TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 19.1 WWE Planet
 18.1 WWE Smackdown Report
 17.1 Back to the Future
 18.1 WWE NXT Report
 17.1 WWE NXT UK Report
 16.1 Bet on him - BET ON... SPECIALE TAKEOVER BLACKPOOL
 16.1 AEW Dynamite Report
 
 






 
 
 

WWE 205 LIVE REPORT 27/12/2019  27/12/2019 

by Lorenzo Pierleoni
 


Welcome back to 205 Live! Siamo all’ultima puntata di questo 2019 di ottimo wrestling. Ne abbiamo visto parecchio anche da parte dei Cruiserweight… ed è ora di continuare a celebrarlo con la seconda parte della classifica riservata agli otto migliori match che la Cruiserweight Division ha offerto nell’anno che sta per concludersi! Bando alle ciance, diamo il via a questa seconda puntata speciale di 205 Live! Grazie per aver scelto ancora una volta Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “Last 2019 Effort” Pierleoni e sono ancora qui come voce ufficiale dello show viola!





Sigla! Siamo nuovamente con Tom Phillips e Aiden English che ci danno il benvenuto a questa seconda parte della Top 8 dei migliori match dei Cruiserweight nel 2019. E il primo match che ci viene presentato è un match disputato a 205 Live il 16 luglio che vide l’esordio di Shorty G (all’epoca ancora conosciuto fortunatamente come Chad Gable) contro Jack Gallagher.

SINGLES MATCH:
JACK GALLAGHER VS CHAD GABLE

Gallagher portato giù ma trova il braccio dell’avversario. Headlock di Gable ma l’inglese riesce a scivolare via dalla presa.Ancora fase di studio tra i due con Gllgher che trova un arm drag. Roll up di Gallagher 1…2… Running arm drag di Gable che poi trova un pin 1…2… altro arm drag particolare con avvitamento e ora Gallagher è in difficoltà. Riesce comunque a trovare un braccio dell’avversario su cui fare leva e bloccarlo al tappeto. Gable di forza alza l’avversario con un solo braccio e lo lancia al suolo. Serie di uppercut 1…2… Gable applica una reverse ankle lock. Gallagher viene poi lanciato violentemente contro il paletto ma evita un secondo lancio salvo poi finire vittima di un belly to belly. Ancora Gable a lavorare la gambe nemica. Tentativo di boston crub a una gamba ma Gallagher evita e trova invece un dropkick. Serie di pugni, vertical suplex 1…2… Kimura lock di Gallagher con
Gable che però trova un pin 1…2… Missle dropkick di Gallagher che poi manda fuori dal ring Gable e lo lancia contro le balaustre. Suidice dive di Gallagher ma Gable evita e mette a segno un german suplex. Si torna sul ring dove Gallagher dal nulla trova un roll up 1…2… Tiger bomb di Gable 1…2… Ankle lock con Gallagher che viene immobilizzato al tappeto. Riesce però a colpire il suo avversario e liberarsi. Gallagher rimbalza alle corde dopo un calcio di Gable e mette a segno una violentissima testata 1…2… i due si prendono a schiaffi in mezzo al ring con gallagher che ha la meglio. Tentativo di Corner Dropkick ma Gable evita e connette una dominator 1…2… Gallagher viene posizionato vicino le corde ma Gable viene intercettato . Corner dropkick 1…2… Gable ha una gamba sulle corde e interrompe il pin. I due battagliano in cima al paletto e sembra essere Gallagher ad avere la meglio. Back suplex dal paletto ma Gable gli si ribalta addosso. Roll up, German suplex 1…2…3
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CHAD GABLE




Torniamo dai commentatori che ci parlano di Mike Kanellis e di come la settimana scorsa abbiamo visto un suo match contro Akira Tozawa, ma quello non è stato l’unico match degno di nota di Kanellis nel corso dell’anno. Kanellis ha infatti avuto un’altra rivalità che ha occupato 205 Live per mesi, quella con il General Manager dello show Drake Maverick. Vediamo dunque il match che portò alla conclusione della faida tra i due, l’Unsanctioned match andato in onda a 205 Live il 30 luglio.

UNSANCTIONED MATCH:
DRAKE MAVERICK VS MIKE KANELLIS

Incontro senza squalifiche che parte immediatamente a causa dell'attacco di Mike alle spalle di Maverick che stava ancora facendo il suo ingresso sul ring. Questo colpo direziona immediatamente il match a favore dell'ex 24/7 Champion che ora è in completo dominio sul General Manager.
Maverick sbeffeggia il suo avversario fino a lanciargli addosso i fogli delle ricerche di Maria e del titolo 24/7, una citazione alla storyline che sta andando in scena nel main roster che però sembra dare forza a Drake che trova i primi spunti di reazione fino ad atterrare Mike e posizionarlo su un tavolo a bordo ring dove connette con una DDT.
Drake poi va per lanciarsi su Mike steso sul tavolo, ma quest'ultimo si sposta appena in tempo e Drake quindi va a vuoto pur non rompendo il tavolo ancora una volta.
Mike solleva il suo avversario, lo porta sul ring, tenta la finisher, ma poi lo porta sulla terza corda dove vuole osare anche troppo pur di danneggiare il GM, Maverick però ribalta tutto atterrando Mike con una hurricanrana per poi connettere con la sua di mossa finale cosa che, incredibilmente, gli vale il conto di tre!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: DRAKE MAVERICK




Siamo ancora dai commentatori che parlano del match appena visto. English dice che ciò che rende unica la Cruiserweight Division è l’incredibile capacità di offensiva dei suoi atleti. E nessuno può esprimere al meglio questa capacità se non l’ex Cruiserweight Champion Lio Rush e Raul Mendoza, che si sono affrontati a 205 Live il 1º novembre.

SINGLES MATCH:
LIO RUSH VS RAUL MENDOZA

MAIN EVENT TIME! Raul Mendoza affronta in un non-title match il Cruiserweight Champion Lio Rush grazie alla sua vittoria contro il #1 contender Tony Nese della settimana scorsa! Ed ecco infatti che Mendoza fa il suo ingresso, prontamente seguito da Rush. I due sono pronti, Mendoza fa cenno a Rush di farsi sotto… si comincia. Fase di studio tra i due e prova di forza a centro ring, Mendoza sembra in vantaggio, Arm Drag di Rush. Rush sbeffeggia Mendoza e lo spinge a farsi sotto, Rush chiama una nuova prova di forza ma invece va con una Waistlock e manda Mendoza alle corde, i due provano a connettere una serie di calci ma nessuno connette con le rispettive manovre finché Mendoza va con un Roll Up! 1…2…NO. Ora è Mendoza a provocare Rush che chiama un’altra prova di forza. Rush scivola via e afferra la gamba di Mendoza, lo manda alle corde e lo fa cadere, poi i due finiscono fuori ring e Rush connette con una Hurricanrana! Ora Rush torna sul quadrato… SUICIDE DIVE A SEGNO! Ottima mossa di Rush che guadagna un discreto vantaggio. Rush rilancia Mendoza sul ring, 1…NO. Mendoza c’è ancora e Rush non ne sembra felice. Rush va con un calcio alla schiena e con un violento pugno all’addome. Poi pestone sempre di Rush che rialza Mendoza e lo lancia all’angolo opposto, Running Body Avalanche. Imbraccia Mendoza, Vertical Suplex. 1…2…NO. Rush conduce il match, Mendoza dice che c’è ancora. Rush scala il paletto ma Mendoza ferma la sua scalata. Rush lo colpisce ripetutamente al volto… Handspring Enziguri di Mendoza! Che ora va con uno Spinning Neckbreaker! Ottima manovra di Mendoza, 1…2…NO. Rush si tocca il collo, la mossa di Mendoza è stata senza dubbio efficace. Mendoza piazza Rush all’angolo, chop. Mendoza parla in faccia a Rush che gli rifila una chop, Mendoza va con un calcio e un’altra chop. Ora rialza il campione e lo lancia all’angolo opposto, brutta botta di Rush che va con una Corner Clothesline. Ora Snapmare… Basement Dropkick di Mendoza che prova ancora lo schienamento! 1…2…NO. Calci alla schiena di Mendoza che cerca di rallentare Rush. Rush prova con un calcio da terra, altro calcio di Mendoza che ora va con una Side Headlock. Rush cerca di rialzarsi con il supporto del pubblico, pugni all’addome di Mendoza e ora anche al volto. Mendoza lo manda a schiantarsi all’angolo ma si prende un calcio in faccia. Mendoza finisce in ginocchio… riesce comunque a esplodere in una Clothesline! 1…2…NO. Mendoza colpisce ancora Rush alla schiena e ora gli torce letteralmente il collo in una Chinlock. Rush chiama ancora il pubblico, pugni all’addome e si libera. Poi prova un Irish Whip ma non ci riesce, allora Arm Drag. Mendoza va a riprenderlo, Jawbreaker di Rush che prova ancora un Irish Whip che gli viene ribaltato, Floatover di Rush che però manca una Baseball Slide e si prende un Jumping Enziguri in piena faccia! 1…2…E NO, Rush c’è ancora! Ottima prova di Mendoza finora però. Mendoza rialza il campione, prova uno Snap Suplex e lo connette. Adesso Mendoza approfitta di Rush a terra e sale sul paletto ma Rush riesce a rotolare sotto le corde e finisce sull’apron. Mendoza lo raggiunge lì ma Rush riesce a colpirlo al volto. I due si scambiano colpi d’avambraccio, per diversi secondi, alla fine Rush sembra prendere il sopravvento ma Mendoza trova un Superkick dal nulla! E ORA VUOLE UN SUPLEX SULL’APRON! Ma Rush riesce a rientrare sul ring e a connettere un Handspring Kick che fa volare fuori ring Mendoza! E ora esce sull’apron… Asai Moonsault di Rush! Che è dolorante ma riesce finalmente a trovare un break! Ora rialza Mendoza, i due ricominciano a colpirsi fuori dal ring e Mendoza schianta Rush contro l’apron. Rilancia Rush sul ring e vi rientra a sua volta ma manca la Clothesline, Rush invece la connette. Altra Clothesline e ora Handspring Back Elbow di Rush! Che va con una serie di pugni e schiaffi al volto. Fa cadere Mendoza in ginocchio, Spinning Heel Kick! 1…2…NO, Mendoza ne esce all’ultimo istante! Rush sembra non poterne più, vuole la fine del match! Cerca un calcio ma Mendoza lo blocca, lo manda a schiantarsi sul ring… NO, Rush atterra in piedi ma Mendoza va con un Corner Enziguri! Poi sale sul paletto… Ropewalk Dropkick! 1…2…NO, Rush ne esce! Mendoza va con uno Swinging Uranage into a Suplex! E ora vuole farla finita, rialza Rush… cerca un Suplex ma Rush blocca la manovra! Ginocchiate e colpi alla schiena di Mendoza che colpisce Rush ma non riesce a connettere la sua finisher! E Rush la ribalta in una Single Leg Boston Crab! Mendoza è in seria difficoltà, vuole raggiungere le corde ma Rush glielo impedisce! Mendoza riesce a scalciare via Rush, prova un calcio ma Rush blocca e va con uno Spinning Kick! Poi Mendoza lancia Rush alle corde… COME-UP STUNNER DI RUSH! Che ora con un calcio fa finire Mendoza a terra… E IN UN SECONDO È SUL PALETTO, FINAL HOUR! And that’s all she wrote, 1…2…E 3!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: LIO RUSH

L’arbitro fa per ridare la sua cintura a Rush che però gli dice di aspettare un attimo e va a fare i suoi complimenti a Mendoza, offrendogli il pugno. Mendoza accetta e i due si danno appuntamento alla prossima volta.

Siamo all’ultimo match di questa Top 8! Che non può essere che il match risolutivo della faida tra Lio Rush e Angel Garza, avvenuto appena tre settimane fa a NXT, con in palio l’NXT Cruiserweight Title di Rush.

NXT CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH:
LIO RUSH © VS ANGEL GARZA

Rush non aspetta neanche che la presentazione del match per scagliarsi sul messicano. Ne nasce una rissa che passa dal ring a fuori, Garza dimostra di conoscere le mosse migliori del campione evitando ogni set up e poi riesce a piazzare un dropkick basso che vale un primo conto di 2. Garza incastra Rush tra le corde del turnbuckle mettendo a segno un superkick, lo sfidante sembra essere nella testa del campione che nonostante tutto prova a reagire ma viene catapultato verso le corde. Il messicano rallenta i ritmi del match bloccando Rush in alcuni tentativi di sottomissione, Lio prova a reagire ma Garza sembra avere tutte le risposte, scoop powerslam e il campione è di nuovo a terra …1…2… Garza applica allora un full nelson, Lio ne esce in maniera acrobatica ed esegue una headscissor, ne tenta una seconda ma Garza tiene il campione e lo carica in spalla per lanciarlo fuori ring ma Lio rovescia le intenzioni del messicano in un’altra headscissor che lo spedisce fuori ring. Lio prende le misure e si lancia con un Moonsault!! Match che sembra passato in favore del campione ma invece no perché Garza lo sorprende con una Stunner in rimbalzo dalle corde come è solito fare Rush!! Garza imposta il reverse suplex ma Rush è abile a rovesciarsi a mezz’aria e a cadere sopra l’avversario …1…2… Lio porta Garza vicino alle corde e ci sale, corner enziguri di Garza che sale e blocca il campione, Lio lo spinge via ma Garza atterra in piedi e torna subito sulle corde … AVALANCHE SPANISH FLY …1…2…NOO! Scambio furioso di colpi che porta i due a collassare a terra. Garza cerca la Wing Clipper, Lio ne esce e sembra impostare la Unprettier … MA POI SI TROVA GARZA IN POSIZIONE WING CLIPPER … CONNESSA …1…2…NO!! Garza cerca di bloccare Lio dall’eseguire la Come-Up Stunner, lo carica quindi in una electric chair e lo lancia verso le corde … ma LIO TROVA IL RIMBALZO E CONNETTE LA STUNNER …1…2…NO!!! Lio sale sulle corde … FINAL HOUR… Lio va per schienare ma Garza riesce a scivolare fuori ring!! Il campione risale sulle corde e punta il messicano fuori ring … FINAL HOUR … GARZA ALZA LE GINOCCHIA … riporta il campione sul ring … WING CLIPPER …1…2…NON BASTA ANCORA!! Garza è disperato allora blocca Rush nella posizione iniziale della Wing Clipper cioè un Reverse Full Nelson … LIO CEDE LIO CEDE … NEW CHAMPION.
VINCITORE PER SOTTOMISSIONE E NUOVO NXT CRUISERWEIGHT CHAMPION: ANGEL GARZA




Aiden English e Tom Phillips parlano del match appena concluso e dicono che non vedono l’ora di vedere cosa aspetta nel 2020 Angel Garza e la Cruiserweight Division. E su questa nota lieta possiamo concludere qui con 205 Live, ci vediamo nel 2020!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling