TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 12.12 Impact Planet
 12.12 AEW Dynamite Report
 11.12 5 Star Frog Splash
 10.12 WWE Raw Report
 9.12 A Gomiti Alti
 9.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE 205 Live Report
 
 







 
 
 

IMPACT WRESTLING REPORT #633  26/11/2019 

by Dario Rondanini
 


Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, ben ritrovati dal vostro Dario "TW 4 Life" Rondanini, pronto per una nuova puntata di Impact Wrestling... anzi, della Impact Provincial Wrestling Federation!





Oggi infatti è un vero e proprio "blast from the past" e la federazione canadese ci porta negli anni 80! Anche i commentatori non sono da meno, infatti Josh Mathews ha i tipici baffoni dell'epoca e Don Callis ha un parruccone biondo ed oggi si chiama Sexton Hardcastle.

Il ring announcer ci presenta gli sponsor, la commissione atletica e gli arbitri prima di iniziare con il primo match della serata!

Single match: Rip Rayzor vs Rapid Delivery Pete

Rayzor altri non è che Ace Austin in piena gimmick punk rock anni 80, mentre Pete è Rich Swann che, come suggerisce il nome, interpreta un fattorino delle pizze. Inizia il match e Pete va per uno shoulder block, poi però Rip lo fa inciampare , minacciando di spegnergli la sigaretta sulla faccia, per poi invece colpirlo al petto. Side headlock takeover di Rayzor, con Pete che riesce a rialzarsi ed a intrappolare il rivale in una wristlock, ma l'avversario risponde con una ginocchiata ed una hip toss. Serie di calci di Rayzor, che poi porta Pete a terra con una armdrag ed una armbar. Pete si libera, ma viene nuovamente atterrato con una bodyslam. Tentativo di pin! 1...2...no! Reazione del fattorino, che risponde con un armdrag ed un dropkick. Rayzor viene schiantato al suolo, e Pete connette quella che si può definire una People's big splash! 1...2...3!
Vincitore per schienamento: Rapid Delivery Pete

Andiamo nel backstage, dove vengono intervistati Julian Cumberbun (Ethan Page) e Sonny Sanders (Sami Callihan). Sanders ha in mano una racchetta da tennis à la Jim Cornette, mentre a Julian viene chiesto cosa ne pensa del suo match contro Downtown Daddy Brown (di cui poi scopriremo la vera identità). Risponde Sanders dicendo che Brown ha messo in giro la voce che Julian è tutto fumo e niente arrosto, ma la verità è che loro si stanno prendendo gioco di tutti i membri del roster. Dopo che Julian avrà mandato via Brown dalla città, si mangeranno un doppio cheeseburger, con cetrioli extra. Il pubblico inizia a intonare un coro sui cetrioli, ma Julian dice che i cetrioli sono solo per loro. Egli insiste poi nel ricordare a tutti che se lo show è quello che è, è solo grazie a lui ed al fatto che lui ha la cintura, quindi invece di fischiarlo, dovrebbero baciare la terra su cui cammina.
Arriva poi Brown (aka Willy Mack), e Julian gli dice che anche se oggi dovesse vincere la cintura, lui non avrà mai il suo stile di vita. Il loro match di stasera è un "Loser Leaves Town". Brown dice che la gente non ha speso i suoi soldi per sentir parlare lui, e che può ficcarsi le sue ricchezze dove non batte il sole. Sanders si intromette fra i due e dice che la cosa si dovrà fare come si deve, perchè non vuole violenza ora. Sanders poi inizia ad allontanarsi, salvo colpire Brown con la racchetta a tradimento. Mentre Sanders tiene fermo Brown, Julian tenta di colpirlo, ma Brown si sposta e i due heel si colpiscono a vicenda. Brown poi atterra Julian e gli strappa il vestito.

Vediamo ora un video package in stile techno anni 80 dei Deaners che oggi sono gli Hard Workers.

Torniamo dal nostro intervistatore Iceman, che ora è con gli Excessive Force (ossia Fallah Bahh e D'Lo Brown). Iceman gli dice che c'è un nuovo team in città (Hard Workers appunto). Quello che dovrebbe essere Bahh dice che i due nuovi arrivati stanno per esalare il loro ultimo respiro. D'Lo, o come si dovrebbe chiamare, fa uno strano riferimento navale prima di dire che loro sono gli Excessive Force.

Tag Team match: Excessive Force vs Hard Workers

Il peso complessivo degli Hard Workers viene definito "abbastanza per far impazzire le donne", e i due indossano le classiche vesti da team face anni 80. Gli EF attaccano quello che sarebbe in realtà Cody Deaner prima del match, e lo colpiscono con una doppia falling headbutt. Splash all'angolo di D'Lo, poi tag a Bahh che colpisce con una serie di testate. Al commento si fa un riferimento al nuovo gioco di Impact per Atari (LOL). Cody evita una bodyslam, attacca D'Lo e manda dentro Cousin Jake, che fa piazza pulita. Double clothesline di Jake, bodyslam su D'Lo e poi continua con una serie di jab. Blind tag di Cody, che connette un sunset flip e va per il pin su D'Lo! 1...2...3!
Vincitori per schienamento: Hard Workers

Post match, gli EF attaccano i rivali lasciandoli al tappeto.

NEXT WEEK: Arriveranno i New Wave (ovvero Jake e Dave Crist con una gimmick da surfisti!)

Single match: Johnny Swinger vs Buck Gunderson

Johnny Swinger ovviamente interpreta se stesso, visto che lui è già un uomo che è rimasto negli anni 80. Intelligentemente, Don (o come si chiama stasera) lo definisce un giovane talento appena arrivato.

Inizia il match e Swinger subito si scaglia sull'avversario con una serie di colpi alla schiena ed una clothesline all'angolo, seguiti da una backdrop. Swinger tenta di mozzare il fiato al rivale sulle corde, poi posa per i fan. Tentativo di attacco in corsa all'angolo, ma Buck alza il gomito per contrattaccare, poi cerca di connettere i classici dieci pugni all'angolo contro Swinger, ma l'ex ECW contrattacca e connette lo Swinger neckbreaker! 1...2...3!
Vincitore per schienamento: Johnny Swinger

Andiamo ora da Frank the Butcher (ossia Rhyno) che dice che è qui per "affettare" gli avversari (tra l'altro, se la memoria non mi gioca brutti scherzi, il personaggio che qui interpreta Rhyno dovrebbe essere lo stesso da lui interpretato nella Southpaw Regional Wrestling, versione anni 80 della WWE sul Network). Quando siete stanchi delle compagnie minori, venite qui alla IPWF. Subito dopo ci vengono presentati i Rough Riders, che altri non sono Jordynne Grace, Tessa Blanchard, Havok e se non mi sono rincitrullito, Alexia Nicole. Tessa dice che i Rough Riders sono qui per dominare la federazione. Jordynne dice che stamattina sono scese dal loro jet privato solo per scoprire che dovevano esibirsi in questo postaccio, e che sono sicure che nessun uomo avrà il coraggio di farsi avanti. La Nicole dice che non c'è nulla di meglio di loro quattro insieme e che sono le migliori, mentre Havok dice che faranno a pezzi chiunque, ma ovviamente siamo negli anni 80 e quindi una frase così semplice è piena di metafore e luoghi comuni che sfuggono a chiunque non sia americano e possibilmente abbastanza vecchio.

Single match: Jazzy Fitbody vs Agnes Beerhart

Jazzy Fitbody è Madison Rayne con la gimmick dell'istruttrice di fitness. Agnes la intrappola in una hammerlock, ma lei si libera con uno snapmare, mentre Sebastian Baker (ovvero Jimmy Jacobs con indosso una pelliccia), arriva ad osservarla. Jazzy si distrae e viene quindi colpita alle spalle dalla rivale. Suplex! 1...2...no! Le due ragazze si colpiscono a vicenda e sono entrambe al tappeto. Jazzy si riprende ed inizia a colpire l'avversaria con una serie di forearms, per poi sollevarla in una fireman's carry e fare qualche squat ed un po' di step sulla sua schiena. Splah dalla seconda corda da parte di Jazzy! 1...2...3!
Vincitrice per schienamento: Jazzy Fitbody

Post match, Baker the Starmaker sale sul ring e si congratula con lei per la vittoria. L'ha tenuta d'occhio per gli ultimi sei mesi e nessuno ha fatto quello che ha fatto lei. Lui le ha offerto un contratto ed una settimana per decidere ed ora è il momento. Se accetterà, i due potranno scambiarsi dei favori, e le conviene di farlo, altrimenti potrebbe essere tormentata dalla sfortuna. Lei sembra accettare, firma il contratto, ma poi PLOT TWIST! Colpisce Baker ai gioielli di famiglia, strappa il contratto e va via, mentre Baker dice che se ne pentirà amaramente.

Nel backstage c'è Kongo Kong (ebbene sì), con il suo manager che sfida chiunque a fare una bodyslam al suo assistito.

Eight man tag team match: Rough Riders vs Tim Burr, Jim Nasaium, Bill Ding & Ray Strack

Tim Burr è Josh Alexander in una gimmick da taglialegna, Nasaium è Dez che interpreta un personal trainer. Bill Ding invece è Trey con la gimmick dell'operaio, mentre Strack è Wentz con la vecchia gimmick di Hardcore Holly, il pilota di rally. Trey dice a Tessa (aka Blanche Ardmore) che non sta indossando il giusto abbigliamento, per poi fermare il combattimento per radersi con il suo rasoio. Superkick di Tessa, con Trey che va fuori ring dando il tag a Strack. Wentz quindi si trova contro Jordynne Grace (aka Georgia Cobb), che si libera al 2 da un tentativo di schoolboy pin. La Grace mette il rivale all'angolo con una serie di shoulder block, per poi dare il tag alla Nicole (aka Mildred Moore). La Moore se la vedrà con Jim Nasaium, che la mette al tappeto con un takedown, poi suona il fischietto e fa le flessioni. Nasaium ancora che mostra il suo atletismo, con una serie di leapfrog e dei jumping jacks. Flying headscissors e dropkick di Mildred, con Nasaium che manda dentro Tim Burr, che a sua volta affronterà Havok, oggi nota come Lady Bird Johnston. Bearhug su Burr, che si libera a fatica e la colpisce con un axehandle. Nulla da fare, quindi ci riprova andando sul paletto, e stavolta la ragazza va a terra! 1...2...no! Havok reagisce con una chop, per poi dare il tag a Moore, che si carica Burr in spalla per una electric chair. Il taglialegna va fuori ring dando il tag a Strack che colpisce tutte le avversarie con un superkick e con delle Stinger Splash. Tentativo di pin sulla Moore! 1...2...no! Starck va sul paletto e tenta una splash, ma va a vuoto! Hammerlock DDT di Tessa! 1..2....3!
Vincitrici per schienamento: Rough Riders

Vediamo un video in cui la scorsa settimana qualcuno ha provato senza successo a fare una bodyslam a Kongo Kong. Questa settimana, Kong e il suo manager, 300.000$ Man, sono di nuovo qui. Il manager vuole sapere se c'è qualcuno che ha il coraggio di provarci. Arriva Mr. Atlantis, che dice di accettare la sfida. 300.000$ Man chiede se ha tutto ciò che serve per farcela, e lo sfidante si toglie gli abiti rivelando un fisico assurdo. Mr. Atlantis ci prova, ma Kong lo colpisce ripetutamente e lo butta fuori dal ring. Attenzione! Arriva Muscles McGee, Proud Canadian (ossia Brian Cage). I tentativi del manager di fermarlo sono vani, perchè McGee dice di non volere i soldi, ma di essere qui per la gente, sollevando e sventolando la bandiera canadese. Subito dopo, il manager viene gettato al tappeto, e McGee scambia dei colpi con Kong per poi fare la bodyslam! Abbiamo un vincitore!

Andiamo poi da Tommy Dreamer, che dice che in due settimane avrà quel che gli spetta. Quel figlio di buona donna di Jack Tunney (LOL), gli ha tolto il suo titolo perchè ha colpito il suo campione con una piledriver proprio davanti a Vince McMahon, ed ha schiaffeggiato suo figlio Vince Jr. Non gli interessa chi sarà: Rhodes, Race, Bockwinkel, Backlund, i Funk, lui riavrà quel che gli spetta! Bellissimo.

Vediamo un video della scorsa settimana in cui Moose ha ottenuto una vittoria à la Eddie Guerrero, fingendo una sediata su se stesso.

Andiamo ora dal Cockpit, dal Capitano Joystick e da Miss Mile High (Joey Ryan e Kiera Hogan). Il Capitano dice che il suo ospite stasera è colui che lo ha battuto la scorsa settimana, quindi vuole dimostrargli che non c'è rancore: DJ 2 Large (aka Moose). Prima che lui possa parlare, il Capitano dice che si sa già che DJ ha avuto una crescita difficile, ma un uomo non si misura attraverso le sue vittorie o sconfitte, ma bensì attraverso la sua classe, e nessuno ha più classe del Capitano Joystick. Lui non crede neanche che il rap sia musica, nessuno in prima classe metterebbe il rap. DJ dice che il Capitano controlla il mondo dal Cockpit, ma lui ha fatto musica per anni ed ha venduto un sacco di dischi. DJ si lancia in un rap, ma il Capitano lo colpisce a tradimento e dice che questo volo è atterrato.

Flashback ad un mese fa, quando Gama Singh ha colpito Colt McCoy (ossia Eddie Edwards) con una palla di fuoco. In seguito, vediamo un'intervista a Colt di tre settimane fa, in cui con gli occhi bendati dice che Gama ha danneggiato ogni parte dei suoi occhi. Il dottore ha detto che c'è un 70% di possibilità di perdere la vista, ma c'è il 100% di possibilità che lui se la prenda con Gama.

Blindfold match: Gama Singh vs Cowboy Colt McCoy

Gama è accompagnato da Dada Singh (ossia Raj). Colt riesce a malapena a vedere, ma non si fermerà. L'arbitro benda i due e si inizia. Entrambi faticano a trovarsi, con Colt che usa l'aiuto dei fan per trovare il rivale, ma lo manca di poco. Gama cerca di colpirlo, ma cade, mentre Dada cerca di afferrare le gambe di Colt. Dada distrae l'arbitro, quindi Gama ne approfitta per togliersi la benda, colpire il rivale a tradimento e bendarsi di nuovo. Colt riesce ad allontanarsi e Gama torna a lottare contro il nulla. Singh inciampa addosso al rivale, ma riesce a scappare prima di essere colpito. McCoy trova e atterra Dada, per poi scovare Gama ed atterrarlo con la Ace Crusher! 1..2...3!
Vincitore per schienamento: Cowboy Colt McCoy

Iceman arriva sul ring con Colt per scambiare due parole. Colt dice che lui fa quello che fa per la classe lavoratrice, per la gente, per sua moglie, per sua madre... ma attenzione! Arrivano i Soviets (Michael Elgin e Madman Fulton) che lo attaccano. Scott D'Amore (che interpreta il promoter) arriva per cercare di fermarli, ma i Soviets non lo ascoltano e mettono la bandiera comunista su Colt!

Iceman è ora con D'Amore, che dice di aver investito tutto ciò che aveva nella IPWF, ed ha perso il suo sigaro da 300 dollari. Questi tizi sono venuti qui a mancare di rispetto alla cultura canadese, quindi lui si rimetterà gli stivali, si toglierà il Rolex, prenderà la catena che ha ricecuto dal Papa e farà squadra con Colt per mandare questi comunisti esattamente da dove sono venuti!

Ed ora, it's main event time!

International Commonwealth Television Title Loser Leaves Town match: Downtown Daddy Brown vs Julian Cumberbun (c)

Clinch tra i due per iniziare. Brown mette l'avversario all'angolo, ma al conteggio dell'arbitro molla la presa, mentre Julian lo colpisce a tradimento. Reazione di Brown con una atomic drop, per poi mandare Julian fuori con un potente destro. Sanders cerca di caricare il suo cliente, ma quando arriva Brown se la fa sotto. Sanders quindi cerca di colpirlo ancora con la racchetta, ma Brown lo vede e lo fa scappare. Julian cerca la furbata più incredibile: si nasconde tra il pubblico, mettendosi un cappello per mimetizzarsi, ed inizia a cantare per incitare Brown, che però se ne accorge subito e lo lancia sul ring. Serie di pugni di Brown. Julian distrae l'arbitro, mentre Sanders colpisce Brown con la racchetta. Cumberbun ne approfitta, scagliandosi subito contro il rivale, mandandolo fuori ring dove Sanders lo prende a calci mentre l'arbitro è distratto. Brown viene intrappolato in una figure four, ma l'arbitro scopre la scorrettezza di Sanders che stava utilizzando le corde e fa rompere la presa. Entrambi si scambiano una serie di colpi, con Brown che tenta un sunset flip, ma Sanders trattiene Julian per non farlo cadere. L'arbitro se ne accorge e colpisce le mani di Sanders e la mossa va in porto! 1....2...no! Brown evita una clothesline in corsa e colpisce il campione con dei jab ed una gomitata. Elbow drop e pin! 1...2...no! Sanders mette il piede di Julian sulle corde! Sanders si porta sull'apron, Daddy lo afferra, ma l'arbitro si distrae e Julian colpisce il rivale con la racchetta! 1...2...no! Sanders blocca Brown, che si sposta quando Julian lo attacca, quindi roll-up sul campione! 1...2...3! Nuovo campione e Julian deve lasciare la città!
Vincitore per schienamento: Downtown Daddy Brown




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE