta disciplina e rigore ma nel suo mondo non c’è nulla di tutto ciò e quando ha sotterrato Riddle nello stage ha visto solo una piccola parte di esso. Non vede l’ora di dargli il benvenuto nel suo mondo.

Mia Yim continua i suoi attacchi e stavolta è Jessamyn Duke a farne le spese. Altro messaggio alla campionessa recapitato forte e chiaro.

Torniamo in arena dove il campione nordamericano sta raggiungendo il ring chiedendo poi un microfono. Dichiarazione quasi d’amore del Dream per il titolo che dice che non averlo più sarebbe come perdere un pezzo della propria anima, si è sentito in quel modo quando Strong lo ha schienato e ha avanzato richieste per il suo titolo. Il Dream riconosce che Strong è un uomo capace ma salire sul ring con lui e provare l’Experience equivale solo a Dream Over per Strong. Tuttavia il Dream si riferisce a qualcuno che potrebbe essere grande abbastanza da provare l’Experience, se sente la sua voce allora sappia che il Dream vorrebbe provare lui.

Strong raggiunge il ring e afferma che il Dream ha solo paura e si nasconde dietro le sue grandi parole. Lo vede da dietro i suoi occhiali, il Dream lo sta evitando mentre lui è lo sfidante più meritevole. A TakeOver Toronto promette che l’Experience morirà!! RISUONA LA THEME DI PETE DUNNE!! Il Bruiserweight torna alla Full Sail Arena accolto da un’autentica ovazione. Spezzadita immediato su Strong. Pete squadra con interesse il titolo e sorride al Dream che lascia il ring infastidito.

Vediamo subito Strong anche lui parecchio infuriato dirigersi verso l’ufficio di Regal cercando spiegazioni per l’intervento di Dunne. Regal dà ragione a Strong sul fatto che a TakeOver sarebbe dovuto essere lui contro il Dream ma visto che dopo una discussione con Johnny Saint il Gm di NXT UK ha saputo che Dunne sarà ad NXT per un po’ quindi ha trasformato il match in un triple threat.

Strong è costretto ad accettare ma vuole Dunne sul ring per la prossima settimana per far sì che a TakeOver manco ci arrivi.

Torniamo sul ring dove la sorridente Kacy Catanzaro fa il suo ingresso sul ring. Ha poco da sorridere invece la sua avversaria Io Shirai.

ONE FALL MATCH
IO SHIRAI VS KACY CATANZARO


Partenza esplosiva della nuova Io con un dropkick, immediato corner double knee smash e double underhook backbreaker!! Kacy rotola fuori ring e intanto Candice sale sul ring ed attacca Io!!

VINCITRICE: IO SHIRAI via DQ

Enziguri di Candice che spedisce la giapponese fuori ring poi suicide dive a segno!! Candice si arma di sedia ma Io è veloce a mettersi in salvo sullo stage mentre la LeRae la invita a farsi avanti. Lo scontro è solo rimandato.

Cole parla di come la dirigenza stia continuamente sabotando i piani dell’Undisputed Era: Strong si vede Pete Dunne inserito nel suo match senza alcuna ragione ma sa che Roddy è uno dei migliori del roster e vincerà lo stesso. Gli Street Profits sono stati pazzi abbastanza da accettare la sfida di Kyle e Bobby per TakeOver, il loro piano di essere tutti campioni sta raggiungendo il suo compimento. Ha sentito che Gargano ha scelto lo street fight come match definitivo tra loro ma secondo lui non c’è miglior match che un classico 1 -1 in cui ha già dimostrato di poterlo battere. E’ ironico che si faccia chiamare Johnny Wrestling perché dopo TakeOver si assicurerà che Gargano non usi più quel nickname.

NEXT WEEK: Tyler Breeze VS Jaxson Ryker

MAAAIN EVENT!! Sfida tra pesi massimi tra un Keith Lee parecchio riflessivo sul suo futuro ad NXT contro il nuovo arrivato Damian Priest.

MAIN EVENT MATCH
KEITH LEE VS DAMIAN PRIEST


Pubblico dalla parte di Lee ma Priest parte meglio con una wrist lock seguita da una headlock ed una spallata ma Keith non va giù facilmente. Damian sembra divertito dalla cosa ed invita l’avversario ad attaccare, Keith non si fa pregare mostrando la sua incredibile agilità, Priest evita i colpi ma non uno shoulder tackle che lo stende a terra. Damian riesce a far finire Lee sul turnbuckle, lo colpisce con una serie di pugni ai fianchi e riesce a stenderlo con una discus clothesline …1…2… Priest cerca un suplex ma è una brutta idea, Lee prova a reagire ma Priest lo blocca per un braccio e connette una specie di old school all’Undertaker ma terminata in crossbody …1…2… Damian crede di essere in controllo del match ma ad ogni colpo Keith si carica sempre di più e risponde con alcuni forearm, altro corner forearm e poi violentissimo lariat!! Lee carica la Spirit Bomb, Damian la rovescia e connette una falcon arrow …1…2… segni di frustrazione da parte di Damian che colpisce Lee con calci e pugni, double chop in risposta di Lee che poi lancia Damian verso le corde e connette la POUNCE!! Lee chiama la Spirit Bomb ma Priest astutamente scende dal ring, Lee lo va a recuperare e lo getta sul ring, ginocchiata di Damian che impedisce a Keith di rientrare velocemente poi prende la rincorsa per lanciarsi … MA KEITH BLOCCA IL TUFFO DI DAMIAN!! Tuttavia Damina riesce ad evitare e uscire dalla presa connettendo un bicicle kick che fa finire Keith contro i gradoni. Priest se la ride ma Lee recupera in fretta e lo insegue sul ring, Priest usa l’arbitro come scudo e distrazione riuscendo a sorprendere Keith col cyclone kick … IMMEDIATA RECKONING …1…2…3…

VINCITORE: DAMIAN PRIEST

Keith non riesce a guadagnarsi l’attenzione che voleva mentre al contrario Damian ottiene una vittoria di prestigio. La puntata termina e certamente questo match avrà delle conseguenze. Per saperle non dovete fare altro che seguire la prossima puntata. Grazie per ora e a presto!!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE