TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 12.11 WWE Raw Report
 11.11 A Gomiti Alti
 13.11 TW Web Radio
 11.11 Wrestling Cafe
 11.11 WWE 205 Live Report
 10.11 FULL GEAR 2019 REPORT
 10.11 Intervista a Trixie
 
 







 
 
 

AEW DYNAMITE REPORT   30/10/2019 

by Aldo Fiadone
 


Ed eccoci finalmente con un nuovo episodio di AEW Dynamite!




Dopo la sostituzione di Daniele La Spina della scorsa settimana (ancora grazie compagno), il sottoscritto, Aldo Fiadone torna in azione per questo nuovo report.

Iniziamo subito con un recap della scorsa settimana dove le telecamere ci mostrano la proposta fatta da Adam “Hangman” Page in merito ad un loro rematch in vista di Full Gear.
Allo stesso tempo Jon Moxley, dopo il no contest dello scorso episodio, ha avuto un colloquio con Tony Khan che gli ha spiegato che non è colpa di nessuno se il match ha avuto quel tipo di finale, ma all'ex Shield non sembra interessare e di fatti urla al Presidente che adesso sarà lui il resonsabile di quello che causerà a Kenny Omega nel prossimo PPV.
Mentre si delinea la card di Full Gear, passiamo ora al primo match della serata.

SAMMY GUEVARA vs ADAM “HANGMAN” PAGE
Incontro che avrà un limite di tempo di quindici minuti e che vede fin da subito Hangman sovrastare il suo avversario. Un Page che appare molto diverso dal punto di vista psicologico rispetto alle ultime uscite e lo notiamo subito con questi primi istanti di incontro.
Guevara però sembra trovare una reazione grazie alla sua agilità e di fatti, dopo un grazioso dropkick, connette con un german suplex per poi godersi i cori AEW del pubblico presente nel Charleston Coliseum di West Virginia.



Altro calcio al volto di Guevara con Page posizionato nel lato esterno del ring, Sammy quindi lo rincorre, ma Adam lo afferra per tempo e lo schiaccia al tappeto a mo di powerbomb per poi salire sul paletto e lanciarsi con un bellissimo moonsault sul suo avversario che subito dopo verrà lanciato nel quadrato. Il pubblico intanto sembra essersi scaldato alla perfezione e di fatti ricominciano i cori “AEW AEW AEW”, con l'azione che nel frattempo vede Guevara provare a reagire su Page che però durante la rincorsa prima lo schiva e poi lo colpisce con iil suo tipico braccio teso per poi andare per il pin... 1... 2... 3!
Importante vittoria per Page che dimostra di aver cambiato il suo approccio dopo un periodo non semplice in All Elite Wrestling.
VINCITORE: ADAM “HANGMAN” PAGE

Page afferra un microfono per effettuare un promo in cui dice che dopo il periodo trascorso, questa sera si sente finalmente bene e a Full Gear dimostrerà come metterà fuorigioco PAC.
Ora andiamo in pubblicità!

Tornati dal break la pubblicità ci mostra i Rock 'N Roll Xpress presenti nel backstage che nel loro cammino incrociano dei Private Party molto euforici di averli di fronte.

SHANA vs HIKARU SHIDA



Da un lato vediamo Shana debuttare in AEW, dall'altro Hikaru che dopo ALL OUT dello scorso 31 agosto, fa il suo ritorno su un ring della All Elite Wrestling.
Al contrario delle aspettative Shana riesce a tenere sotto controllo gran parte del match, in particolare colpisce con un suplex e un dropkick di buona portata per poi salire sulla terza corda, momento in cui Hikaru riesce a trovare una reazione andando per afferrarla, ma non riesce a lanciarla per un superplex e Shana così la spinge giu per poi colpirla con un double knee che porterà solo al conto di due.
Shana ora tenta il piledriver, Hiraku però la ribalta colpendola alla testa, ma non riesce ad andare per il pin dato che Shana si porta immediatamente vicino alle corde. Shida poi sale sulla seconda corda dalla quale afferra la sua contendente e connette con un ottimo suplex che però porterà ancora una volta al conto di due.
Shida tenta un calcio, Shana lo ribalta con un pin che si rivela per due volte solo di due, il tutto mentre ci ricordano che sono rimasti solo cinque minuti di match. Running knee di Shida che poi connette con una falcon arrow... 1... 2... NOOOOOO!
Il match continua, ancora un running knee di Shida che va nuovamente per il pin... 1... 2... 3!!
VINCITRICE: HIRAKU SHIDA

Subito dopo il match viene mostrato un promo registrato che sembra farci capire come una futura stable femminile capitanata da Brandi Rhodes sia vicino al debutto.

Nel frattempo torniamo nello stage con i Rock 'N Roll Express che fanno il loro ingresso per parlare della categoria tag team e presentare le nuove cinture della compagnia che questa sera avranno i loro primi detentori.
Le due leggende non hanno però il tempo di fare i loro iscorsi perché i Proud and Powerful li attaccano alle spalle con Ortiz e Santana che addirittura li schiantano su un tavolo posizionato nello stage. Manovra ssurda che può seriamente danneggiare il fisico delle due leggende, ma i due heel vengono immediatamente fermati dagli Young Bucks che vanno in soccorso dei RnRE e nel frattempo andiamo in pubblicità.

Rieccoci in diretta su TNT pronti per il prossimo match della serata!

ALEX REYNOLDS, JOH SILVER E QT MARSHALL vs BEST FRIENDS & ORANGE CASSIDY



Prima di mostrare gli avversari del trio, vediamo Cody e Tony Schiavone all'interno della limousine di inizio puntata, con i due pronti a dirigersi verso l'arena. I due iniziano a parlare di alcuni ricordi di Schiavone e quando Cody prende la parole cita suo padre e di come vorrebbe rendere orgoglioso lui e sua madre, con quest'ultima che sarà allo show.
Tony gli dice che sarà sicuramente una cosa molto emozionante, che lui non è un allenatore di wrestling, ma che questi rappresentano i motivi per vincere il match.

Inttanto il trio face giunge sul ring vestito con lo stile di South Park e il match ha finalmente inizio con Marshall e compagnia che passano alle maniere sporche pur di portare il controllo del match a loro favore.
Trent però connette con una buonissima DDT su Silver, altra ottima manovra di Taylor su Marshall con Trent che poi va con una ginocchiata sempre su Silver. Buona combinazione dei Best Friends che ora scaldano il pubblico con un loro abbracc... nooo perché c'è QT a fermarli, ma ecco arrivare Orange Cassidy che, a suo modo, fa cadere QT fuori dal ring mentre per festeggiare i BF lo abbracciano facendo scatenare il pubblico. Cassidy poi si lancia fuori dal rin su Reynolds e Marshall, mentre i Best Friends connettono con la loro finisher su Silver, manovra che vale il conto di tre.
VINCITORI: BEST FRIENDS & ORANGE CASSIDY

Ed eccoci arrivati ad uno dei momenti più attesi della serata, fa ora il suo ingresso Chris Jericho pronto a mettersi al suo posto per la firma del contratto che lo porterà al one on one match contro Cody in quel di Full Gear.
Arriva nell'arena anche Cody che proprio in questo momento giunge al suo posto tra il boato del pubblico e affiancato ancora da Tony Schiavone (con un microfono già tra le mani).
Cody firma subito il contratto, Jericho invece fa finta di attaccarlo per poi ristabilire lui stesso la calma e prendere il microfono tra le mani.
Chris invita il suo futuro avversario a rilassarsi perché quello che avranno sarà un match molto importante, poi Jericho risponde al pubblico che gli urla “You suck” per dire che lui non fa schifo, ma Schiavone si.
Chris poi dice che a Full Gear insegnerà a Cody un importante lezione rendendolo un perdente, poi fa finta di attaccarlo e nel frangente offende il pubblico presente per poi andare faccia a faccia con Cody nello stesso momento in cui i fan gli urlano “asshole”.
Chris dice di essere Le Champion e che da tale vuole concludere questo segmento con classe e quindi propone una stretta di mano, Cody incredulo accetta e mentre Jericho va per andarsene lo strattona a se, ma Chris sembra avere un asso nella manica, motivo per il quale mostra un video sul titantron dove c'è Sammy Guevara che con il suo telefonino inquadra Jack Hager che attacca brutalmente Dustin Rhodes al parcheggio del palazzetto.
Quando Cody e la security giungono sul posto, i due membri della Inner Circle vanno per andrsene, sempre però dopo che Hager è riuscito a schiacciare un braccio di Dustin con la portiera della limousine di Cody.
Nel frangente anche Jericho arriva sul posto godendosi la scena con un sorriso e fumando un sigaro, per poi salire sulla sua auto assieme agli altri membri della stable e andarsene.
Nel frattempo andiamo di nuovo in pubblicità.

THE HYBRID 2 & KIP SABIAN vs AAA MEGA CHAMPION, KENNY OMEGA & THE YOUNG BUCKS
Sabian e compagnia attaccano alle spalle il trio avversario prima ancora che possano completare il loro ingresso sul quadrato, ma Omega riesce ad uscire da questa situazione compromettende e colpisce gli Hybrid 2 con una double face slam.
Omega gestisce il match, ma il trio heel riesce a tornare a galla grazie ad una serie di manovre sporche con le quali mette momentaneamente fuori gioco gli YB. Nel momento in cui i fratelli Jackson si riprendono, tornano sul quadrato con Nick che mette KO Sabian e poi da il cambio a suo fratello Matt che connette con una spear. Combo dei fratelli che ora vanno per il pin... 1... 2... niente da fare!
Il match prosegue con Sabian che tenta una reazione trovandola con una hurricanrana e costringendo quindi Matt a dare il cambio a Omega che fa piazza pulita sul ring.
Reazione di Evans resa nuovamente vana da Omega che si sposta fuori dal quadrato per raggiungere i suoi compagni, Sabian si lancia su di loro, ma il trio lo afferra schiantadolo sul quadrato.
Goodbye e goodnight di Omega e finisher connessa su Evans... 1... 2... e 3!
VINCITORI: KENNY OMEGA & THE YOUNG BUCKS

I YB vanno a festeggiare con il pubblico presente a bordo ring, ma tra questi vi sono anche i Proud and Powerful che li attaccano brutalmente fino a quando non si verifica l'intervento di Omega che li costringe alla resa. E con queste immagini andiamo in pubblicità.

Torniamo dal break con “The Libriarian” Peter Avalon fare il suo ingresso sul ring per effettuare un promo, Peter invita il pubblico al silenzio, ma viene raggiunto da Jon Moxley che lo attacca con la sua finisher e lo caccia dal ring in modo brutale.
Jon poi afferra il microfono... “Tutti sanno cosa andrà in scena a Full Gear, un Unsanctioned match tra me e Omega. Per tutta la vita mi sono dovuto adattare alle scelte degli altri, ma ora non mi interessa più nulla, ora voglio mostrare tutta la mia rabbia, la mia violenza, la mia pazzia sul ring e a Full Gear capirete. A Full Gear vedrete un Moxley ingestibile, arrabbiato, affamato, violento, incontrollabile e capirete cosa intendo quando dico che i cori AEW del pubblico verranno coperti con il sangue di Kenny Omega... e adesso via dalla mia strada!”
Parole forti di Moxley che scaldano il suo big match in vista del 9 novembre prossimo.

AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: LUCHA BROS vs SCU
Dopo ben cinque episodi di AEW Dynamite, dopo aver già assegnato il titolo mondiale e quello femminile, eccoci pronti per vedere l'incoronazioni di altri campioni, quelli della categoria di coppia in un torneo che come finale vede gli ex campioni di Impact Wrestling, MLW e PWG, i Lucha Bros, affrontare gli ex campioni di coppia ROH, gli SCU.
Prima che il match abbia inizio, le telecamere ci mostrano i Private Party presenti (come ogni settimana) a bordo ring per godersi la finale, allo stesso modo anche il Dark Order, ma nel backstage.
Il tavolo di commento ci ricorda che Christopher Daniels è a casa e nel frattempo suona la campana che da inizio a questa finalissima che parte subito di fuoco con gli SCU che subito danno vita ad rissa che poi però viene vinta dai Lucha Bros con Pentagon che va subito a segno con un piledriver su Kazarian.
Calcio di Fenix in faccia aSky e intanto roll up di Pentagon su Kazarian, ma conto di due... il match prosegue e vediamo ora sul ring Frankie e Rey Fenix con Sky che intanto mette momentanemante fuori dai giochi Pentagon, ma Fenix risponde con dei colpi bassi come le dita agli occhi per riportare il suo team in vantaggio e di fatti riesce a far cadere Kazarian fuori dal ring, con quest'ultimo che prima subisce una serie di calci di Pentagon e successivamente viene messo in una posizione adatta da portare Fenix a connettere con un ottimo leg drop al volo.
Pentagon lancia Kaz sul ring che viene colpito da un altro legdrop da parte di Fenix che ora ve per il pin... 1... 2... niente da fare.
Kazarian trova però una reazione e riesce a gettare Fenix fuori dal ring con una hurricanrana, Sky arriva in supporto per colpire Pentagon e successivamente mette a segno una DDT su Fenix. I due membri dello SCU, che pochi istanti prima si sono dati il cambio, ora tentano la loro finisher senza però riuscirci e di farri Pentagon connette con una reverse piledriver su Kazarian, mentre Fenix con una cutter su Scorpio, ma quest'ultimo reagisce e va a segno con un braccio teso. Entrambi sono a terra e nel frattempo a boro ring Pentagon afferra Fenix, che lo stava per colpire con un calcio sul volto, e lo schianta con una powerbomb contro delle sedie.
I Lucha Bros sono nuovamente sul quadrato pronti a mettere KO Sky, connettono con una combo... 1... 2... no, provano la finisher, roll up di Scorpio Sky su Pentagon, mentre Kazarian si riprende e attacca Fenix posizionato sulla terza corda... l'arbitro intanto conta il pin... 1... 2... 3...!!! COSAAAA!!!!????!!!! INCREDIBILE, GLI SCU SONO I PRIMI CAMPIONI DI COPPIA DELLA AEW, SONO STUPITO!
VINCITORI E NUOVI CAMPIONI DI COPPIA AEW: SCU

Con le immagini degli SCU festeggianti sul quadrato, si chiude anche il quinto episodio di AEW Dynamite.

ANALISI:
Una puntata che ha mostrato una serie di match per poco o nulla utili nelle storyline (basta guardare i due six man tag venuti fuori dal nulla). Per quanto il lottato sia stato più che sufficiente, il vero e unico match della serata è il main event che oltre all'ottima interpretazione dei due team, vede anche una interessante sorpresa finale.
I veri punti forti dell'episodio sono rappresentati dai promo e segmenti in esso contenuti, basti pensare alla firma del contratto tra Jericho e Cody, o poco prima l'attacco di Santana e Ortiz ai danni dei Rock 'N Roll Express per poi arrivare fino al promo di Jon Moxley. Dei veri punti cardine che hanno solidificato la costruzione dei prossimi match che vedremo in PPV.
Ad ogni modo resta una puntata superiore all'ultimo RAW che resta costantemente indecente.

Appuntamento alla prossima settimana con l'ultimo episodio (il sesto) che precederà AEW Full Gear!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE